giovedì - 17 ottobre 2019

 

Archivio

blitz dei carabinieri

Botti: sequestri e divieti
A Catania scoperta una tonnellata

Scoperta e sequestrata dai carabinieri, in una garage privato nel quartiere catanese di San Cristoforo, una tonnellata di botti illegali pronti per essere messi in commercio in vista dei festeggiamenti della notte del 31 dicembre.

0 condivisioni

a luglio rapina da 84 mila euro

Colpo in banca ad Alessandria
Arrestati rapinatori catanesi

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Alessandria, sono state condotte dai militari del Nucleo Investigativo e hanno consentito di individuare in quattro catanesi, con precedenti di polizia, gli autori della rapina.

0 condivisioni

arrestato pusher di 29 anni, denunciato minorenne

Catania, droga a San Cristoforo:
sequestro di hashish e marijuana

Sequestro di hashish e marijuana durante un servizio antidroga dei carabinieri di Catania nel popolare quartiere San Cristoforo. Un arresto e una denuncia.

0 condivisioni

ragazzina vittima del convivente della madre

Catania: dopo il silenzio
il racconto delle violenze subite

Un incensurato di 39 anni è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania, per aver compiuto atti sessuali con una minore, figlia della sua convivente.

0 condivisioni

sequestrate armi da sparo e una spada

Catania, trova i carabinieri
davanti casa: li prende a pugni

Infastidito dai carabinieri che ha trovato davanti casa, in largo Alberto Favara, nel quartiere di Monte Po, per notificare un atto di polizia giudiziaria ad un vicino di casa, un uomo di 28 anni, catanese, ha aggredito i militari.

0 condivisioni

Vittima titolare ditta lavorazione marmo

Belpasso: dai pestaggi alle estorsioni
Uomo del Mappassotu chiedeva pizzo

Le indagini dei carabinieri sono state avviate dopo la scarcerazione di un uomo di fiducia del boss di Belpasso Giuseppe Pulvirenti, U Mappassotu. Otto arresti per estorsioni.

0 condivisioni

Operazione dei carabinieri

Un anno di ‘pizzo’ a imprenditore
Mafia, otto arresti nel Catanese

Un imprenditore edile di Belpasso costretto al pagamento di mille euro al mese sotto forma di ‘pizzo’ al gruppo mafioso collegato alla famiglia Santapaola-Ercolano.

0 condivisioni

in prima assoluta concerto 'Noli quaerere Requiem'

Catania, musulmani e cristiani
insieme nei 200 anni dell’Arma

Un rito religioso cristiano e uno musulmano per celebrare i 100 anni della Grande Guerra e i 200 anni della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Tante le iniziative a Catania.

0 condivisioni

ai domiciliari tre uomini di carlentini

Catania, forzano posto di blocco
In auto con 600 grammi di hashish

Durante un servizio di controllo della circolazione stradale, in via Officina Ferroviaria i militari hanno imposto l’Alt ad un Fiat Punto con a bordo tre persone. Tre arresti a Catania.

0 condivisioni

due arresti in viale castagnola

Soldi, droga e nota spesa
A Librino pusher con gli appunti

Controlli dei carabinieri nel quartiere catanese di Librino. Sono stati arrestate due persone: un pusher con gli appunti della droga e una vedetta.

0 condivisioni

arrestato un uomo di 43 anni

Droga, Santa Maria di Licodia:
‘erba’ in busta o nel barattolo

Durante una perquisizione in casa a Santa Maria di Licodia i militari hanno trovato nascoste in un mobile del soggiorno, tre buste di plastica e quattro barattoli in vetro, con complessivamente 850 grammi di marijuana.

0 condivisioni

2 arresti in via Pantelleria

Spaccio a Catania, pusher
in strada cedono dosi ai clienti

Controlli dei carabinieri in via Pantelleria a Catania hanno portato al sequestro di alcune dosi di marijuana e cocaina. Arrestati due spacciatori con la droga in casa.

0 condivisioni

un arresto dei carabinieri a catania

Picanello, l’erba nascosta in cucina
era coltivata nell’attico

In casa dell’uomo i militari hanno trovato nel doppiofondo di un armadio, circa un chilo di marijuana, già essiccata e pronta per essere smerciata e nell’attico 20 piante di canapa indiana e 10 lampade alogene utilizzate per illuminare  e riscaldare le piante.

0 condivisioni

lite in strada tra connazionali

Donna contesa a Picanello
Rumeno estrae la pistola e spara

Una lite tra cittadini rumeni, nel quartiere Picanello, a Catania, è finita a colpi di pistola. Nessun ferito, ma una persona è stata denunciata.

0 condivisioni

si tratta di due uomini originari di tortorici

Omicidio a Vizzini: fermati allevatori
Dissapori per la gestione del pascolo

Vecchie ruggini per la gestione del pascolo. Potrebbe esserci questo dietro l’omicidio di Giovanni Cutrera, l’allevatore di 50 anni ucciso nelle campagne di Vizzini, fra sabato e domenica scorsi.

0 condivisioni

in caserma due sospettati

Omicidio nelle campagne di Vizzini:
dopo lite tra allevatori confinanti

Indagano i carabinieri del Comando provinciale di Catania e della Stazione di Vizzini che in queste ore stanno interrogando due persone. L’episodio, da una prima ricostruzione degli investigatori, e’ da ricondurre a una lite tra allevatori confinanti.

0 condivisioni

perquisizioni in uno stabile di via tacito

Biancavilla, ‘Auro’ fiuta l’hashish
Condomini spacciavano droga

E’ stato il fiuto infallibile di ‘Auro’, il pastore tedesco dell’antidroga, a scovare l’hashish nascosto in uno stabile di via Tacito, a Biancavilla, nel Catanese. Due arresti e un chilo e mezzo di droga sequestrata.

0 condivisioni

prende il posto di casarsa

Carabinieri Catania: Gargaro
è il nuovo comandante provinciale

Il colonnello Francesco Gargaro, 49 anni, è il nuovo comandante provinciale dei carabinieri di Catania. “Collaborare, concorrere con l’attività’ di produzioni di sicurezza nel territorio’’. Questo il messaggio rivolto ai cittadini catanesi.

0 condivisioni

sequestrata un chilo di marijuana

Ancora droga a San Cristoforo
insospettabile coltivava ‘erba’ in casa

Un giovane catanese di 20 anni, incensurato, è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Piazza Dante, in flagranza, per coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

0 condivisioni

trovato il fucile, pistole e munizioni

Arsenale a Librino: c’era anche mitra
della Seconda Guerra Mondiale

L’arsenale, con fucile, pistole e munizioni, è stato trovato abbandonato tra la vegetazione in un terreno incolto, in viale Grimaldi, all’altezza del numero civico 7.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.