La coda per l’acqua non ha confini:
messinesi e nisseni dietro le autobotti

Se Messina è in coda da giorni dietro le autobotti per la frana che ha danneggiato la condotta del Fiumefreddo nel territorio di Calatabiano (a 70 chilometri dalla città dello Stretto), i nisseni oggi fanno rifornimento d’acqua per uso alimentare in piazza Mercato.