Archivio

i rumors sulla cessione del club rossazzurro

Una holding svizzera per il Catania?
Pulvirenti: “Io non ne so nulla…”

Dopo la rinuncia, almeno per ora, della cordata di imprenditori catanesi riuniti dal sindaco Bianco, gli ultimi rumors in città parlano anche di un interessamento da parte di una holding svizzera. Ma arriva la smentita.

0 condivisioni

i giorni caldi del club rossazzurro

I tifosi ed il ‘caso streaming’: “Pulvirenti lo faccia con noi”

L’idea di far vedere a tutti di cosa si sarebbe parlato è piaciuta anche ai tifosi che sulla pagina fb ‘Quando saremo tutti nella Nord’ scrivono: “Colpiti dalla voglia di trasparenza di Pulvirenti, faccia streaming con noi e parliamo di cosa è successo”.

0 condivisioni

la nota del comune dopo le dichiarazioni di pulvirenti

Calcio Catania, la corda(ta) si spezza
“Intervento non più necessario”

Una nota diffusa da Palazzo degli Elefanti fa sapere che “gli imprenditori che si erano messi a disposizione per rilevare la società rossazzurra ritengono non più necessario un loro intervento” perché “Pulvirenti è intenzionato a proseguire la gestione”

0 condivisioni

malumori per la diretta streaming

La cessione 2.0 del Calcio Catania

L’ ex presidente del Catania annuncia lo streaming, ma è chiaro che serve l’intesa anche dell’altra parte. E pare che proprio la trattativa 2.0 abbia creato qualche malumore fra i protagonisti del progetto alternativo all’attuale proprietà.

0 condivisioni

la conferenza stampa dell'ex patron rossazzurro

Pulvirenti e la cordata pro Catania:
“Contatto c’è, ma serve entusiasmo”

Antonino Pulvirenti che parla per la prima volta dopo il suo arresto in seguito all’inchiesta della Procura etnea ‘I treni dei gol’. I cronisti presenti raccontano di un uomo particolarmente provato.Giovedì l’incontro con la cordata di imprenditori.

0 condivisioni

oggi la conferenza stampa

‘Catania, adesso parlo io’
Pulvirenti davanti ai cronisti

A poco meno di un mese dall’inizio della bufera giudiziaria che ha travolto il Catania, Nino Pulvirenti torna a parlare con la stampa. Stasera incontro al Cervantes sull’azionariato popolare. Movimenti in società: torna anche Pitino?

0 condivisioni

il futuro del catania

Catania, contatti con la proprietà
Lunedì meeting sull’azionariato

Un gruppo di imprenditori per rilevare il Catania e che “affiancato dall’assessore Giuseppe Girlando, prenderà contatti con l’attuale proprietà della società rossazzurra per capire se ci sono le condizioni per voltare pagina”.

0 condivisioni

la vendita del club rossazzurro

Catania: mille idee, nessun certezza
Tanti incontri, ma quali prospettive?

Il sindaco di Catania Enzo Bianco le sta provando veramente tutte. L’obiettivo è trovare uno o più acquirenti interessati a rilevare il Catania: le difficoltà enormi. Dopo i no ricevuti da numerosi imprenditori, il primo cittadino etneo ha deciso di provare altre strade.

0 condivisioni

alle 18 in piazza roma

In piazza in difesa di una storia
Oggi il corteo dei tifosi del Catania

Hanno chiesto una città a imbandierata come se si festeggiasse una promozione perché anche stavolta i colori vengono prima di tutto. I tifosi del Catania oggi scendono in piazza per ribadire la necessità di tenere in vita il club con la matricola più vecchia fra le squadre professionistiche siciliane.

0 condivisioni

Raggiunto un accordo con un fondo di investimenti

“Partynico Shopping Village”, intesa
per il finanziamento dell’intera opera

“Raggiunta un’intesa di massima con un fondo d’investimenti che consentirà, grazie anche alle nuove sottoscrizioni di capitale, di reperire le risorse necessarie all’avvio a ritmo sostenuto delle costruzioni e alla realizzazione del progetto del Partynico Shopping Village nella sua interezza”. Lo rende noto l’amministratore delegato, Policentro Daunia spa, Alessandro Virgara.

0 condivisioni

L'appello della Policentro Daunia spa

Azionariato popolare per finanziare
il “Partynico Shopping Village”

La società di Agrate Brianza intende bypassare le banche e reperire direttamente tra i privati 35 milioni. Iemi: “Le banche non ci fanno credito, è l'unico modo per non gettare la spugna”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui