martedì - 23 luglio 2019

 

Archivio

revocati gli arresti domiciliari, ha l'obbligo di dimora

Tutino scarcerato: “Sono felice,
ho fiducia nella giustizia”

Dice di aver completa fiducia nella giustizia e attende di poter tornare al lavoro Matteo Tutino, il primario dell’Unità operativa di Chirurgia estetica e maxillo-facciale di Villa Sofia accusato di truffa, peculato, abuso d’ufficio e falso.

0 condivisioni

Ora si trova ai domiciliari

Commercio di anabolizzanti
Arrestato istruttore di una palestra

I poliziotti di Caltanissetta hanno arrestato l’ istruttore di una palestra, Giampiero Alfano, 44 anni, con l’accusa di commercio illegale di medicinali ad azione anabolizzante.

0 condivisioni

gli sono stati concessi gli arresti domiciliari

Hashish nascosto nel beauty-case
28enne di Ballarò in manette

Il giovane, a seguito della perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 14 panetti verosimilmente di sostanza stupefacente del tipo hashish aventi un peso complessivo di un chilo e 400 grammi.

0 condivisioni

gli sono stati concessi i domiciliari

Saccheggiano il cretto di Burri
Arrestati tre disoccupati

Saccheggiato il Cretto di Burri, la grande opera all’aperto dell’artista informale, realizzata dopo il terremoto che ha devastato la provincia di Trapani. Il ‘sudario di cemento’ copre le macerie della vecchia Gibellina.

0 condivisioni

L'anziano ora è ai domiciliari

Arrestato stalker ultraottantenne
Perseguitava una ragazza da mesi

La polizia ha eseguito un’ordinanza ai arresti domiciliari nei confronti di un uomo di 89 anni che perseguitava da mesi una ragazza ospite di una casa famiglia.

0 condivisioni

è accaduto a caltanissetta

Scappa dai domiciliari e chiede asilo, arrestato sudanese

Il ragazzo, già arrestato a Palermo per rapina e con precedenti penali per reati contro il patrimonio, era irreperibile da mesi perché evaso dagli arresti domiciliari.

0 condivisioni

gli sono stati concessi gli arresti domiciliari

Coltivava marijuana in casa
Arrestato monrealese

All’atto della perquisizione, i Carabinieri hanno rinvenuto 40 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana già essiccata e ben 5 piante della stessa sostanza con un’altezza compresa tra un metro ed un metro e mezzo.

0 condivisioni

E' stato condotto agli arresti domiciliari.

Partinico, furto di energia elettrica
Arrestato titolare di una pescheria

I carabinieri hanno arrestato Francesco Di Falco, 39 anni, per furto di energia, nella sua pescheria a Partinico.

0 condivisioni

Operazione "Patti & Affari"

Appalti truccati nel Messinese
Sette misure cautelari

La polizia sta eseguendo a Patti un’ordinanza di applicazione di misure cautelari, emessa dal gip, su richiesta della locale Procura, nei confronti di sette persone.

0 condivisioni

I carabinieri lo hanno trovato sul treno

Messina, evade dai domiciliari
per andare al nord Italia

Un evaso in fuga verso il nord Italia e’ stato rintracciato alla stazione di Messina e arrestato dai carabinieri. In manette e’ finito Giovanni Cananzi, di 35 anni.

0 condivisioni

in manette due giovani di bolognetta e ficarazzi

Rubano tv e condizionatori
da albergo in disuso, arrestati

Nel pomeriggio di venerdì, i Carabinieri avevano ricevuto la segnalazione di alcune persone sospette aggirarsi nei pressi di una struttura ricettiva, non distante dal centro abitato e da qualche tempo ormai in disuso, di recente diventata una delle mete preferite dai ladri. GUARDA LE FOTO

0 condivisioni

la decisione del tribunale della libertà

‘Treni dei gol’ cinque indagati
restano agli arresti domiciliari

Il Tribunale del Riesame etneo ha rigettato gli arresti domiciliari per tre indagati, due non lo hanno presentato. Oggi Pulvirenti davanti al procuratore federale Stefano Palazzi.

0 condivisioni

Al rifiuto del genitore l'uomo ha reagito con violenza

Minacce di morte alla madre
per 50 euro: arrestato 30enne

I carabinieri hanno arrestato per tentata estorsione Federico Fayer, 30enne di Siracusa. L’uomo, che si trovava ai domiciliari, avrebbe chiesto con insistenza 50 euro alla madre.

0 condivisioni

Sequestrati beni per 200 mila euro

Terra bruciata per Messina Denaro
Arrestato il cognato del latitante

Sib tratta di Gaspare Como, 45enne, commerciante di Castelvetrano, pregiudicato per associazione a delinquere ed estorsione, già sorvegliato speciale, sposato con la sorella del superlatitante.

0 condivisioni

l'inchiesta treni dei gol

I legali Pulvirenti e Cosentino
chiedono la revoca dei domiciliari

I legali dell’ex presidente del Catania, Antonino Pulvirenti, hanno presentato l’istanza di revoca degli arresti domiciliari. Ieri anche il difensore dell’ex ad Pablo Cosentino, ha presentato la stessa richiesta.

0 condivisioni

Il primario finito ai domiciliari

Banca del Seme e dei Tessuti
Nuovi guai per Matteo Tutino

Non sono solo i tantissimi interventi chirurgici estetici soprattutto a vip siciliani eseguiti nel reparto di Villa Sofia a mettere nei guai Matteo Tutino, primario di Chirurgia Plastica finito ai domiciliari per abuso, peculato e truffa.

0 condivisioni

dalla gestione all'iscrizione al campionato: quale?

Catania, quante incertezze sul futuro

Al comando per ora non c’è nessuno, ma nonostante ad oggi è difficile sapere che ne sarà del Catania, ci sono comunque delle scadenze da onorare. Partiamo dalla gestione del calciomercato.

0 condivisioni

la replica

Il legale di Pulvirenti: “Estraneo ad accuse, fiducia in magistratura”

“Estraneo” alle accuse contestate e “certo di potere dimostrare la totale estraneità ai fatti”. E’ la posizione del presidente del Catania, Antonino Pulvirenti, che attraverso il suo avvocato, il professore Giovanni Grasso, esprime “massima fiducia nella magistratura”.

0 condivisioni

ancora nessun contatto con giustizia sportiva

Salvi: “Importante concludere indagini prima del campionato”

L’inchiesta che sta scuotendo il Calcio Catania e più diffusamente la Serie B avrà certamente un filone a cura della giustizia sportiva, ma ancora non c’è stato alcun contatto fra i togati dello sport e i magistrati catanesi.

0 condivisioni

indagati calciatori di b e dirigenti lega pro

Trema il mondo del calcio,
le partiti e i tesserati coinvolti

Le partite su cui si indaga sono Varese-Catania (0-3), Catania-Trapani (4-1), Latina-Catania (1-2), Catania-Ternana (2-0), Catania-Livorno (1-1). Sotto la lente di ingrandimento degli inquirenti anche il match Catania-Avellino (1-0).

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.