venerdì - 28 febbraio 2020

 

Archivio

Scontro con il Comune su Amia

Amap, braccio di ferro con Orlando
Lasciano in due, decade l’intero Cda

Al centro delle polemiche la questione che riguarda i 155 addetti alla pulizia delle caditoie. In sostanza si tratta del passaggio all’Amap dei dipendenti di Amia Essemme. Una questione che potrebbe creare problemi alla vendita dell’Amia alla Rap

0 condivisioni

Orlando: "Salvati il servizio e livelli occupazionali"

Rifiuti, siglato l’accordo a Palermo
Rap acquista Amia e Amia Esseme

Finalmente è fatta. E’ stato sottoscritto l’accordo l’accordo che permette a Rap (la nuova società partecipata che gestisce il servizio di raccolta rifiuti a Palermo) l’acquisto delle fallite Amia e Amia Essemme. E quindi il passaggio da Amia a Rap.

0 condivisioni

la rap costa troppo e la raccolta procede a rilento

Torna l’emergenza rifiuti a Palermo
Cassonetti stracolmi in tutta la città

Disagi in diverse zone della città: da via Don Orione alla zona dei cantieri navali, al Borgo vecchio, in via Messina Marine e a Brancaccio le zone più colpite dall’emergenza. Il problema nasce dal fatto che la Rap, la società subentrata ad Amia e Amia Essemme nella gestione del servizio di raccolta dei rifiuti a Palermo, costa troppo: 110 milioni di euro da cui vanno sottratti i circa 95 milioni recuperati con la Tares.

0 condivisioni

Emergenza rifiuti a Palermo

Amia, depositata dal Comune la proposta d’affitto del ramo d’azienda

Nessuna proposta di acquisto o partecipazione alla gara indetta dai curatori fallimentari per oggi. Stamattina il Sindaco Leoluca Orlando, insieme agli Assessori al Bilancio Luciano Abbonato e alle Partecipate Cesare Lapiana, ha depositato, col Capo Area delle Partecipate Sergio Forcieri, la proposta di affitto con diritto di prelazione sull’acquisto per il ramo d’azienda di Amia

0 condivisioni

approvata nella notte la delibera del consiglio comunale

Rifiuti, è nata la newco che dovrà sostituire l’Amia di Palermo

E’ stata necessaria una riunione fiume ma alla fine, nel corso della notte, il Consiglio comunale di Palermo ha fatto la sua scelta dando vita alla Newco che dovrà gestire il servizio di raccolta rifiuti a Palermo. Si chiamerà Rap (Risorse ambiente Palermo)  anche se il nome si presta a facile ironia. La Newco verrà

0 condivisioni

Si uniscono a Legambiente, Comune e ai tre ex commissari

Processo falsi bilanci Amia a Palermo
Accolta parte civile di 74 dipendenti

La V sezione penale del Tribunale di Palermo ha accolto la richiesta di costituzione parte civile presentata da 74 dipendenti di Amia al processo contro l’ex presidente del Consiglio di amministrazione dell’azienda Vincenzo Galioto e l’intero Cda nonché il collegio dei sindaci accusati di aver concorso a determinare il dissesto dell’azienda.

0 condivisioni

Nessuna offerta pubblica per la gara del 16 luglio

Giallo sul futuro Amia, il Comune pensa all’affitto del ramo d’azienda

E’ giallo sul futuro dell’Amia, l’azienda che gestiva la raccolta dei rifiuti di Palermo, dichiarata fallita il 22 aprile scorso dopo anni di amministrazione controllata. Il 16 luglio sarebbe il giorno della gara per la vendita dei servizi ma il Comune non parteciperà almeno non nelle forme che erano state an nunciate fino ad ora.

0 condivisioni

Lo ha deciso il Tribunale fallimentare di Palermo

Amia, esercizio provvisorio
prolungato fino al 22 luglio

Prolungato l'esercizio provvisorio per la società che si occupa di raccolta e smaltimento dei rifiuti “ai fini della maggior fruttuosità della liquidazione dei complessi aziendali”.

0 condivisioni

L'esito dell'incontro tra Orlando e i sindacati

Amia, la gestione dei rifiuti
verso Palermo Ambiente

La gestione dei rifiuti del capoluogo siciliano potrebbe passare a Palermo Ambiente. E’ questa la proposta avanzata dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando che ha incontrato le parti sociali.

0 condivisioni

settanta dipendenti si costituiscono parte civile

Rifiuti, al via il processo per i falsi bilanci dell’Amia di Palermo

Prende il via davanti alla V sezione penale del tribunale di Palermo riunita in sessione collegiale, il processo contro l’ex Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’azienda Vincenzo Galioto e l’intero Cda nonché il collegio dei sindaci accusati di aver concorso a determinare il dissesto dell’azienda.

0 condivisioni

La richiesta formalizzata al Tribunale fallimentare

Amia, il Comune presenta istanza
per diventare gestore dei servizi

“La procedura – scrive il sindaco Leoluca Orlando – mira alla continuità del servizio e alla salvaguardia dei livelli occupazionali”.

0 condivisioni

Orlando conferma volontà per la gestione diretta

Rifiuti, Palermo si avvia
verso la fine dell’emergenza

Si avvia verso la fine l’emergenza rifiuti del capoluogo siciliano. Continua senza sosta la raccolta della spazzatura da parte di Amia e Amia Essemme. Intanto il sindaco Leoluca Orlando conferma la volontà da parte del Comune di pervenire alla gestione diretta del servizio mantenendo rapporti e livelli occupazionali.

0 condivisioni

Si tratta di Giuseppe Burgio

Amia Essemme, sospeso dal servizio
l’impiegato coinvolto in una rissa

L’uomo, arrestato dai carabinieri per tentato omicidio il Primo maggio, ha ammesso davanti al pm Maria Forti di aver colpito con un coltello un suo conoscente, provocandogli gravi ferite.

0 condivisioni

I sindacati inviano una lettera al prefetto

Emergenza rifiuti, operai Amia pronti a nuovi scioperi

“La dichiarazione di fallimento delle due aziende Amia Spa e Amia Essemme sancita dal Tribunale fallimentare impone con la massima urgenza un confronto fra curatori fallimentari, sindaco della città e parti sociali. Ci auguriamo che il senso di responsabilità tenuto dai lavoratori che, nonostante il fallimento sono regolarmente in servizio, sia da esempio per tutte

0 condivisioni

Stamattina la sentenza del tribunale

Amia, le strade dopo il fallimento
Orlando: “Disastro annunciato”

Due le opzioni: affidamento del servizio al Comune o alla stessa curatela fallimentare. Il sindaco: “Chiedo scusa ai palermitani per la gestione commissariale. Dodici anni fa l’azienda era un gioiello”.

0 condivisioni

Stamattina la decisione del tribunale

Fallimento Amia, nominati 4 curatori
Ora la parola al prefetto di Palermo

Si tratta di Paolo Bastia, Andrea Gemma, Mario Serio e Francesco Macario. Azienda autorizzata ad operare in regime di esercizio provvisorio fino al prossimo 15 giugno. Prefettura mobilitata.

0 condivisioni

Migliaia i lavoratori che rischiano il posto di lavoro

Rifiuti, ecco tutte
le emergenze in Sicilia

La raccolta rifiuti in Sicilia è al collasso. Sono 2944 i dipendenti che nella sola provincia di Palermo rischiano di perdere il posto di lavoro su un totale di circa 10mila su tutto il territorio siciliano. E’ emergenza in tutta l’Isola.

0 condivisioni

si lavora per pulire palermo prima di pasqua

La settimana
di ‘Passione’ dell’Amia

Impegnati nella rimozione dei cumuli di rifiuti anche il centinaio i dipendenti dell’azienda comunale indagati dalla Procura della Repubblica per interruzione di pubblico servizio in relazione ai picchettaggi per i quattro giorni di sciopero.

0 condivisioni

La società partecipata si occupa dello spazzamento delle strade

La procura chiede l’insolvenza per Amia Essemme

L’istanza è stata presentata dal magistrato all’udienza in corso davanti al tribunale fallimentare di Palermo in cui si discutono le sorti di Amia, l’ex municipalizzata che gestisce la raccolta dei rifiuti, attualmente sottoposta ad amministrazione straordinaria.

0 condivisioni

Palermo/ "Beccati" in una bar

Due operatori ecologici denunciati per assenteismo

I carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno sorpreso due persone, entrambe impiegate presso l’Amia Essemme, che si erano allontanate dal posto di lavoro senza alcuna giustificazione

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.