martedì - 14 luglio 2020

 

Archivio

Rinchiuso nel carcere Pagliarelli

Panta rei, arrestato anche Scurato
L’ultimo fuggitivo della retata

E’ stato arrestato  Ludovico Scurato, nato a Palermo 28 anni, abitante in Cortile del Cappellaio, l’ultimo destinatario del provvedimento dei 38 fermi del Pm, dell’operazione antimafia “Panta Rei”.

0 condivisioni

L'uomo ha sorpreso al telefono la donna con l'amante

Arrestato per violenza sessuale sulla moglie professionista di Cefalù

La Polizia di Stato ha arrestato per maltrattamenti e violenza sessuale sulla moglie un libero professionista cefaludese. La violenza si sarebbe consumata in casa quando il marito della vittima l’avrebbe trovata al telefono con il presunto amante.

0 condivisioni

L'uomo doveva scontare una pena per esorsione

Arrestato mentre stava per imbarcarsi sul traghetto per Livorno

Stava cercando di imbarcasi nel traghetto per Livorno. Arrestato dalla polizia doveva scontare una pena di 3 anni e 4 mesi,

0 condivisioni

in manette domenico broccio, 42 anni

Rapina due farmacie armato
di taglierino, arrestato a Messina

L’andatura leggermente claudicante del rapinatore, la corporatura, il modus operandi, hanno fugato ogni dubbio. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, gli agenti hanno ritrovato gli abiti indossati dall’uomo nel corso della rapina. GUARDA LE FOTO

0 condivisioni

aveva nascosto nel giubbotto 27 dosi di droga

Spacciava hashish nel quartiere Oreto
In manette 47enne a Palermo

Agenti della Polizia di Stato appartenenti all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e al Commissariato di P.S. “Brancaccio”, di Palermo hanno tratto in arresto Giacomo Pecorella, 47enne del quartiere “Oreto” poiché ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

0 condivisioni

oltre tre anni di pedinamenti e telefonate continue

Perseguitava l’ex fidanzata
Arrestato stalker a Palermo

Gia' in precedenza lo stalker era stato denunciato dalla vittima, che aveva richiesto l'emissione di un formale provvedimento di “ammonimento” da parte del Questore. Il provvedimento, disposto nei suoi confronti tre anni fa, aveva allentato la presa dell'uomo sulla sfera privata della donna ma, trascorsi alcuni mesi, il palermitano è tornato alla carica.

0 condivisioni

i fatti risalgono al 25 agosto

Rapina ad un supermercato Fortè
Ladro arrestato a Brancaccio

Agenti della Polizia di Stato appartenenti al Commissariato di Pubblica Sicurezza “Brancaccio” di Palermo hanno arrestato Carmelo Giorgio, 23enne residente in via del Bassotto, ritenuto autore di una rapina compiuta ai danni di un supermercato Fortè, lo scorso 25 agosto.

0 condivisioni

in manette vincenzo barbera, 34 anni

Abusa di 12enne al campo di calcetto
Un arresto a Palermo

L’ordine di custodia cautelare, chiesto dal pm Ilaria De Somma, e’ stato emesso dal Gip Lorenzo Matassa. Barbera. Secondo l’accusa, il pomeriggio del 25 agosto scorso avrebbe invitato il ragazzino a giocare nella sua squadra, alla quale mancava un elemento. Gia’ in campo avrebbe cominciato ad elogiare il dodicenne, dicendogli che dimostrava piu’ della sua eta’.

0 condivisioni

è accaduto a biancavilla, nel catanese

Vietato fermare la Madonna
Arrestato durante processione

Per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e' stato arrestato a Biancavilla, nel Catanese, un 30enne. Nel corso della manifestazione religiosa, in onore della Madonna dell'elemosina, l'uomo, in chiaro stato di alterazione psicofisica, voleva fermare la processione.

0 condivisioni

E' stato arrestato

Modica, 20enne sotto l’effetto della cocaina si denuda in municipio

Sotto l’effetto della cocaina un giovane ha dato parecchio filo da torcere alle forze dell’ordine che finalmente sono riuscite a bloccarlo a Modica dopo che si é recato in municipio, dove si è perfino denudato.

0 condivisioni

Aveva portato via 10 mila euro

Rapina in banca a Capo d’Orlando
Arrestato un catanese 21enne

Un catanese di 21 anni, Salvatore Cavallaro è stato arrestato dalla polizia per una rapina lo scorso ottobre nella filiale della Banca Popolare di Ragusa a Capo d’Orlando.

0 condivisioni

Sorpreso a danneggiare auto
e arredi urbani: arrestato

La polizia ha arrestato un cittadino di nazionalità polacca, Tomasz Yanuszko, di 31 anni, senza fissa dimora, ritenuto responsabile di danneggiamenti ad auto e arredi urbani tra via Santa Cecilia e via La Farina, a Messina.

0 condivisioni

la denuncia della ragazzina affetta da disturbi mentali

Catania: l’orco è in famiglia
Nonno abusa della nipotina

Avrebbe abusato della nipotina di 12 anni. Gli agenti della Squadra Mobile di Catania hanno arrestato un uomo di 70 anni, ritenuto responsabile del reato di violenza sessuale nei confronti della minorenne.

0 condivisioni

Avrebbe chiesto soldi dietro minacce

Noto, arrestato posteggiatore abusivo denunciato da due turisti

L’uomo infatti, secondo quanto accertato dai carabinieri, avrebbe preteso dietro minacce il pagamento di una piccola somma di denaro per consentire a due turisti di poter lasciare in sosta la loro autovettura.

0 condivisioni

Perseguitava una 17enne

Caltanissetta, arrestato stalker
Era stato denunciato più volte

Da tempo minacciava e perseguitava una 17enne con cui da qualche anno aveva intrecciato una relazione sentimentale che andava avanti tra alti e bassi. Adesso per Davide Miraglia, 25 anni, sono scattati gli arresti domiciliari con l’accusa di stalking.

0 condivisioni

Già arrestato e condannato

Siracusa, sequestrati beni
ad esponente del clan mafioso Nardo

La Guardia di finanza di Siracusa ha sequestrato beni per un valore di oltre 400 mila euro riconducibili a Maurizio Carcione, indicato come esponente del clan Nardo operante nella zona nord della provincia, arrestato e condannato per associazione mafiosa e traffico di stupefacenti.

0 condivisioni

è accusato di furto aggravato in concorso

Tentò di rubare un bancomat, latitante si nascondeva a Librino

Rosario Puglisi è stato arrestato in uno stabile di viale Moncada nel popoloso quartiere catanese.  Era destinatario di un ordine di cattura per il fallito furto di uno sportello bancomat di un istituto di credito di San Cono, avvenuto lo scorso mese di gennaio

0 condivisioni

Venne arrestato tre anni fa

Tangente per una perizia
in un processo: condannato medico

Arrestato tre anni fa dai carabinieri mentre incassava la tangente da un anziano, vittima di un incidente stradale, per confermare una perizia medica nel corso di un processo in cui era stato nominato consulente tecnico d’ufficio,il dott Giuseppe Giarratano patteggiò una pena di 3 anni per concussione davanti al gip del Tribunale di Caltanissetta.

0 condivisioni

Nella foto Desiderio Capitano

Arrestato l’ex sindaco di Caccamo

I carabinieri della compagnia di Termini Imerese hanno arrestato l’ex sindaco di Caccamo Desiderio Capitano di 52 anni e l’ex dirigente della Ragioneria comunale Giuseppe La Rocca palermitano di 63 anni per peculato, falsità ideologica, abuso d’ufficio.

0 condivisioni

Il giovane fermato dalla polizia

Messina. Ai domiciliari, arrestato perché va a comprare le sigarette

Era ai domiciliari ma non ha resistito alla tentazione di uscire da casa per comprare le sigarette. La polizia lo ha però colto mentre infrangeva l’obbligo di dimora in casa e l’ha dunque arrestato.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.