venerdì - 14 agosto 2020

 

Archivio

Tra i cassonetti in via Brunelleschi

Rifiuti, ‘buttata’ anche un’auto
Lasciata tra l’immondizia a Palermo

E’ vero che a Palermo tra i rifiuti trovi davvero di tutto. Accanto ai cassonetti in via Brunelleschi, tra i sacchetti della spazzatura spunta la sagoma di un’automobile. Una Renault Twingo buttata, senza più le gomme, tra i rifiuti.

0 condivisioni

il sindaco contro i curatori fallimentari

Vendita di Amia, Orlando:
“Rap non parteciperà al bando”

“Certamente la Rap non parteciperà al bando di vendita dell'Amia predisposto dai curatori fallimentari. Non lo farà per il motivo che si tratta di un bando che non rispetta il contratto d'affitto già sottoscritto e che prevede il trasferimento definitivo alla Rap senza ulteriori procedure concorsuali, in applicazione dell'art 104 bis della legge fallimentare.”

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News
Oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (4 settembre) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì.

0 condivisioni

Aperta la sesta vasca di Bellolampo

Rap, sindacati: “Stesse risorse Amia
e stessi rischi senza cessione”

Fit Cisl, Uil Trasporti e Ugl lanciano l’allarme sulla nuova gestione Rap non ancora definitiva che non consente di ottenere le risorse aggiuntive necessarie a garantire un servizio più efficiente della precedente era Amia. “Non vogliamo dover attuare nuove procedure a tutela dei lavoratori”.

0 condivisioni

il 9 settembre il primo incontro con i sindacati e le società

Comune di Palermo, verso il riordino delle partecipate: “Vasi comunicanti”

L’idea, come spiega il sindaco di Palermo, “è costruire una sorta di piano industriale di riorganizzazione che dia certezza dell’efficienza dei servizi in primis e che consenta una gestione organica complessiva. Una sorta di sistema di vasi comunicanti che permetterà anche un utilizzo migliore dei lavoratori, che potranno passare da una società all’altra ovviando ad eventuali esuberi o carenze di personale”.

0 condivisioni

il sindaco invita a denunciare "i palermitani selvaggi"

Rifiuti, Orlando: “Bene la Rap,
nuova era per Bellolampo”

Trionfalistici i toni usati per commentare l’operato della Rap, la società di igiene ambientale nata un mese e mezzo fa e che ci si augura possa porre fine alla vergognosa e lunga parentesi di Amia: “Dal fallimento di un’azienda travolta da ruberie e sprechi – tuona Orlando – la nuova realtà della Rap si sta facendo onore con un servizio puntuale ed efficiente”.

0 condivisioni

Lettera aperta di denuncia dei lavoratori ex Amia

I dipendenti Rap “inkazzati”:
“Caccia alle streghe grazia i dirigenti”

In una lettera aperta, i dipendenti Rap – ex Amia denunciano lo stato di emergenza nella gestione della newco e affermano: “Noi capro espiatorio ma i dirigenti importati dalla gestione fallimentare e di cui Orlando dimostra di non fidarsi”.

0 condivisioni

Orlando: "Terremo informati chi ci contatta"

Palermo, rifiuti segnalati via sms
La Rap da lunedì a lavoro

Sono giunte a 80 le segnalazioni via sms al numero 324.0558539 attivato dal Comune di Palermo per i cittadini che vogliono comunicare problemi legati alla raccolta dei rifiuti o allo spazzamento delle strade in città.

0 condivisioni

La morte di Nicosia un "femmicidio di Stato"

Malasanità ed emergenza rifiuti
Tutte le ricette del Presidente

Sarà aperta a giorni la sesta vasca della discarica di Bellolampo a Palermo e l’impianto diventerà un fiore all’occhiello nel trattamento dei rifiuti. Conferenza stampa congiunta del presidente della Regione, Rosario Crocetta, del criticato assessore all’Energia Nicolò Marino e del dirigente generale del dipartimento rifiuti, Marco Lupo a Palazzo dei Normanni, per rivendicare la “titolarità” dei provvedimenti anti emergenza rifiuti che salveranno Palermo.

0 condivisioni

L'emergenza verso il rientro

Rifiuti a Palermo, aumentano i mezzi
Orlando: “Metodo Amia alle spalle”

Da 27 a 39 autocompattatori e da 2 a 5 pale impegnate nella raccolta dei rifiuti a Palermo nell’ultima settimana. Proseguono a ritmi serrati gli interventi straordinari per il recupero dell’arretrato.

0 condivisioni

Il documento sarà discusso dal consiglio comunale

Prima relazione annuale per Orlando
tra partecipate e lotta agli abusivi

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha presentato a Palazzo delle Aquile la relazione annuale sul primo anno di attività di governo. Tanti i temi caldi, dal Muos, alla criminalità diffusa fino alle società partecipate. “Occorre un confronto sindacale congiunte con tutte le rappresentanze”.

0 condivisioni

Anche in provincia è allarme, bagnanti tra la spazzatura

Palermo estate tra i rifiuti
Decine di roghi di cassonetti

Palermo è ancora invasa dalla spazzatura non raccolta e numerosi residenti hanno dato alle fiamme la scorsa notte diversi cumuli di spazzatura. Incendi sono divampati in via Messina Marine, in via dell’Orsa Maggiore, in viale Michelangelo, in va Giuseppe Pianel, in via Salvatore Puglisi, in via Lincoln e in via Sagittario.

0 condivisioni

Roghi di cassonetti in alcuni quartieri della città

Palermo, mezzi guasti:
è ancora emergenza rifiuti

A Palermo in molte zone si notano cumuli d’ immondizia. L’emergenza è esplosa a causa della mancata manutenzione dei mezzi guasti da parte delle ditte che temevano di perdere le commesse e i soldi che dovevano percepire con il passaggio dalla società Amia alla Rap.

0 condivisioni

I dipendenti contestano la disdetta del contratto

Emergenza rifiuti a Palermo
Tensioni per il passaggio alla Rap

Mancata raccolta della spazzatura a Palermo. In alcune zone del capoluogo sono già apparsi i primi cumuli di immondizia. In alcuni itinerari delle periferia i rifiuti non vengono raccolti. Ci sono sacchetti accatastati nei pressi dell’ospedale dei Bambini e in piazza Marina. Ma i sacchetti fuori dai cassonetti sono spuntati anche al Villaggio Santa Rosalia, Bonagia, ma anche Arenella e Vergine Maria.

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News,
Oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (23 luglio) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

Il sindaco Orlando: "Presto l'acquisto"

Gestione dei rifiuti a Palermo
Rap sigla contratto di affitto di Amia

Ai palermitani non resta che incrociare le dita e sperare che non debbano ancora vivere circondati dai rifiuti, come sempre più frequentemente è accaduto negli ultimi anni. Questa mattina a Palermo è stato siglato il contratto di affitto dei rami d’azienda di Amia ed Amia Essemme da parte della New Co del Comune che gestirà la raccolta e il ciclo dei rifiuti.

0 condivisioni

L'affondo contro la nuova Amia è della Fp cgil

Palermo, Rap al via fra le polemiche
”Nuovo contratto di lavoro è illegale”

E’ stato appena costituito il consiglio di amministrazione della Rap (Risorse ambiente Palermo), la società di igiene ambientale partecipata al cento per cento dal Comune e già piovono le prime polemiche sul sindaco Leoluca Orlando da parte dei sindacati. “Il sindaco Orlando – dice Riccardo Acquado, segretario aziendale Amia della Fp Cgil – prima di parlare di nuovo contratto di lavoro, cioè di riduzione degli stipendi, pensi a rimuovere i dirigenti di Amia corresponsabili del fallimento della società”.

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News,
Oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (22 luglio) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

Sergio Marino presidente della newco di Palermo

Nasce la Rap, si è insediato il cda
Orlando: “In discontinuità con Amia”

E’ stato costituito stamattina e si è già riunito il consiglio di amministrazione della Rap (Risorse ambiente Palermo), la società di igiene ambientale partecipata al cento per cento dal Comune che entro la fine della giornata dovrebbe firmare il contratto per il fitto del ramo di azienda con la curatela fallimentare dell’Amia.

0 condivisioni

Dopo la diffida ai curatori fallimentari

Amia, pagamento stipendi pregressi
I dipendenti si rivolgono al Tribunale

Si chiede di disporre alla curatela fallimentare di Amia, l’erogazione dell’intera quattordicesima mensilità a tutto il personale in subordine, di erogare il pagamento dei 6 ratei di quattordicesima e dei 6 ratei di tredicesima maturati che dovevano avvenire entro il 30 giugno scorso”. E’ questa la richiesta inviata alla sezione fallimentare del Tribunale di Palermo dai segretari aziendali in Amia della Fp Cgil, Riccardo Acquado e Giuseppe Spataro.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.