Archivio

lo ha deciso la giunta regionale

Sicilia, amministrative il 31 maggio
Eventuali ballottaggi il 14 giugno

Fra un articolo della finanziaria e l’altro, fra una scheda della legge di stabilità ed un taglio ai comuni o a stipendi e pensioni dei regionali, la giunta di governo decide anche la data delle elezioni amministrative 2015 in Sicilia.

0 condivisioni

A Caltanissetta, unico capoluogo, l'affluenza più bassa

Amministrative, solo metà al voto
Alle ore 22 affluenza solo al 35%

Non accenna a risalire neanche al terzo rilevamento, quello delle 22, l’affluenza alle urne nei ballottaggi in Sicilia.Ieri sera alle 22 orario di chiusura dei seggi il dato si è fermato al 35,04%

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News
Il video riassunto della giornata

La giornata siciliana in breve. E’ on line l’edizione odierna (27 maggio) dello smart Tg di BlogSicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì.

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News
Il video riassunto della giornata

La giornata siciliana in breve. E’ on line l’edizione odierna  (24 marzo) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

Gli eventuali ballottaggi saranno l'8 e 9 giugno

Amministrative in Sicilia
33 comuni al voto il 25 maggio

In Sicilia si voterà il 25 maggio per il rinnovo delle amministrazioni e dei Consigli di 35 comuni, tra cui Caltanissetta. Gli eventuali ballottaggi l’8 e 9 giugno. A stabilirlo è stata la giunta regionale, riunita stamani dal presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta. Sarà, dunque, election day visto che la data coincide con quella delle

0 condivisioni

Le strategie degli alfaniani per le amministrative

Ncd a congresso, “Le alleanze saranno decise dai gruppi locali”

Il coordinatore regionale del Ncd Dore Misuraca a margine del comitato regionale del partito, spiega le prossime strategie per le alleanze in vista delle amministrative di primavera in 30 comuni della Sicilia.

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News,
Oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (11 giugno) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

Il deputato regionale del Pd plaude alle "ampie alleanze"

Amministrative in Sicilia, Cracolici:
“Il modello elettorale Pd si allarga”

Oggi è una gran bella giornata di speranza per la Sicilia. Abbiamo ribaltato uno schema: i candidati sindaci del centrosinistra vincono anche grazie alla spinta delle liste. Vince il nostro modello siciliano di ‘alleanza larga’: i sindaci eletti hanno alle spalle una coalizione forte, promossa dal Pd”. Così Antonello Cracolici, deputato regionale del Pd, commenta l’esito del primo turno delle amministrative in Sicilia.

0 condivisioni

Gli eletti nei 31 comuni minori del messinese

Messina, 76 voti impediscono a Sidoti Pinto di restare sindaco di Sanfratello

La provincia di Messina è stata certamente la più coinvolta in questa tornata elettorale. trentacinque i comuni chiamati alle amministrative. Oltre al capoluogo, Sant’Agata e Taormina e Tusa, trasformata in residenza dal governatore. Ma al rinnovo c’erano anche 31 piccoli comuni che hanno eletto altrettanti sindaci. Ad Alì il nuovo sindaco è Pietro Fiumara che

0 condivisioni

vittoria pantesca per il megafono

Trapani si sveglia più rossa di ieri ma c’è spazio anche per le liste civiche

Trapani si sveglia più di sinistra di quanto non immaginasse fino all’altro ieri. Basti pensare al risultato di Castellamare del Golfo dove il sindaco eletto è il candidato del pd ed il suo competitor principale è quello del Magafono e solo terzo il candidato azzurro. letteralmente “cancellato” il movimento 5 stelle che nella migliore delle

0 condivisioni

Debacle Pdl e M5S, Bianco verso l’elezione
Sorpresa Accorinti a Messina. Ma Calabrò…

L’unica certezza, come sempre, è che la Sicilia va a rilento. Nello spoglio in corso dalle 15, solo alle 18.45 è arrivato il dato definitivo dell’affluenza alle urne. Un solo seggio a Messina ha bloccato, per tre ore filate, l’ufficialità dei votanti in tutta l’Isola. Va anche peggio con i risultati effettivi dello spoglio. Ovunque,

0 condivisioni

Solo 12 i comuni con affluenza in crescita

Amministrative, l’affluenza cala quasi ovunque
Verso il ballottaggio nei 4 capoluoghi

Sono solo 12 su 142 i comuni dove l’affluenza cresce. Negli altri 130 cali consistenti di votanti. In  ritardo i dati definitivi di affluenza di Catania e Messina

0 condivisioni

Al via lo spoglio

Elezioni, chiuse le urne in Sicilia
Verso il ballottaggio a Messina e Catania

Urne chiuse in Sicilia. La tornata elettorale delle amministrative siciliane, che coincide con i ballottaggi nel resto d’Italia, si è conclusa alle 15. Adesso è il momento dello spoglio. Quattro i capoluoghi di provincia dove si decide il nuovo assetto delle amministrazioni comunali: Messina, Catania, Ragusa e Siracusa. Si attende adesso di sapere quali saranno

0 condivisioni

verso le elezioni comunali

Le strategie di Scelta giovane
per le amministrative catanesi

La direzione provinciale di Scelta Giovane, riunitasi con i membri del consiglio direttivo provinciale e con 9 coordinatori dei collegi della provincia di Catania ha individuato, dopo un ampio e approfondito dibattito, una serie di candidature nei comuni al voto e alle elezioni provinciali.

0 condivisioni

Ritmi lenti per lo scrutinio in Sicilia

Speciale elezioni:
sì, ma non per la Sicilia

A due ore dalla chiusura dei seggi, nell’Isola ancora non si sa nulla. O quasi. L’eccezione è rappresentata infatti dai comuni di Ragusa e di Vittoria, di cui conosciamo le prime proiezioni da meno di mezz’ora. Per il resto, silenzio. Tutto tace. A sottolineare, ancora una volta, che in Sicilia esiste un ritardo cronico, un vizio esistenziale.

0 condivisioni

Verso le amministrative in Sicilia

Tour di Romano a Ragusa
“Lavoriamo per allargare il centrodestra”

Romano richiama alla compattezza i leader del centrodestra, sottolinea senza grandi parole agli alleati la necessità di uno schieramento con la spina dorsale di un centrodestra ‘aperto’ – non ostaggio degli estremisti o degli opportunisti.

0 condivisioni

Il primo nodo da sciogliere, la scelta dei candidati

Le amministrative, le “fusioni a freddo” e il Nuovo Polo

Lo schieramento, nonostante alcune resistenze locali, è intenzionato a presentare propri candidati a sindaco in tutti i comuni in cui si voterà. Ma per fare questo, naturalmente, i prossimi giorni saranno decisivi. Occorrerà superare le risse, le guerre di tutti contro tutti, senza cadere in partigianerie.

0 condivisioni

Vertice nella sede Mpa di Palermo

In Sicilia nasce il Nuovo Polo

I leader regionali di Fli, Mpa, Udc e Api stabiliscono la creazione di un intergruppo comune all’Ars e anche nei grandi Comuni. Alle amministrative il Nuovo Polo avrà suoi candidati. Discusso anche il tema delle alleanze.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui