venerdì - 28 febbraio 2020

 

Archivio

Dal 7 novembre 160 operai in cassa integrazione

Sciopero al cantiere navale a Palermo
Contro la scelta di depotenziamento

A Palermo non è stata affidata nessuna commessa in grado di garantire l’occupazione mentre negli altri siti italiani è stato assicurato il lavoro per i prossimi dieci anni.

0 condivisioni

Temono di tornare in cassa integrazione

Palermo, sciopero al Cantiere navale
Operai preoccupati per il loro futuro

Clima di forte preoccupazione per la sorte del Cantiere Navale di Palermo, con l’ultima delle navi da crociera da riparare in porto e i timori di una nuova ondata di cassa integrazione.

0 condivisioni

La crisi dei cantieri navali di Palermo

Fincantieri, lavoratori contro Regione
“Ignorati da Crocetta, tavolo al Mise”

“Questo governo regionale si sta distinguendo per il totale disinteresse rispetto alla vicenda del cantiere navale di Palermo e il mancato rispetto degli impegni sottoscritti per la costruzione del nuovo bacino da 80 mila tonnellate”.

0 condivisioni

Appello del sindacato al governatore

Vertenza Cantiere navale di Palermo
Cgil: “Crocetta scopra le carte”

“La vicenda del Cantiere navale di Palermo è davvero incredibile. Tra i rinvii del ministero e i silenzi assordanti di Crocetta, rischiamo di seppellire quel poco di industria che rimane in Sicilia, quelle aziende produttive che hanno dato pane e lavoro a migliaia di operai e che ci hanno reso protagonisti nel mercato internazionale. E’

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.