Archivio

Pronto un decreto per autorizzare i piccoli pescatori

Pesca novellame, la Regione
sfida il Governo: “La consentiremo”

“E’ intendimento della Regione Siciliana riadattare un decreto che autorizzi i piccoli pescatori alla pesca del novellame in alcune zone e nel rispetto delle norme ambientali, previa comunicazione preventiva al ministero e a Bruxelles”. Lo comunicano il governatore Crocetta e l’assessore alla Pesca, Cartabellotta, in seguito all’incontro avvenuto ieri al ministero dello Pesca.

0 condivisioni

Aereo da turismo si schianta a Charleroj

Bruxelles, aereo precipita
5 le vittime di cui 3 fratellini

Tre bambini di 3, 6 e 7 anni, la madre (39) e il nonno (68) residenti a Bruxelles sono le cinque vittime dello schianto di un aereo da turismo Cessna caduto stamani all’aeroporto belga di Charleroi.

0 condivisioni

Si lavora per il mantenimento dei fondi anche dopo il 2013

Fondi Ue, arriva una boccata d’ossigeno per la Sicilia

Occorre mantenere il livello di contribuzione europea anche dopo il 2013. A questo stanno lavorando a Bruxelles anche i funzionari regionali siciliani guidati da Felice Bonanno, dirigente del Dipartimento Programmazione della Regione Siciliana.

0 condivisioni

cambio della guardia a strasburgo

Pdl, il siciliano La Via è il nuovo capogruppo al Parlamento europeo

Giovanni La Via, parlamentare europeo del PdL, è il nuovo capo della delegazione italiana del Partito Popolare Europeo (PPE) al Parlamento europeo. Catanese, 50 anni, considerato un “alfaniano”, subentra a Mario Mauro che ha abbandonato il partito per candidarsi con la lista del Premier uscente Mario Monti.

0 condivisioni

l'analisi degli economisti di bruxelles

L’Ue boccia l’Imu: “Tassa poco equa”

La nuova tassa sugli immobili introdotta in Italia nel 2012, si legge nell’ultimo rapporto Ue sull’Occupazione e gli sviluppi sociali, “comprende qualche aspetto di equità”, ma perché sia più equa sarebbe necessario migliorarne alcuni aspetti per aumentarne la progressività.

0 condivisioni

Oggi ispettori Ue alla Formazione professionale

Ue a Sicilia: "Stop a fondi
senza chiarimenti sulla spesa"

L’Unione europea invia una lettera all’ambasciatore italiano Ferdinando Nelli Feroci e al dirigente generale del dipartimento Programmazione della Regione siciliana: “Basta fondi a valere sul Fesr fino a quando la Sicilia non chiarirà alcuni aspetti riguardanti i controlli sulla spesa delle risorse strutturali”. Nel frattempo gli ispettori dell’Ue sono al Dipartimento della Formazione professionale per verificare la spesa dei fondi comunitari destinati al settore.

0 condivisioni

bruxelles contro l'italia

Aeroporto Comiso,
l’Ue vuole indietro i soldi

Un solo volo, quello inaugurale del 2007. Da allora l’asfalto della pista ha ospitato solo le corse clandestine delle Ferrari. Nel mezzo tante, troppe promesse, ma l’aeroporto di Comiso non decolla. Rimane desolatamente chiuso. Adesso, dopo il danno sta anche per arrivare la beffa. L’Unione europea si prepara a chiedere la restituzione di 20 milioni di euro di fondi strutturali erogati per la costruzione dello scalo ragusano.

0 condivisioni

Parla il presidente della Regione siciliana

Congelamento fondi europei, Lombardo:
“Ovvieremo a rilievi Commissione”

“Adempimenti tutti di carattere prettamente tecnico di cui chiederemo conto ai dirigenti che se ne sono occupati. Intanto, ovvieremo ai rilievi e adotteremo ogni misura che riterremo adeguata a superare la difficoltà”. Con queste parole il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, ha commentato la decisione della Commissione europea di congelare il pagamento dei programmi realizzati in Sicilia con i fondi europei tra il 2001 e il 2012, per un totale di 600 milioni di euro.

0 condivisioni

dal blog del presidente della regione

“Al fianco degli agricoltori, ma bisogna protestare a Bruxelles o a Roma”

Raffaele Lombardo ribadisce che il governo regionale è al fianco del mondo agricolo siciliano : “Le difficoltà del mondo agricolo sono straordinariamente più grandi che non nel passato. E se c’è da scendere in piazza bisogna farlo a Bruxelles o a Roma in ordine a questi temi piuttosto che venire a passeggiare dalle parti di Palermo e dintorni”.

0 condivisioni

in occasione della foire du livre

A Bruxelles l’omaggio allo scrittore siciliano Vincenzo Consolo

Nel corso della cerimonia verrà analizzato il percorso artistico e letterario dello scrittore siciliano, attraverso le testimonianze di amici, colleghi, accademici e giovani talenti che hanno condiviso e contribuito a diffondere il suo messaggio, in Italia come in Belgio. Tra questi, Giuseppe Schillaci il cui romanzo, opera prima “L’anno delle ceneri” (2010) e’ stato vivamente incoraggiato nonche’ recensito dallo stesso Consolo.

0 condivisioni

lotta alla disoccupazione

In arrivo il ‘Piano lavoro’
per i giovani siciliani

Assegni mensili ai giovani laureati, contributi economici per l’avvio di nuove imprese e iter agevolati per svolgere praticantati: questi alcuni dei punti contenuti nel Piano straordinario per l’occupazione in Sicilia che i governi nazionale e regionale stanno mettendo a punto sotto la supervisione di Bruxelles.
Le risorse a disposizione dovrebbero ammontare a 500 milioni di euro spendibili nei prossimi 4 anni e permetteranno di dare lavoro a 50 mila giovani disoccupati o inattivi.

0 condivisioni

la sicilia chiede modifiche alla rete transeuropea

Trasporti, Regione a Ue
”Il corridoio 5 arrivi fino a Malta”

Francesco Attaguile, dirigente del Dipartimento Affari extraregionale della Regione siciliana, ha illustrato a Bruxelles la proposta di modifica della rete transeuropea dei trasporti che deve essere corretta ancora, allungando il corridoio fino a raggiungere Malta per collegare l’Europa alla sponda sud del Mediterraneo. La richiesta siciliana e’ stata condivisa dall’ufficio politico della Crpm e sara’ inserita nel documento stretegico sulla politica mediterranea da esitare il prossimo 9 marzo a Montpellier.

0 condivisioni

ammontano a 192 milioni di euro

Fondi Por bloccati
Bruxelles chiede chiarimenti

Finalmente qualche delucidazione da Bruxelles in merito alla situazione dei fondi del programma operativo regionale bloccati per la Sicilia. “Le autorità italiane e siciliane – dice all’Ansa un portavoce della Commissione europea – hanno sei mesi di tempo per rispondere alla lettera inviata all’Italia dagli uffici del commissario europeo alla politica regionale Johannes Hahn

0 condivisioni

ma lombardo replica che non c'è nessun rischio

Por Sicilia, Ue blocca 220 milioni per presunte irregolarità della Regione

Lo stop all’erogazione dei fondi scaturisce da una relazione di sei ispettori dell’Ue incaricati di verificare la spesa dei fondi comunitari nell’Isola. I funzionari avrebbero rilevato presunte irregolarità e violazioni di legge commesse dal dipartimento per la programmazione della Regione siciliana. La Regione ribatte: “Nessuna violazione o irregolarità, l’Ue ha solo interrotto i termini di pagamento in attesa di nostre contr-osservazioni che faremo entro metà marzo”

0 condivisioni

presentato dalla regione siciliana

Pesca, un dossier siciliano a Bruxelles

Dopo le proteste dei giorni scorsi e quelle annunciate dai pescatori, la crisi del settore pesca approda a Bruxelles. La Regione presenta dossier con le osservazioni siciliane alla nuova politica comunitaria.

0 condivisioni

Al via domani il forum interistituzionale

Catania capitale
del Mediterraneo

Sarà il ministro degli Esteri Giulio Maria Terzi ad aprire domani mattina a Catania i lavori del Forum interistituzionale del Mediterraneo promosso dal presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, per aprire una nuova fase nel dialogo tra i popoli del bacino e l’Europa.

0 condivisioni

E all'opposizione dice: "Siate responsabili"

Berlusconi dall’Ue:
“L’Italia è un Paese solido”

La crisi, secondo il Presidente del Consiglio, sarebbe da attribuire ad un’Europa “che ha una moneta unica ma senza un governo unico e senza una banca che la garantisca e la sostenga”. E a quanti gli hanno chiesto sull’opportunità di un governo tecnico e di farsi da parte, il premier ha risposto: “Che novità… Non credo che questa sia la soluzione.

0 condivisioni

Novità dal Cluster di Genova

Autostrade del mare, opportunità di rilancio per i porti del Sud

I porti siciliani, in particolare, hanno l’opportunità di consolidare il loro già alto potenziale: secondo gli ultimi dati diffusi dall’Istat, infatti, il porto di Augusta (con 30.979 migliaia di tonnellate) assorbe il 6% del traffico totale e fa piazzare la città tra le prime cinque d’Italia per traffico merci.

0 condivisioni

Firmato a Bruxelles il 1 dicembre scorso

Accordo Ue-Marocco sull’agricoltura, la Regione vuole fermare la ratifica

Introdurrebbe misure di liberalizzazione reciproche per i prodotti agricoli anche trasformati, il pesce e i prodotti della filiera ittica.

0 condivisioni

Rita Borsellino a Bruxelles

“La mafia è un’emergenza europea”

“La mafia – ha detto l’europarlamentare – non ha confini nè nazionalità. Credere che si tratti di un problema regionale è quanto di più sbagliato l’Europa possa fare”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui