lunedì - 16 settembre 2019

 

Archivio

complessivamente 590 milioni del fondo sociale europeo

L’Europa vuole indietro 376 milioni
L’ira di Ingroia contro chi ha sprecato

Ma gli anatemi dell’amministratore di Sicilia e Servizi difficilmente convinceranno la comunità a derogare dai propri regolamenti

0 condivisioni

Parla l'amministratore unico di Sicilia E-Servizi

Blocco informatico alla Regione
Ingroia: “Stop per pochi soldi”

“E’ davvero vergognoso quello che sta accadendo. Per un po’ di soldi si mettono in discussione servizi essenziali dei siciliani”. Lo ha detto Antonio Ingroia commentando il blocco del server dell’ex socio privato di Sicilia E-Servizi.

0 condivisioni

satira politica

Il meraviglioso mondo di Rosario

Il presidente della Regione, Rosario Crocetta, è spesso accusato di vivere fuori dalla realtà. Volendolo immaginare, potrebbe essere così il suo meraviglioso mondo fatato.

0 condivisioni

La procura della Corte presenta appello

Danno erariale a Sicilia e Servizi
Nuovo processo per Crocetta

La procura della Corte dei Conti contesta la decisione di primo grado e chiede di processare di nuovo per danno erariale il presidente della Regione, Ingroia e mezza giunta del primo governo Crocetta

0 condivisioni

I sindacati: "Disinteresse scandaloso di Crocetta"

Sicilia e-Servizi, contratti in scadenza
Lavoratori in stato di agitazione

Sono in stato di agitazione i lavoratori di Sicilia e-Servizi, la società regionale che gestisce tutti i servizi informatici della Regione Siciliana. Il 22 luglio scadono i contratti a termine.

0 condivisioni

domani toccherà all'ex pm antonio ingroia

Abuso d’ufficio per Crocetta e Ingroia
Interrogatori alla Guardia di Finanza

Abuso d’ufficio insieme a quasi tutta la giunta regionale in carica all’epoca dei fatti e all’Ad di Sicilia e servizi Antonio Ingroia, per aver avallato le assunzioni dei dipendenti della partecipata dopo averla trasformata in società a totale capitale regionale.

0 condivisioni

Rigettata dal gip la richiesta di archiviazione

Assunzioni irregolari a “Sicilia e Servizi”: indagati Crocetta e Ingroia

L’ex magistrato Antonio Ingroia, il governatore siciliano, Rosario Crocetta, l’ex ragioniere generale della Regione, Mariano Pisciotta, e sei assessori della prima Giunta, sono indagati dalla Procura di Palermo con l’accusa di abuso di ufficio.

0 condivisioni

presunte irregolarità nelle precedenti gestioni

Sicilia e-Servizi, Ingroia presenta esposto: “Truffe per 100 milioni”

Sotto il governo Lombardo a Sicilia e-Servizi si sono verificati truffe e arricchimenti illeciti per 100 milioni di euro, pagati dalla Regione Siciliana e che potevano essere meglio impiegati. Ho gia' presentato un esposto denuncia alla Procura di Palermo, perche' ci sono fatti di rilevanza penale, e all'amministrazione regionale”.

0 condivisioni

domani l'ex pm illustra la sua denuncia

Sicilia e Servizi, Ingroia all’attacco
“Irregolarità in precedenti gestioni”

“Una serie di presunte irregolarità sulle precedenti gestioni della società pubblica Sicilia e Servizi”. le ha segnalate alla procura di Palermo, l’ex magistrato ed attuale Commissario della società Antonio Ingroia.

0 condivisioni

E' il legale difensore di Augusto La Torre

Ingroia difende boss pentito della Camorra responsabile di 40 omicidi

L’ex magistrato antimafia Antonio Ingroia difensore del “boss psicologo” di camorra Augusto La Torre: la circostanza è emersa ieri in Tribunale, a Santa Maria Capua Vetere, durante il processo in cui è imputato l’ex parlamentare di An e Pdl Mario Landolfi.

0 condivisioni

un 'riservato' de L'espresso sull'ex Pm di Palermo

Spending review in salsa siciliana
Le regole non si applicano ad Ingroia

“All’ex pm Antonio Ingroia non si applicano le leggi emanate in Sicilia sulla spending review” Lo scrive il settimanale l’espresso in edicola oggi che se la prende con il doppiopesismo del governo Crocetta. “Chiamato dal governatore Rosario Crocetta alla guida della società pubblica ‘Sicilia e Servizi’ – scrive L’espresso – Ingroia ha ricevuto compensi nel

0 condivisioni

lo ha detto in un forum all'agenzia di stampa italpress

Antonio Ingroia, indagato, rilancia:
“Potrei candidarmi presidente”

Tante affermazioni nel forum all’Agenzia di stampa Italpress: “Crocetta non riesce ad ottenere i risultati prefissati ma è colpa della scarsa qualità della sua maggioranza”. “Se fossi stato nominato assessore con alcuni colleghi in giunta mi sarei trovato in imbarazzo”

0 condivisioni

Indaga sulla vicenda anche la Corte dei Conti

Assunzioni dirette a Sicilia e servizi
La Procura apre un’inchiesta

Dopo la Corte dei Conti anche la Procura di Palermo apre un fascicolo sule assunzioni nella controllata della Regione Sicilia e-servizi. La magistratura contabile nei giorni scorsi ha contestato al governatore Rosario Crocetta, al presidente della società, l’ex pm Antonio Ingroia e a una serie di ex assessori regionali un danno erariale di circa un milione di euro per avere assunto senza concorso una sessantina di persone.

0 condivisioni

La nomina del capo della Procura di Palermo

Ingroia: “A Palermo vogliono
un procuratore che isoli Di Matteo”

“Il rischio di un procuratore ‘normalizzatore’ a Palermo mi preoccupa, non è un caso che ci sia un lavoro per disporre un Procuratore capo che disegni l’isolamento di Di Matteo”.

0 condivisioni

Dovrà risarcirlo di 60 mila euro

Cuffaro condannato per aver diffamato Ingroia durante ‘Annozero’

Dopo ben otto anni il Tribunale civile di Termini Imerese ha dato ragione all’attuale commissario di “Sicilia e-servizi””Antonio Ingroia ed ha condannato Totò Cuffaro per diffamazione a causa di alcune sue dichiarazioni proferite durante una puntata di ‘Annozero’. Risarcimento 60 mila euro.

0 condivisioni

Il Piano giovani, Crocetta e gli equilibri precari
Perché un flop “tecnico” diventa caso politico

Il Presidente della Regione non vuol più sentirne parlare ed ha chiesto a tutti, adesso, di fare silenzio. Troppo vasta la eco mediatica, i botta e risposta, i veleni, che si sono diffusi dopo il flop del click day. Un fatto principalmente tecnico che ha fatto scattare, però, una lunga serie di attacchi di varia

0 condivisioni

Piano giovani, Volano stracci alla Formazione

Ingroia replica alla Corsello:
“Maldestro scaricabarile”

“Ho appreso con stupore dalla stampa che una lettera, della dottoressa Corsello, a me indirizzata, è stata resa pubblica prima ancora che mi pervenisse sostanzialmente e formalmente. E quindi solo perciò mi vedo costretto a replicare pubblicamente al maldestro, seppur umanamente comprensibile, tentativo di difendersi dalle critiche sul ‘click day’, ormai noto in Italia come ‘flop day’, attaccando me e Sicilia

0 condivisioni

E' il terzo in tre anni: al via nuovo sistema infomativo

Emergenza urgenza in Sicilia
Ecco il nuovo piano per il Seus 118

Arriva il terzo piano i tre anni per il 118 siciliano. La Regione Siciliana dà il via libera all’ennesimo rinnovamento del sistema.

0 condivisioni

L'ex pm commenta l'indagine della Corte dei conti

Sicilia e-Servizi, indagato Ingroia
L’ex pm: “Nessun danno erariale”

Mi verrebbe da sorridere a vedermi recapitare un avviso di garanzia per presunto danno erariale“. Antonio Ingroia, amministratore unico di Sicilia e-Servizi, commenta così la notizia di una indagine da parte della Corte dei Conti per danno erariale.

0 condivisioni

La vicenda riguarda le assunzioni di 74 dipendenti

Sicilia e-Servizi, indagati Crocetta
e Ingroia per danno erariale di 2 mln

La procura della Corte dei Conti contesta al presidente della Regione Rosario Crocetta, al commissario di Sicilia e Servizi Antonio Ingroia e a mezza giunta di governo un danno erariale da oltre 2,2 milioni di euro.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.