lunedì - 11 novembre 2019

 

Archivio

Finanziaria, insorge l’opposizione
D’Asero: “Illogiche regole dittatoriali”

“Tre miliardi pronti per la Sicilia a condizione che il ddl-Finanziaria sia approvato senza modifiche perché alcuni …maestrini non si fidano del Parlamento regionale! Ma siamo pazzi!?” esplode Nino D’Asero, il quale continua sarcastico “Devo dire che, dopo aver letto questo tipo di dichiarazione, per un attimo il mio disappunto mi aveva annebbiato tanto da

0 condivisioni

ma crocetta stoppa tutti: "volontà comune per le riforme"

Scontri e dichiarazioni ma niente finanziaria
E Crocetta fa il paciere fra Ardizzone e Baccei

“La Sicilia non è la Grecia e lui non è la Troika. Baccei dimentica di essere un assessore del governo regionale siciliano, con il precipuo compito di garantire alla nostra Isola le risorse che, per Costituzione e Statuto, le sono dovute e che non sono una cortesia del governo nazionale nei nostri confronti. E proprio

0 condivisioni

Ars, addio alle regole della democrazia
Attesa oggi anche la ‘mezza finanziaria’

Baccei annuncia: “Roma coprirà 3,2 miliardi di debiti siciliani, trovate le soluzioni tecniche” ma manca ancora il fondamentale sì della politica

0 condivisioni

Ars, tocca all’elezione del vice presidente
Nessun accordo e tensione in aula

Ancora niente accordo anche se dall’urna potrebbe uscire una sorpresa che scompagina equilibri e convenzioni decennali. intanto la Finanziaria arriverà domani all’ars

0 condivisioni

insieme a lista musumeci e pid

Forza Italia rivendica
la vicepresidenza dell’Ars

Nel corso dell’incontro, al quale hanno preso parte i parlamentari dei tre gruppi, i tre capigruppo, Marco Falcone, Santi Formica e Toto Cordaro, e il coordinatore regionale azzurro, sen. Vincenzo Gibiino, Forza Italia, quale partito di maggioranza relativa dell’area di centrodestra, ha rivendicato la vice presidenza dell’Assemblea.

0 condivisioni

i grillini contro la presidenza Venturino

Urla e proteste, rinviata l’Ars
Solo 25 in aula, nulla di fatto

L’Ars  rinviata a giovedì prossimo, non lavorerà per tutta la settimana nonostante il tempo stringa. Solo 25 deputati in aula oggi. Tutto come previsto. I grillini denunciano il fenomeno degli ‘arsenteisti’

0 condivisioni

oggi il voto sull'articolato

L’Ars perde i fondi ma non il vizio
Esercizio provvisorio ‘omnibus’

L’Ars riprende le fila del bilancio, anzi dell’esercizio provvisorio, da dove lo aveva lasciato, ovvero dai rinvii. Se la fine del 2014 non era bastata per approvare neanche l’esercizio provvisorio, l’inizio del 2015 non sembra aver segnato un cambio di passo.

0 condivisioni

il dibattito in aula sull'esercizio provvisorio

Ars, l’opposizione va all’attacco
‘Provvedimento governo è confuso’

Il dibattito sull’esercizio provvisorio della Regione in corso all’Ars rimarca le posizioni di maggioranza e opposizione con quest’ultima che sottolinea le presunte divergenze fra il governatore Crocetta e l’assessore all’Economia, Alessandro Baccei.

0 condivisioni

Baccei spiega il ‘suo’ esercizio provvisorio
E non parlate di assalto alla diligenza

Il ddl sull’esercizio provvisorio è “un primo importante passaggio”, nell’ambito del percorso del risanamento dei conti della Sicilia. Tenta di riportare tutto alla normalità l’assessore regionale all’economia Alessandro Baccei. Lo fa intervenendo in aula dove, finalmente, si discute di esercizio provvisorio. Lo fa nel corso della medesima seduta, quella di oggi pomeriggio, nel corso della quale il

0 condivisioni

Minacce di morte al deputato questore

La Digos all’Ars:
il Parlamento in subbuglio

Una lettera con minacce di morte indirizzata al deputato questore del’Ars Paolo Ruggirello è stata recapitata stamani a Palazzo dei Normanni sede del Parlamento regionale.

0 condivisioni

Regione in difficoltà e senza bilancio
Ardizzone: “Non bastano parole”

Ardizzone si ‘confessa’ con Blog Sicilia e si chiede: Il Parlamento ha detto no alle trivelle e Crocetta lo deve rispettare”; “se la legge penale si applica in tutta Italia come mai solo in sicilia sono stati sospesi i vitalizi ai condannati?”

0 condivisioni

parole grosse e strafalcioni durante il dibattito

Sfiducia, dibattito ‘pacato’ all’Ars:
“Sei un cialtrone, ma istituzionale”

Dal “fiducia un ciufolo” al “cialtrone ma istituzionale” volano offese “educate” all’Ars fino al deputato che strappa un sorriso conun semplice “ma questa giornata ce la potevamo evitare”

0 condivisioni

Ars, tutto rinviato a domani
Congelate censure e vice presidenza

Si voterà domani in una seduta d’Aula alle 16 per la vicepresidenza dell’Assemblea regionale siciliana. Lo ha stabilito la conferenza dei capigruppo dell’Ars, in un clima di forti contrasti. Salta al momento il voto alle mozioni di censura nei confronti degli assessori alla Formazione, Nelli Scilabra, e alle Attività produttive, Linda Vancheri. Il centrodestra, ad eccezione di Ncd, ha espresso l’intento

0 condivisioni

La guerra dei patti ed il nulla di fatto all’Ars
Aula rinviata, parola ai capigruppo

Aula sospesa e convocata nuovamente alle 16 su richiesta dell’opposizione. Mossa a sorpresa in assemblea regionale siciliana dopo la proclamazione del deputato Pippo Gennuso eletto nelle suppletive siracusane e il nuovo insediamento dei riconfermati, francesco cascio ha fatto la sua mossa. Domani sarà presentata l’annunciata mozione di sfiducia al presidente della Regione e, nel frattempo,

0 condivisioni

occorre superare un cavillo giuridico "dimenticato"

Mozioni di censura, tutto rinviato
E se decadesse la giunta?

Mozioni di censura ed elezione del vice presidente dell’Ars rinviate di una settimana. Intanto c’è un cavillo giuridico legato alle elezioni suppletive a Siracusa che potrebbe causare qualche problema alla giunta di governo ed alla legittimità dei suoi atti

0 condivisioni

note semiserie Sul modo di fare politica in Sicilia

Il linguaggio della politica siciliana
Linee guida in vista delle elezioni

Per entrare nel merito del linguaggio utilizzato dai nostri politici, abbiamo deciso di andare alla ricerca di modi di dire diffusi in questi colloqui, più spesso individuali e condotti in siciliano stretto, che sono quasi sempre preceduti da mini breafing in cui il politico insieme a qualcuno del suo staff

0 condivisioni

il tweet del Vice presidente nazionale di Confindustria

Regione “poltiglia immangiabile”
Lo Bello contro governo e Ars

Il tweet del vice Presidente di Confindustria Ivan Lo Bello segna una nuova stagione dei rapporti col governo regionale o sono solo schermaglie pre rimpasto ?

0 condivisioni

centinaia di visitatori al palazzo reale

Palermo, grande successo di pubblico
per le “Notti Palatine”

Si è conclusa ieri sera con grande successo di visitatori la nuova edizione delle “Notti Palatine”, promossa dall’Ars e dalla Fondazione Federico II. Nello scenario del Palazzo Reale, per tre venerdì (1, 8 e 22 agosto) centinaia di turisti e palermitani hanno potuto visitare la Cappella Palatina e la mostra “Lo scrigno di Palermo”. GUARDA LE IMMAGINI

0 condivisioni

il commento del segretario regionale claudio barone

Finanziaria ter, la Uil:
“Un indecoroso assalto alla diligenza”

“Con i fondi si tamponano le emergenze – dice il leader della Uil – ma che a breve si ripresenteranno. Dai Forestali alle Partecipate regionali abbiamo bisogno di interventi organici che recuperino una dimensione produttiva, taglino gli sprechi e diano finalmente serenita’ ai lavoratori del settore”.

0 condivisioni

ancora mutui e tasse per pagare stipendi e contributi

Ore 5,35: nasce la Finanziaria ter
La montagna ha partorito il topolino

Rinasce la tabella H difesa dal governatore come spesa produttiva, mutuo da 55 milioni per coprire le spese e prelievo dal 5% in su sulle pensioni dei regionali a partire da 50 mila euro lordi l’anno di reddito

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.