Archivio

arrestato un rottamatore di villabate

Ruba un furgone e chiede il ‘riscatto’ ma all’incontro trova i Carabinieri

Cresce il fenomeno del così detto ‘cavallo di ritorno’ ovvero furti organizzati per poi chiedere il pagamento di una somma per la restituzione dei mezzi rubati

0 condivisioni

sorpresi dalla reazione del personale

Aspra, assalto al market Crai
Rapinatori messi in fuga

Il 6 febbraio scorso erano rimasti sorpresa dalla reazione del personale del supermercato e. fuggendo, avevano abbandonato sul posto il loro ciclomotore. Due rapinatori rintracciati e arrestati dopo 5 mesi di indagini

0 condivisioni

succede al Pagliarelli di Palermo

Accoltella il fratello senza ragione
Rimesso in libertà per errore

Rimesso in libertà per errore nonostante l’accertata pericolosità sociale. ore convulse prima che si trovasse per lui posto in ospedale intorno all’una e trenta della scorsa notte

0 condivisioni

ricoverato per ferite da taglio il fratello maggiore

Tenta di uccidere il fratello
Giovane arrestato a Bagheria

Tentato omicidio al culmine di una lite familiare a Bagheria. Dopo un discussione a casa della madre, Giorgio Canzoneri, di appena 19 anni ha accoltellato alle spalle alla testa, alla fronte ferendolo anche ad un orecchio, il fratello maggiore. L’aggressione è avvenuta intorno alle 21,30 di lunedì scorso. I carabinieri hanno arrestato il responsabile dell’aggressione

0 condivisioni

Mafia ed estorsioni nel Palermitano
Due arresti dei carabinieri all’alba

Tentata estorsione aggravata dall’uso del metodo mafioso. I Carabinieri della Compagnia di Bagheria, alle prime luci dell’alba hanno tratto in arresto due persone nell’ambito di una operazione antimafia finalizzata all’esecuzione di provvedimenti cautelari emessi dall’Ufficio del Gip del Tribunale di Termini Imerese a carico di altrettanti soggetti responsabili di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso. GUARDA

0 condivisioni

si tratta di ordini di espiazione pena

Retata dei carabinieri a Bagheria
Controllate 274 persone: 2 arresti

Sono 230 i veicoli fermati e 274 le persone controllate nell’ambito di una operazione disposta a livello europeo. Notificati due ordini di custodia per reati fallimentari e per guida in stato di ebrezza

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui