Crocetta vola in Tunisia e ‘riunisce’ l’opposizione: “Mandiamolo a casa”

Il governatore Crocetta vola in Tunisia e subito prima di partire, dall’aeroporto di Palermo, azzera la giunta, e monta subito la rabbia dell’opposizione che si unisce in un coro unanime contro di lui.