Archivio

Domani alle 21:30 in piazza Monte Santa Rosalia

“Da Palermo a Buenos Aires”
Al Cantunera in scena il Tango Trio

Domani alle 21:30, presso il Cantunera, avrà luogo una serata dedicata alla musica e alla danza argentina, messa in scena dal gruppo Tango Trio.

0 condivisioni

Il fatto è accaduto in Argentina.

Fa sesso con l’alunno 16enne
Viene filmata e finisce in rete

E’ successo in Argentina ma può accadere in qualsiasi parte del mondo come è in effetti già avvenuto. Fare sesso con qualcuno, essere filmati e finire in rete. C’è chi lo fa intenzionalmente ma non è il caso di Lucita Sandoval, insegnante d’inglese di 26 anni che è stata filmata a sua insaputa dal suo alunno 16enne mentre faceva sesso con lui.

0 condivisioni

Pubblicate sui social le versioni bizzarre di Barbie e Ken

Barbie e Ken tra sacro e blasfemo
E’ polemica per due artisti argentini

Arrivano direttamente dall’Argentina le strambe idee di due artisti di Rosario che pochi giorni fa hanno pubblicato sui social network le versioni bizzarre di Barbie e Ken nelle vesti di Maria Vergine e Gesù Cristo. Immagini che hanno scatenato inevitabilmente la polemica di tutto il paese. In particolare a suscitare scalpore quella che rappresenta la Defunta Correa.

0 condivisioni

indiscrezione del quotidiano Olé

“Maradona torna a giocare”
ma è una bufala

“Diego Armando Maradona potrebbe tornare in campo all’età di 53 anni”. L’indiscrezione filtrata dal quotidiano Olé si è rivelata una bufala.

0 condivisioni

Non accadeva dal 2007

San Lorenzo campione d’Argentina
Papa Francesco può esultare

Un regalo in anticipo per Papa Francesco che domani compira’ 77 anni. La sua squadra di calcio del cuore (il Pontefice la segue fin da bambino), il San Lorenzo ha vinto lo scudetto del torneo Inicial 2013. Non accadeva dal 2007.

0 condivisioni

Il caso è emerso oggi in Consiglio

Missione all’ambasciata d’Argentina
“Corto circuito” Spallitta-Aluzzo

Approvata dalla presidenza del Consiglio la missione romana della Spallitta, alla Aluzzo invece è stata revocata la richiesta d’autorizzazione. La consigliera di Idv precisa: “Ero delegata dal sindaco”.

0 condivisioni

Il nuovo parroco italo-argentino

Padre Miguel, missionario allo Zen
E’ il nipote di Sandro Pertini

Si chiama Padre Miguel Pertini, 44 anni, ed è un lontano nipote del presidente della Repubblica più amato dagli italiani. Sacerdote italo-argentino, proprio come Papa Bergoglio, anche lui venuto dalla ”fine del mondo” per fare il missionario in uno dei quartieri simbolo del degrado e dell’illegalità, lo Zen di Palermo. ”Non si sceglie dove nascere, ma non è detto che le

0 condivisioni

dichiarazioni al veleno dell'ex a.d. di Palermo e Catania

Lo Monaco: “Querelo Zamparini,
se voglio spengo la luce al Catania”

L’uragano Lo Monaco torna alla carica dopo un viaggio di circa un mese in argentina e dopo aver incassato delle pesanti accuse dal patron rosanero Maurizio Zamparini oggi fa sapere ai microfoni di Tuttomercatoweb che querelerà il numero uno di viale del Fante.

0 condivisioni

Tra i "nemici" il presidente dell'Argentina

Papa Bergoglio, dal Sudamerica
le ombre sul suo passato

Presunta collusione col dittatore argentino Videla, accuse da parte della Casa Rosada e contrasti con la principale associazione gay cilena. Tra i sorrisi dei fedeli, spuntano i “no” alla sua elezione al soglio pontificato.

0 condivisioni

il portiere etneo convocato dalla Seleccion

Catania, Andujar convocato
nella Nazionale argentina

C’è anche il portiere del Catania Mariano Andujar tra i quattro ‘italiani’ convocati dal ct dell’ Argentina Alejandro Sabella. Gli altri giocatori convocati nella nazionale Albiceleste sono i portieri Sergio Romero (Sampdoria), il difensore Hugo Campagnaro (Napoli) e l’ attaccante Rodrigo Palacio (Inter) – figurano tra i 21 convocati dell’Argentina per le prossime partite di

0 condivisioni

i pezzi pregiati del catania nel mirino delle big di a

Giusti: “In estate Spolli
approderà in un grande club”

I pezzi pregiati del Catania dei miracoli in lotta per un posto in Europa fanno gola alle big della Serie A. Uno dei pezzi pregiati rossazzurri è senza dubbio Nicolas Spolli. Secondo Ricardo Giusti, agente del calciatore, il difensore centrale migrerà in estate verso lidi prestigiosi.

0 condivisioni

verso le elezioni del 28 ottobre in sicilia

Regionali, c’è anche una lista di “Anti Equitalia” con Maradona testimonial

Alle prossime regionali ci sarà anche una lista del movimento di cui è testimonial Diego Armando Maradona. Il movimento sarà rappresentato nell’Isola da Roberto Sauerborn. Il fondatore di anti-Equitalia, l’avvocato Angelo Pisani, uno dei legali dell’ex campione del Napoli nella controversia con l’Agenzia delle Entrate, è da qualche giorno nell’isola per una serie di incontri finalizzati all’organizzazione e alla stesura del programma.

0 condivisioni

la colazione di blogsicilia

Un caffè con Azzia: “Con Sicilia-Mondo salviamo la cultura isolana all’estero”

Domenico Azzia, presidente dell’associazione socio-culturale ‘Sicilia-Mondo’, ‘arzillissimo’ ultra ottantenne, in occasione della recente XVI edizione della ‘Giornata del siciliano nel mondo’ ci ha gentilmente concesso una intervista per sottolineare una volta di più l’importanza di “mantenere il rapporto, di essere un ponte immaginario, un collante tra i nostri corregionali all’estero e la Sicilia per tenere sempre viva la nostra tradizione culturale isolana”.

0 condivisioni

la colazione di blogsicilia

Un Caffè con Nino Pulvirenti: “Lo Monaco in Argentina per il Catania”

Il presidente del Catania dice la sua sul ‘magic moment’ dei rossazzurri reduci dal pari conquistato a Napoli. Il numero uno del club etneo afferma che “questo Catania può battere il Milan” che “Montella sarà ancora l’allenatore” e che l’amministratore delegato “Lo Monaco è in Argentina per conto del Catania”, mettendo per il momento a tacere le voci di un possibile ‘divorzio’ con il dirigente ex Brescia e Udinese.

0 condivisioni

le dichiarazioni del difensore argentino

Spolli è nostalgico:
“Desidero tornare al Newell’s”

Il difensore del Catania, Nicolas Spolli, in questo momento ha un po’ di nostalgia della sua terra, l’Argentina. L’ ipotesi del ritorno nella sua vecchia squadra, il Newell’s però in questa finestra di mercato appare molto improbabile

0 condivisioni

L'attaccante argentino incontrerà la dirigenza etnea

Catania, oggi è il giorno di Mouche

Oggi sbarca a Roma l’attaccante argentino del Boca Junior, Pablo Nicolas Mouche. La dirigenza etnea è pronta ad incontrare il giocatore che vanta pure una presenza in nazionale e due gol all’attivo. Ci sono comunque molte squadre sull’attaccante e sarà dura battere la concorrenza di compagini più titolate come Udinese e Stoccarda. Secondo alcune indiscrezioni però il giocatore preferirebbe approdare ai piedi dell’etna perché ritroverebbe una colonia di argentini che potrebbero agevolare il suo inserimento nel calcio italiano.

0 condivisioni

Coppa America, fatale il rigore sbagliato da Tevez

L’Uruguay gela il tango dell’Argentina

L’Argentina del pallone d’oro Messi eliminata dall’Uruguay del matador Cavani. Questo il responso (non del tutto clamoroso) del quarto di finale di Coppa America che ha segnato il tracollo della squadra di casa.

0 condivisioni

Show di Aguero, Messi e Di Maria

Coppa America:
Argentina-Costa Rica 3-0

Torna a splendere all’Argentina di Baptista, dopo un inizio incerto della Coppa America. Un Messi ispirato ed un Aguero cinico hanno fatto divertire i 56.000 argentini presenti allo stadio “Mario Alberto Kempes” di Còrdoba.

0 condivisioni

La formazione ideale

I “siciliani” e gli “italiani” in Coppa America

Sono Javier Pastore, trequartista del Palermo e Mariano Andujar, portiere del Catania i giocatori, che stanno militando in formazioni siciliane, convocati dal ct argentino Sergio Batista, per la Coppa America. Nell’ Uruguay troviamo altre due conoscenze del calcio siciliano tra cui Hernandez e l’ex rosanero Edinson Cavani.

0 condivisioni

Il difensore argentino vuole un posto da titolare

Munoz è determinato:
“Voglio la nazionale”

“Posso giocare anche con la difesa a tre, non è difficile per me, l’importante è allenarsi bene. Pioli non ci ha ancora comunicato niente. Mantovani e Cetto sono giocatori di esperienza che serviranno molto alla causa rosanero, non li vedo come concorrenti”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui