giovedì - 06 agosto 2020

 

Archivio

“Crocetta e Faraone, solo bambini che litigano”
I 5 stelle: “Renzi si riprenda i suoi bambolotti”

Presentata la mozione di sfiducia pentastellata indirizzata politicamente non solo al governatore ma a tutta quella che definiscono la ‘ridicola maggioranza’

0 condivisioni

L'appello di Amunì Sicilia: "Uniamoci per la Sicilia, poi voto"

Crocetta vola in Tunisia e ‘riunisce’ l’opposizione: “Mandiamolo a casa”

Il governatore Crocetta vola in Tunisia e subito prima di partire, dall’aeroporto di Palermo, azzera la giunta, e monta subito la rabbia dell’opposizione che si unisce in un coro unanime contro di lui.

0 condivisioni

Presenti Cancelleri, Mangiacavallo, Cappello e Ciancio

Marcia per il redditto di cittadinanza
Ad Assisi i deputati M5S siciliani

C’erano anche i deputati M5S dell’Ars Cancelleri, Mangiacavallo, Ciancio, e Cappello, oltre a tantissimi attivisti e simpatizzanti M5S siciliani alla marcia Perugia-Assisi per invocare il reddito di cittadinanza.

0 condivisioni

il capogruppo grillino: "stato complice del sistema"

Vitalizi d’oro ai condannati per mafia
Nuti (M5S) presenta interpellanza

“La risposta che ci è stata data – afferma Nuti – è a dir poco vergognosa. Lo Stato non conoscerebbe chi sono questi soggetti perché ad erogare i vitalizi sono le Regioni”.

0 condivisioni

ieri il M5S ha chiesto le dimissioni del presidente dell'ars

Guerra sul vitalizio ai condannati
L’Udc “I grillini fanno sciacallaggio”

“L’Emendamento presentato dai grillini in Aula – scrive il capogruppo Udc all’Ars, Lillo Firetto – è su materia non di competenza dell’Assemblea Regionale Siciliana, ma di esclusiva competenza dello Stato. Hanno fatto una votazione-farsa che aveva solo scopo speculativo e di sciacallaggio”.

0 condivisioni

Il presidente cita roberto gervaso

Regalerò ai 5 stelle “il grillo parlante”
Ardizzone replica su facebook ai M5S

Il presidente dell’Ars affida ai social network la sua unica replica all’attacco dei 5 stelle e non ha alcuna intenzione di lasciare la guida del Parlamento

0 condivisioni

Di Battista: "Renzi ci dica i nomi dei mafiosi col vitalizio"

Vitalizio ai condannati per mafia
Interpellanza M5S a Montecitorio

“Riccardo Nuti presenterà un’interpellanza urgente per chiedere al governo nomi e cognomi dei mafiosi che percepiscono vitalizi e cosa intenda fare Renzi rispetto a questa indecenza”. Lo scrive sul proprio profilo di Facebook Alessandro Di Battista, deputato nazionale de Movimento 5 Stelle.

0 condivisioni

il Presidente non garantisce la pluralità

Scontro sul vitalizio ai condannati
Attacco M5S: “Ardizzone si dimetta”

“Il presidente Giovanni Ardizzone deve dimettersi perché non è più superpartes e non garantisce a tutti i deputati ne diritto di parola ne accesso agli atti“. A parlare è il capogruppo 5 stelle all’Ars Francesco Cappello ma sono tutti i deputati 5 stelle a stringersi intorno a Giancarlo Cancelleri che ieri in aula ha avuto uno

0 condivisioni

La manovrina siciliana “salva” i vitalizi
M5s: “Vergognoso, Ardizzone si dimetta”

Con 48 sì, 14 astenuti e 0 contrari l’Ars, la “manovrina” siciliana salva stipendi da 233 milioni di euro è legge. Ma il voto con alcuni “se” e senza “no” dell’Ars, frutto della necessità di fronteggiare l’emergenza, non mette al riparo l’aula da accuse tutte interne al Parlamento regionale. I grillini siciliani gridano allo scandalo

0 condivisioni

Presentate tre interrogazioni tra Camera e Ars

M5S contro Autostrade siciliane
“I pedaggi sono i più cari d’Italia”

Autostrade Messina-Palermo e Messina-Catania, oltre al danno la beffa. I cittadini sono tenuti al pagamento di un pedaggio tra i più cari in Italia ma non ci si occupa nemmeno dell’ordinaria manutenzione”. Così il Movimento 5 stelle, sia all’Ars che alla Camera, attraverso tre diverse interrogazioni, a firma Cancelleri, Zafarana e D’Uva, interroga il governo, il ministero delle Infrastrutture e l’assessorato regionale al ramo circa le inadempienze del consorzio per le autostrade siciliane.

0 condivisioni

Richiesta dal Movimento 5 Stelle

Miniere, al via sottocommissione Ars
Cancelleri: “Per tutelare la salute”

E’ stata istituita oggi stata istituita all’Ars dalla terza commissione (Attività produttive) una sottocommissione sulle miniere in uso e dismesse, pubbliche e private. Si occuperà dello studio sui siti minerari siciliani, come a Pasquasia, in provincia di Enna o quelle nel Nisseno che potrebbero essere fonte di notevole rischio per la salute.

0 condivisioni

Oddo replica all'ironia del grillino: "Il nostro è migliore"

Reddito minimo, Cancelleri (M5S)
al Megafono: “Copiate pure altri ddl”

“Abbiamo tanti altri buoni provvedimenti e ddl, fate presto a copiarli per il bene della Sicilia”. Giancarlo Cancelleri, capogruppo del Movimento 5 Stelle all'Ars risponde con ironia al Megafono, che ieri ha presentato alla stampa un disegno di legge (a firma anche di Crocetta) che ricalca gran parte di un disegno di legge presentato all'Ars dai deputati grillini a febbraio.

0 condivisioni

I due esponenti del M5S intervengono su Facebook

Cancelleri: “Con Lidia Adorno
i cittadini si riprenderanno Catania”

A meno di due mesi dal voto catanese, Giancarlo Cancelleri e la candidata a sindaco Lidia Adorno scrivono sul noto social network che in città “non ci sono alternative credibili”, che “sarà una campagna elettorale difficilissima” ma che “Bianco e Stancanelli devono andare a casa”

0 condivisioni

Stava lavorando nel suo vigneto

Il trattore gli si ribalta addosso
71enne muore schiacciato a Enna

Un uomo di 71 anni è morto schiacciato dal proprio trattore nelle campagne a Enna. La vittima è Luigi Cancelleri, meccanico in pensione. E’ successo nel tardo pomeriggio di ieri in un terreno di contrada Salsello, a due passi dal ponte di Capodarso. A dare l’allarme è stata la moglie.

0 condivisioni

L'emendamento al ddl sulla legge elettorale

M5s per lo spoglio unificato in Sicilia
Cancelleri: “Addio voto di scambio”

“Spoglio unificato come argine al voto di scambio”. Il provvedimento che mira a rivoluzionare i meccanismi di spoglio alle prossime Comunali sarà presentato dal Movimento 5 Stelle in commissione Affari Istituzionali dell’Ars la prossima settimana.

0 condivisioni

La decisione del ministro Cancellieri

Sciolto per infiltrazioni mafiose
il consiglio comunale di Augusta

Sulla decisione del Consiglio dei ministri ha pesato l’inchiesta della procura di Catania sulle infiltrazioni della criminalità organizzata che lo sorso 12 dicembre hanno portato alla notifica degli avvisi di fine indagine emessi dalla Dda etnea nell’ambito di un’inchiesta sul clan Nardo di Lentini che ha visto coinvolti politici e amministratori del Siracusano.

0 condivisioni

Il "salvagente" del Pd può essere Crocetta

L’incubo del Pd si chiama M5S
I “grillini” puntano alla maggioranza

Lo ha detto Matteo Renzi, chiamando al voto gli elettori e invitandoli a fare porta a porta: “Con una bella dose di faccia tosta – ha detto a Palermo il rottamatore sindaco di Firenze che ieri sera per la terza volta ha accompagnato il candidato premier Pierluigi Bersani per concludere questa strana e anche moscia

0 condivisioni

Presentata una mozione all'Ars per impegnare il governo

Formazione, Movimento 5 stelle:
garantire stipendi al personale

Garantire il pagamento degli stipendi ai dipendenti degli enti di formazione vincolando le somme per gli emolumenti e separandole da quelle per la gestione degli enti. Una mozione presentata dal M5S, se approvata, impegnebbe il governo in questo senso

0 condivisioni

'inviato' con un click all'ars il ddl dei cinque stelle

Grillo: “I soldi per il reddito minimo li togliamo ai partiti e alle banche”

E’ la polemica a distanza con Pierluigi Bersano sull’introduzione del “reddito minino di dignità” in Sicilia a tenere banco nell’ultima giornata del breve mini elettorale di Beppe Grillo in Sicilia che, dopo la tappa pomeridiana a Trapani in una piazza strapiena, si è da poco chiuso a Palermo davanti a un pubblico straripante.

0 condivisioni

i dettagli della prossima iniziativa del gruppo all'ars

Nuova sfida del Movimento 5 Stelle
“Reddito minimo di dignità in Sicilia”

La Sicilia potrebbe essere la prima regione italiana a introdurre un assegno mensile a chi non ha mai trovato un lavoro oppure l’ha perso e, più in generale, ai più bisognosi. A breve il M5S presenterà all’Ars un apposito disegno di legge. Stasera la stesura dell’atto parlamentare sarà ‘condivisa’ con i palermitani in piazza Castelnuovo dove è previsto il comizio di Grillo.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.