venerdì - 23 agosto 2019

 

Archivio

torna la Finanza creativa in sicilia?

Creatività per far quadrare i conti
Crocetta ritrova soldi ‘scomparsi’

Un assestamento di bilancio ‘a sorpresa’ dimezza i residui attivi e, come per magia, taglia di due terzi le rate del mutuo della Regione

0 condivisioni

oggi nuovo incontro romano sui conti

Ars, bilancio approvato in giunta
Ma si attende la Finanziaria

E’ stato approvato nella tarda serata di ieri il bilancio di previsione per il 2016. E’ prevista invece per lunedì l’approvazione della legge finanziaria.

0 condivisioni

oggi nuovo incontro sui conti

Ancora un nulla di fatto in giunta regionale
Bilancio bloccato e Crocetta vola a Roma

La giunta ha dovuto rinviare ancora l’approvazione della manovra da mandare all’Ars.  mancano ormai solo quindici giorni alla fine dell’anno senza che si parli di esercizio provvisorio

0 condivisioni

il gioco delle tre carte sui soldi per la sicilia

I soldi per salvare il bilancio siciliano e il gioco romano delle tre carte

Roma pronta a salvare il bilancio siciliano ma per farlo non impegnerà un euro se non restituendo il maltolto lo scorso anno. Ecco il gioco capitolino delle tre carte in vista del’accordo del pomeriggio

0 condivisioni

l'idea che circola fra commissione bicamerale e regione

Verso l’addio all’Autonomia siciliana
Statuto barattata con risorse certe

“La Regione siciliana è quella che ha la maggiore autonomia in settori strategici, ma minori entrate rispetto alle altre Regioni a Statuto speciale”. Parole del presidente della Commissione bicamerale per le questioni regionali, Gianpiero D’Alia, che – in un’intervista a ‘La Sicilia’ – illustra i dati del documento conclusivo redatto dalla commissione. “A fronte di

0 condivisioni

i conti in tasca al bilancio siciliano

Siciliani a Roma a batter cassa
Le controproposte di Forza Italia

Per salvare il bilancio ci sono anche le controproposte di Forza Italia avanzate in commissione bilancio a Palazzo Madama per emendare la legge di stabilità

0 condivisioni

ci sono i soldi per i forestali

Sicilia, salvo il bilancio 2015
Approvato stanziamento fondi Cipe

approvato dal Cipe lo stanziamento dei fondi attesi dalla regione per forestali, precari e per la chiusura delle spese per  l’anno in corso

0 condivisioni

Niente governo del Presidente
Crocetta cita e si affida a Pirandello

Il governatore sceglie la trattativa con i partiti convinto di farcela ma lo rende noto con un ‘pizzino social’ nel quale si affida a Pirandello per spiegare una vicenda,q uella del suo quarto governo, che appare molto pirandelliana

0 condivisioni

tre giorni per le verifiche

Nel pomeriggio la revoca degli assessori
Ma solo 7 andranno via oggi

Il governatore ha fato predisporre 7 decreti di revoca mentre per altri 5 assessori l’azzeramento non scatterà oggi. Entro domani deciderà su di loro mentre agli alleati manda a dire che avranno tempo solo fino a sabato per rinnovargli la fiducia e indicare gli assessori politici

0 condivisioni

Nuova giunta regionale entro mercoledì
Crocetta pronto per il suo quarto governo

Uno dopo l’altro, tornano a consumarsi tutti i passaggi politici e mediatici già visti durante le costituzioni delle precedenti giunte. In settimana atteso il crocetta quater

0 condivisioni

copiato da un documento del 2011

‘Il bilancio regionale è falso’
Sicilia Nazione attacca Baccei

Il documento di programmazione sarebbe stato ‘copiato’ da un analogo documento redatto dall’allora assessore Gaetano Armao nel 2011 ma tagliando le entrate sulle accise.

0 condivisioni

rischio nuova manovra e blocco della spesa

La Corte contesta i conti regionali
Nuovo buco nel bilancio corrente

Cinquecento milioni di minori entrate paralizzano il bilancio 2015 e per il prossimo anno ne mancano almeno 2 miliardi e 50 milioni. Stop alla spesa da fine mese

0 condivisioni

martedì l'udienza pubblica di verifica

Profondo rosso nel bilancio
Corte dei Conti convoca la Regione

Qualcosa non torna già nel bilancio in corso. Convocati in udienza pubblica assessore all’economia e alla salute, ragioniere generale e tutte le autorità di gestione dei fondi comunitari

0 condivisioni

i conti che non tornano usati per non staccare la spaina

Il bilancio salverà la legislatura
Ecco la strategia per restare in piedi

Per il bilancio 2016 la Regione parte con un nuovo handicap da 170 milioni e sembra intenzionata a ricorrere ancora all’esercizio provvisorio per farsi scudo dei guai in bilancio per evitare l’attacco di chi vuole elezioni

0 condivisioni
maggioranza impantanata

Stretta finale sulla Finanziaria regionale
Piovono già emendamenti soppressivi

Stretta finale sulla finanziaria e sul bilancio di previsione della Regione siciliana. I tempi stringono e si è reso necessario il contingentamento per non correre il rischio di mancare la scadenza finale che la legge fissa al 30 aprile, data oltre la quale non sarà più possibile prorogare l’esercizio provvisorio e l’intera macchina regionale si

0 condivisioni

Crocetta contro tutti: “Opposizione complice, Ferrandelli vigliacco”

“Chi viene eletto governa e non abbandona la nave quando è in difficoltà. Trovo allucinante, vigliacchesco e politicamente scorretto sottrarsi alle proprie responsabilità quando sappiamo tutti che i problemi della Sicilia derivano da una gestione fallimentare ininterrotta dal Dopoguerra a oggi e nessuno, ne’ nella maggioranza e ne’ nelle opposizioni, ha invocato la sfiducia o le dimissioni di coloro che producevano buchi

0 condivisioni

annunciati scioperi e manifestazioni

Pubblico impiego, è spaccatura
Crocetta: “Non dovete scioperare”

I sindacati dicono no alla Riforma del pubblico impiego su tutta la linea, Crocetta risponde con un appello: “Non è il momento di scioperare ma di collaborare”

0 condivisioni

Crocetta: “Nessuno scontro sul bilancio”
Ma giovedì Consiglio Ministri su caso Sicilia

“Escludo in modo categorico che sul bilancio di previsione ci sia uno scontro in atto tra presidenza della Regione, governo nazionale e tantomeno con l’area Renzi”. Lo dice in una nota il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta. “Lo Stato, – continua il presidente – quindi non il governo, tramite la Ragioneria generale ha inoltrato una richiesta di chiarimento su

0 condivisioni

mutuo rinviato in commissione bilancio

Sicilia, di scena il vertice
Ma in aula salta l’accordo

Il vertice di maggioranza si è concluso da meno di un’ora con i migliori auspici ma in aula mancano interi gruppi e la medesima maggioranza che si dice compatta va sotto ed il mutuo da 1 miliardo e settecento milioni viene rinviato in Commissione

0 condivisioni

Bilancio in aula solo a fine febbraio
Il 3 si incardina Testo unico attività produttive

Oggi trattazione ad oltranza dell’autorizzazione al mutuo da 1 miliardo e 700 milioni di euro, domani si incardina il documento di programmazione economica e finanziaria poi si sospende per permettere ai grandi elettori di andare a Roma per eleggere il presidente della Repubblica. Se necessario l’Ars potrà continuare a trattare gli argomenti di natura generale.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.