Archivio

approvato emendamento alla legge di stabilità

Bonifica discariche abusive
Fondi per 30 milioni di euro

Gli interventi di bonifica dovrebbero mettere al riparo la Sicilia e l’Italia da nuove infrazioni stabilite dall’Europa. La Corte di Giustizia dell’Unione europea, un anno fa, ha condannato l’Italia per l’esistenza sul proprio territorio di 200 discariche abusive mai bonificate, 12 delle quali in Sicilia.

0 condivisioni

Morto l'ex sindaco di San Filippo del Mela

Amianto, morto ex dipendente
della “fabbrica della morte”: è il 125°

E’ morto stamane all’età di 82 anni Giulio Aliprandi, ex sindaco di San Filippo del Mela che aveva lavorato per svariati anni alla fabbrica di cemento-amianto Sacelit, meglio nota come “fabbrica della morte”.

0 condivisioni

La manifestazione si terrà oggi alle 10

“RivogliAmo il nostro Parco”
Sit-in per riaprire il Parco Cassarà

L’appuntamento è per oggi alle 10 all’interno della villetta di Piazza Turba. Saranno presenti le scuole del territorio e alcune associazioni che esporranno cartelloni colorati con la scritta “RivogliAMO il nostro Parco” .

0 condivisioni

lavori affidati alla ecoservice

Amianto a Salemi nel Trapanese
Al via sistema di rimozione

Prendono il via a Salemi gli interventi di rimozione e smaltimento dei rifiuti speciali in amianto. Il Comune, infatti, ha affidato i lavori alla ditta ‘Ecoservice Srl’, che si è aggiudicata l’appalto da 30mila euro. La ditta ha presentato un’offerta con un ribasso del 51 per cento rispetto all’importo a base d’asta. I lavori, già

0 condivisioni

pubblicata la gara per la rimozione dei rifiuti

Amianto, il Comune di Palermo avvia la bonifica del Parco Cassarà

L’intervento che partirà al termine di questa gara certamente entro la primavera, riguarda circa 60 micro-aree nelle quali sono stati individuati rifiuti di piccole e medie dimensioni, nell’ambito dei pochi centimetri. Oltre alla rimozione dei pezzi inquinanti, si procederà alla scarifica del terreno circostante, per garantire la rimozione delle particelle anche più piccole.

0 condivisioni

Trentasette gli operai uccisi

Amianto killer alla Fincantieri
Condannati tre ex dirigenti

Due giorni dopo la prescrizione del disastro ambientale per le migliaia di morti finora causati dall’amianto degli stabilimenti Eternit, la Cassazione conferma, invece, e condanne per omicidio colposo a carico di tre ex dirigenti dello stabilimento Fincantieri di Palermo, per la morte di 37 operai uccisi anche loro dalle polveri di asbesto e per la malattia sviluppata da altri 24 lavoratori.

0 condivisioni

si trova nei pressi della scuola Gabetti

Palermo, allarme ambientale alla Zisa
Amianto abbandonato in strada

Un’area del quartiere Zisa a Palermo trasformata in una improvvisata discarica di eternit a cielo aperto fra i palazzi. Accade nell’estate palermitana, I pannelli di amianto sono comparsi nella settimana di ferragosto

0 condivisioni

interrogazione alla camera e all'ars del M5S

Mappatura amianto, in Sicilia
la norma nazionale è inapplicata

Amianto presente in Sicilia ovunque, ma con precisione non si sa dove. A dieci anni dall’emanazione del decreto ministeriale (decreto 101 del 2003) che affidava alle regioni il compito di mappare la presenza dell’amianto e di trasmettere i dati raccolti al ministero dell’Ambiente, la Regione siciliana non ha ancora provveduto a “fotografare” la realtà dell’isola. O, quantomeno, non ne ha trasmesso i risultati a Roma. E questo nonostante lo Stato avesse messo a disposizione le risorse necessarie.

0 condivisioni

Operazione della Guardia di finanza

Sequestrata discarica abusiva
nel Ragusano

La Guardia di Finanza di Pozzallo ha sequestrato 1600 mq di terreno adibiti a discarica abusiva e 150 quintali di rifiuti pericolosi nelle campagne di Ispica, nel ragusano.

0 condivisioni

lavoratori colpiti da abestosi, due sono morti

Amianto al petrolchimico di Gela
38 persone verso il rinvio a giudizio

L’accusa ipotizzata dai sostituti procuratori della Repubblica, Serafina Cannatà ed Elisa Calanducci per gli indagati è di “aver causato a diversi lavoratori lesioni personali gravi e, in due casi, anche la morte”. Gli indagati sono amministratori delegati, direttori, responsabili del servizio di prevenzione di diverse società facenti capo al gruppo Eni.

0 condivisioni

Aveva vissuto per anni nei pressi dell'azienda

Amianto, muore la moglie
di un ex dipendente Sacelit

Ancora un decesso a San Filippo del Mela, nel Messinese, fra i familiari degli ex dipendenti della Sacelit, causato dall’esposizione alle fibre dell’asbesto. A distanza di dieci mesi dal decesso della figlia Laura, a soli 43 anni, ieri sera è morta Anna G., 68 anni.

0 condivisioni

E' la centosedicesima vittima

San Filippo del Mela, muore un altro ex operaio della Sacelit per amianto

Un altro ex operaio della Sacelit di San Filippo del Mela, Salvatore G., 80 anni, è morto per abestosi. E’ la centosedicesima vittima fra gli ex 220 dipendenti della fabbrica di eternit a base di amianto.

0 condivisioni

La proposta del leader siciliano di Centro democratico

Fondi europei, Gianni a Crocetta:
‘Un miliardo per bonifica da amianto’

“Gli assessori siciliani alle Attività produttive e al Territorio si intestino un’iniziativa forte, che sia apertamente condivisa dal presidente Rosario Crocetta, per fare della Sicilia un cantiere perenne in ordine alla bonifica dall’amianto in tutto il territorio e per tutte le costruzioni siciliane”. Questa la richiesta fatta al governo regionale da Pippo Gianni, segretario regionale

0 condivisioni

La fabbrica di eternit del Messinese

L’amianto fa un’altra vittima:
è la 115esima della società Sacelit

Salgono a 115 le vittime dell’amianto tra i dipendenti della società Sacelit nota anche come fabbrica della morte. E’ infatti deceduto, ieri, a San Filippo del Mela, nel Messinese, F.D.P., 80 anni, da oltre dieci sofferente di ”asbestosi pleuro, polmonare e insufficienza respiratoria”.

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News,
oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (5 giugno) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

La Sicilia in testa al Sud per le vittime

Eternit, Siracusa vuole giustizia
La mappa dei veleni in Sicilia

La Corte d’Appello di Torino ha emesso 18 anni di carcere nei confronti dell’imprenditore elvetico, Stephan Schmidheiny unico imputato rimasto dopo la morte, lo scorso 21 maggio, del barone belga Louis De Cartier De Marchienne. Ora si attende giustizia per le vittime di Eternit Siracusa.

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News,
oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (16 maggio) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

Sono 850 i morti accertati, 15 mila le persone contaminate

Amianto killer in Sicilia, ddl all’Ars per tutelare la salute e il territorio

Ottocentocinquanta morti accertate, 80 all’anno, circa 15 mila casi di persone contaminazione soltanto in Sicilia. Il killer si chiama amianto. Nell’Isola (unica regione d’Italia insieme alla Calabria, non esiste ancora una legge per la tutela e la prevenzione dei rischi. Una lacuna storica nell’ordinamento siciliano che il disegno di legge presentato oggi all’Ars dall’intera commissione sanità cerca di colmare.

0 condivisioni

Il caso del sito industriale di San Filippo del Mela

Inchiesta ex Sacelit, undici indagati
“Amianto smaltito illegalmente”

Quintali di rifiuti pericolosi dell’ex Sacelit di San Filippo del Mela sarebbero stati conferiti in discariche non attrezzate oppure sversati nei torrenti vicini. Sono undici gli imprenditori indagati dalla Dda per lo smaltimento di rifiuti contaminati da amianto tra il 2007 e il 2009 dal sito industriale del Messinese. Su 220 dipendenti 113 sono morti per malattie collegabili all’inalazione di amianto.

0 condivisioni

Prevede anche la costituzione di un fondo per le vittime

Lavoratori esposti ad amianto,
Pdl presenta ddl all’Ars per tutelarli

”Altro che diritto al lavoro salubre, come vuole la Costituzione e come è stato più volte riconosciuto in diverse sentenze: in Sicilia, ancora, non esiste nemmeno una norma volta alla tutela dei lavoratori esposti al rischio amianto”. A denunciarlo è il deputato regionale del Pdl, Giorgio Assenza,che ha depositato un disegno di legge, firmato anche dagli altri suoi colleghi del gruppo all’Ars, finalizzato alla salvaguardia dei lavoratori e al sostegno dei soggetti colpiti da asbestosi e delle loro famiglie.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui