martedì - 07 aprile 2020

 

Archivio

"L’intesa nel breve periodo rischia di rivelarsi inutile"

Almaviva frena gli entusiasmi
“Rischio licenziamenti c’è ancora”

La società Almaviva Contact frena così gli entusiasmi di lavoratori e sindacati: “L’intesa già nel breve periodo rischia di rivelarsi inutile, con la conseguente ed inevitabile perdita di diverse migliaia di posti di lavoro”.

0 condivisioni

Domani scioperano i lavoratori di Almaviva

Call center, vertenza 4U a Palermo
Raggiunta pre-intesa in Prefettura

Raggiunta una pre-intesa per garantire la tenuta occupazionale di tutti i 330 operatori del call center 4U a Palermo. Ma domani sciopereranno i lavoratori di Almaviva.

0 condivisioni

nessuno si occupa della loro vertenza

Call center 4U dimenticato
Si perdono 175 posti di lavoro

“A Palermo e nel settore dei call center, 175 operatori stanno perdendo il posto di lavoro nel silenzio assordante, chiediamo un forte impegno delle istituzioni locali regionali e nazionali per i lavoratori della 4U”. A chiederlo è Francesco Assisi segretario Fistel Cisl Palermo Trapani, intervenendo sulla vertenza del call center palermitano. Martedì scorso l’azienda ha

0 condivisioni

domani l'azienda incontrerà i sindacati a roma

A rischio 4mila lavoratori Almaviva
Proclamato stato di agitazione

Cresce la preoccupazione tra i dipendenti di Almaviva Contact a Palermo, da ieri in stato di agitazione a fronte di circa 4000 esuberi paventati a livello nazionale che colpirebbero principalmente il territorio siciliano, dove operano circa 6mila operatori del call center, di cui 1500 dipendenti e 1.500 a progetto.

0 condivisioni

corteo da piazza pretoria alla prefettura

Palermo in piazza per Accenture
300 fiaccole per salvare il call center

“Senza crisi e con l’inganno, Accenture + British telecom = #262 a casa” E’ la scritta che campeggia su un grande striscione che apre il corteo/fiaccolata dei lavoratori del call center Accenture rimasti senza lavoro per il mancato accordo fra l’azienda monomandataria e la compagnia telefonica inglese. Una delocalizzazione interna, la definiscono i lavoratori, per

0 condivisioni

Domani la fiaccolata

La Palermo dei call center
scenderà in piazza per Accenture

Duecentosessantadue volte no. In difesa del posto di lavoro dei colleghi Accenture di via Ugo La Malfa, gli operatori dei call center e i cittadini sono invitati a partecipare alla fiaccolata di protesta. Per difendere un settore che a Palermo sfama centinaia di famiglie.

0 condivisioni

Contro i licenziamenti in Accenture e 4U

Call center, a Palermo tutti #aCasa
Anche i vip al fianco dei lavoratori

Circa 400 operatori dei call center Accenture e 4U a Palermo rischiano a breve di perdere il proprio posto di lavoro. Sui social viaggia la solidarietà e la richiesta di intervento. Anche i volti noti si mobilitano con scatti e hashtag. GUARDA LE FOTO

0 condivisioni

Dopo il serrato tavolo tecnico di ieri

Almaviva, un nuovo vertice
per il futuro dei dipendenti

L’edificio di via Ugo La Malfa, grande favorito come sede unica del call center palermitano, non sarebbe “idoneo”. L’assessore regionale al Lavoro Bonafede annuncia un nuovo incontro il 24 febbraio alla sede di Confindustria per provare a risolvere il caso

0 condivisioni

traffico in tilt a Palermo

Almaviva, scoppia la protesta
Migliaia di lavoratori in piazza

Migliaia di lavoratori di Almaviva Contact si sono dati appuntamento a Palermo, a piazza Marina, per dare vita a un corteo che li porterà direttamente davanti alla sede della Presidenza della Regione. >GUARDA LE FOTO<

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.