Archivio

l'iniziativa di comune e confcommercio

Palermo, i negozianti donano scarpe
e indumenti ai bisognosi

L’iniziativa di solidarietà vede i commercianti palermitani di abbigliamento donare alla Caritas, tramite Confcommercio, capi di abbigliamento e calzature da destinare a famiglie e singoli in situazioni di difficoltà.

0 condivisioni

mai sostituita linda vancheri

Ma chi si occupa delle imprese ?
La Sicilia resta senza assessore

Dopo le dimissioni della donna di Confindustria Linda Vancheri, si è fatto un gran parlare di nomi. Dal ritorno in pista di Antonio Fiumefreddo ai nomi di deputati Pd e non soltanto ma dopo due settimane di assessore non si parla più

0 condivisioni

l'ex assessore: 'mai indicato il mio successore'

L’addio di Linda Vancheri alla giunta
Tramonta l’ipotesi Fiumefreddo

Potrebbe non essere Antonio Fiumefreddo a prendere il posto di Linda Vancheri alle attività produttive. Potrebbe, invece, toccare a un deputato ma l’ex assessore smentisce le indiscrezioni giornalistiche che la vedono protagonista della scelta del suo successore

0 condivisioni

trasmessi gli atti al presidente crocetta

Camera di Commercio, la palla passa al presidente della Regione

“Prende atto delle 13 dimissioni dei consiglieri della Camera di Commercio di Palermo e conclude entro oggi l’iter già intrapreso per il commissariamento”. L’assessore regionale alle Attività produttive affronta così, con una dichiarazione secca, la crisi della camera di Commercio. una crisi che la vede fra due fuochi: da un lato il presidente della Regione

0 condivisioni

rientra la protesta degli artigiani

Torronai alla festa di Sant’Agata
C’è un’intesa con l’Amministrazione

C’è un’intesa fra l’ammnistrazione ed i torronai da giorni in protesta a causa dello stop alle bancarelle gastronomiche in piazza Università ed un lato di piazza Stesicoro nei giorni della festa di Sant’Agata disposto da Palazzo degli Elefanti.

0 condivisioni

comune vieta bancarelle in piazza università e stesicoro

Il caso ‘torronai’ da Crocetta
Megafono: “Non si fermi tradizione”

La questione è legata alla disposizione varata dall’amministrazione comunale che vieta all’allestimento di bancarelle gastronomiche su piazza Università e su un lato di piazza Stesicoro, una misura che non piace ai torronai.

0 condivisioni

domani la seduta della commissione

Confindustria ‘soccorre’ Tomasello
Montante: “Ars tuteli marchi storici”

“La chiusura di un’azienda storica come la Tomasello è una sconfitta per tutti. Il parlamento siciliano ha il dovere di tutelare quei marchi che rappresentano know how, lavoratori, ricchezza per l’intera Sicilia”. A dirlo è Antonello Montante, presidente di Confindustria Sicilia, in vista dell’audizione di domani in Terza commissione all’Ars sulla crisi aziendale del pastificio e molino storico di

0 condivisioni

Sono le aziende da Palermo, Siracusa, Enna e Ragusa

Milano, otto stilisti siciliani alla fiera del fashion di Pitti Immagine

Otto aziende siciliane parteciperanno domani, sabato 20 settembre fino a giorno 23, alla nuova fiera del fashion “Super” lanciata da Pitti Immagine, alla Fiera Milano City. Da Palermo Irene Ferrara, Ignazio Bissoli, Vuedù, Mad di Marzia Donzelli e Vitussi di Vito Patrotta Reyes; da Melilli in provincia di Siracusa Eugenio Vazzano, Cocù gioielli da Valguarnera, Enna ed infine Loredana Roccasalva da Modica, Ragusa.

0 condivisioni

cancelleri sull'articolo denuncia di blogSicilia

Contratti di sviluppo bloccati, Cancelleri: “Qualcuno dovrà pagare”

“I ritardi burocratici stanno ammazzando le nostre imprese”. salta letteralmente sulla sedia Giancarlo Cancelleri portavoce dei 5 stelle all’Ars apprendendo (da BlogSicilia) dei 130 milioni di euro fermi alla Regione fra contratti di sviluppo e zona franca per la legalità di Caltanissetta e zone limitrofe. “Oramai fare l’imprenditore, il commerciante, l’agricoltore, l’allevatore o in generale

0 condivisioni

Credito alla Coop a rischio liquidazione

Confcooperative Sicilia a Crocetta
“Chiarezza sul destino dell’Ircac”

l movimento cooperativo siciliano scrive a Crocetta chiedendo chiarezza sul destino dell’Ircac, l’Istituto Regionale per il Credito alla Cooperazione. Presentato un ddl per accorpare Ircac, Irfis e Crias in un unico soggetto, in mano della Regione, per agevolare il credito ad artigiani, cooperative e piccole imprese, liquidando l’Ircac e il Crias, la Cassa Regionale per il Credito alle Imprese Artigiane Siciliane. Ma i lavoratori non ci stanno e chiedono chiarezza.

0 condivisioni

Pubblicati gli elenchi di ammessi ed esclusi

Turismo. Fondi Ue, via libera a opere alberghiere per 125 milioni di euro

Via libera a finanziamenti nel settore alberghiero per oltre 125 milioni di euro. Quasi 500 strutture alberghiere potranno ristrutturare gli immobili destinati a scopo ricettivo. All’interno i link agli elenchi di ammessi ed esclusi

0 condivisioni

Opera di risanamento dei mercati palermitani

Videosorveglianza mercati, continua il piano di sicurezza delle aree

Prosegue, da parte dell’amministrazione comunale, l’opera di risanamento e messa in sicurezza delle aree dei mercati di Palermo. E’ stato completata l’installazione dell’impianto di videosorveglianza al mercato ittico, mentre la prossima settimana gli stessi lavori saranno definiti anche per il mercato ortofrutticolo.

0 condivisioni

caltagirone: il provvedimento è esteso ai chioschi

Caltagirone: sì a tavoli, sedie e ombrelloni fuori dai locali alimentari

Gli artigiani del settore alimentare potranno occupare il suolo pubblico per un massimo di 50 metri quadrati, pagando la tariffa Cosap, e installare, in via sperimentale, all’esterno dei propri esercizi, tavoli, sedie e ombrelloni senza fare la somministrazione assistita dei propri prodotti.

0 condivisioni

Giovedì prossimo convocato incontro alla Regione

Termini Imerese, si torna a parlare del futuro dell’ex stabilimento Fiat

Si torna a parlare di rilancio dell’ex stabilimento Fiat di Termini Imerese. Il sindaco Burrafato, però, manda un messaggio: “Non so cosa ci dovranno dire, ne abbiamo sentite troppe e troppo diverse adesso vogliamo solo conoscere proposte concrete, prospettive di reindustrializzazione e date certe per il riavvio al lavoro”

0 condivisioni

I sindacati hanno richiesto un tavolo triangolare

Almaviva: Misterbianco, 600 esuberi
A Palermo interviene il Prefetto

Vodafone ha confermato in un comunicato di voler chiudere la propria commessa nella sede Almaviva di Misterbianco a Catania. A Palermo, l’assessorato chiede l'”intercessione” del Prefetto per la nuova sede.

0 condivisioni

Previsto il rilascio di 15 licenze

Motoape a Palermo, Di Marco invia la proposta di regolamento

L’assessore alle Attività produttive Marco Di Marco ha inviato al Consiglio comunale la bozza di regolamento delle “apetaxi”. Previste 15 licenze eventualmente incrementabili. Le vetture dovranno essere collaudate e recare audioguide e tassametro.

0 condivisioni

Il deputato Pd scrive alla commissione Attività produttive

Almaviva, Ferrandelli: “Cambio di sede, tuteliamo i lavoratori”

Il deputato Pd ha chiesto al presidente della commissione Attività produttive aggiornamenti sulla situazione della sede Almaviva di via Cordova a Palermo in previsione dello spostamento di sede e del conseguente rischio di una riduzione dei posti di lavoro.

0 condivisioni

Le dimissioni dell'assessore alle Attività produttive

Venturi shock: “Lombardo consegna
la Regione Siciliana ai mafiosi”

“Con il suo comportamento Lombardo sta mettendo ancor di più la Regione nelle mani di mafiosi e affaristi”. Queste parole durissime con cui Marco Venturi, che oggi alle 15 si è dimesso dall’incarico di assessore alle Attività produttive, ha motivato la sua decisione. Un attacco chiaro e diretto nei confronti del governatore dimissionario Raffaele Lombardo. L’ex vicepresidente di Confindustria Sicilia, che ha lasciato la giunta quando mancano solo tre settimane alle elezioni, era stato nominato assessore l’8 luglio del 2009.

0 condivisioni

la denuncia

Cemento depotenziato all’Asi di Agrigento, Venturi chiede intervento Procure

Strutture dell’Asi di Agrigento costruite con “calcestruzzo non rispondente a criteri che garantiscano la sicurezza degli immobili e delle persone”. Per questa ragione l’assessore regionale alle Attività produttive, Marco Venturi ha chiesto all’autorità giudiziaria di verificare, per le proprie competenze, i diversi profili di responsabilità trasmettendo alle Procure della Repubblica di Agrigento e di Palermo ed alla Corte dei Conti, una relazione, con elaborati e analisi di laboratorio.

0 condivisioni

parlano i sindacati

Fincantieri, riunione alle Attività produttive

Aspettando le dimissioni di Lombardo per questo pomeriggio alle 16 e 30, l’assessorato regionale alle Attività produttive si riunisce per decidere le sorti della Fincantieri.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui