Archivio

Solidarietà del gruppo Prospettiva

In fiamme l’auto di un carabiniere a Capaci indagini sul rogo

L’atto intimidatorio ai danni dell’appuntato Daniele Favata rappresenta un gravissimo oltraggio all’intera città, che va respinto da tutti con nettezza e con l’impegno di forze dell’ordine ed inquirenti che, sono certo, sapranno individuare al più presto gli esecutori del vile gesto.

0 condivisioni

Sempre più numerosi i furti sugli autobus dell'Amat

Allarme borseggiatori a Palermo
Le proteste dei passeggeri

E’ una continua richiesta di aiuto e segnalazioni che arriva alla polizia e ai carabinieri. Sempre numerosi i borseggiatori sugli autobus a Palermo. Una vera piaga.

0 condivisioni

Cassaforte sdradicata lasciata per terra

Un cittadino chiama il 112
Acireale, fallisce colpo al Postamat

I ladri, non ancora identificati, stavano utilizzando un escavatore e un autocarro Fiat OM40 ed erano riusciti sradicare la cassaforte dal muro dello stabile danneggiando, durante le manovre, anche una parete della Chiesa del Santissimo Crocifisso.

0 condivisioni

Le piante in casa a Cefalà Diana

Marito e moglie coltivavano marijuana, arrestati dai carabinieri

I carabinieri hanno arrestato Francesco Barone, 37 anni, e Sonia Castronovo, 30 anni, rispettivamente marito e moglie per coltivazione di droga nell’abitazione a Cefalà Diana in contrada San Lorenzo.

0 condivisioni

le informazioni per partecipare

2750 assunzioni per Forze armate e Vigili del Fuoco

Le assunzioni riguardano 2.500 unità nei ruoli iniziali della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e del Corpo della Guardia di Finanza e di 250 unita nel ruolo iniziale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, per le esigenze di soccorso pubblico.

0 condivisioni

potrebbe trattarsi di un senzatetto

Aci Castello, in riva al mare
il cadavare di un uomo: indagini

Il corpo senza vita di un uomo, non ancora identificato, è stato ritrovato questa mattina lungo la Scogliera di Aci Castello, in provincia di Catania.

0 condivisioni

a giarre

Arrivano carabinieri e lancia la coca:
dai domiciliari finisce in carcere

Era ai domiciliari, ma nonostante la misura restrittiva avrebbe spacciato cocaina e marijuana. In casa, oltre alla droga, anche contanti e dei “pizzini” sui quali il 30enne avrebbe aggiornato le operazione del business.

0 condivisioni

disponibili oltre un milione di copie

Presentati calendario storico
e agenda dell’Arma dei Carabinieri

Nato nel 1928, dopo l’interruzione post-bellica dal 1945 al 1949, la pubblicazione del Calendario venne ripresa regolarmente nel 1950 e da allora è stata puntuale interprete, con le sue tavole, delle vicende dell’Arma e, attraverso di essa, della Storia d’Italia.

0 condivisioni

Indagano i carabinieri

Incidente di caccia nel Palermitano
Muore un uomo di 41 anni

Un uomo di 41 anni di Villafrati è morto questa mattina nelle campagne di Mezzojuso (Pa). L’uomo stava partecipando ad una battuta di caccia al cinghiale.

0 condivisioni

a palermo

Ruba batterie in centro commerciale:
scoperto, finisce ai domiciliari

I Carabinieri hanno arrestato per furto aggravato, un palermitano di 46 anni residente a Borgo Nuovo a Palermo. L’uomo aveva rubato dagli scaffali del centro commerciale La Torre 23 confezioni di batterie ricaricabili per un valore di 260 euro.

0 condivisioni

a palermo

Padre e figlio bloccano un ladro
E’ stato poi arrestato dai carabinieri

I carabinieri hanno arrestato un romeno di 35 anni, per furto all’interno di un garage in un condominio in via Maggiore Toselli a Palermo. Il ladro è stato sorpreso da un giovane palermitano di 22 che era appena tornato da una serata trascorsa con gli amici.

0 condivisioni

in azione i carabinieri e i tecnici enel

Furto di energia elettrica a Librino
Due arresti e dodici denunciati

Due persone arrestate e dodici denunciate per furto di energia elettrica. Ieri sera, i carabinieri coadiuvati da personale tecnico dell’Enel hanno effettuato un controllo nel quartiere catanese di Librino per contrastare il fenomeno  dei furti di cavi di rame ed energia elettrica.

0 condivisioni

dagli elettrodomestici ai prodotti dolciari

Blitz nelle campagne di Catania
Scoperto deposito di merce rubata

C’era di tutto in un deposito a confine fra i territori di Catania e Siracusa dove i carabinieri, ieri sera, hanno scoperto merce rubata di ogni tipo proveniente da vari colpi messi a segno nelle scorse settimane.

0 condivisioni

a catania

‘Voglio la benzina gratis, altrimenti…’
In carcere per rapina ed estorsione

“Sono il du Furisteri, qui comando io e se non volete avere problemi mi dovete favorire della benzina senza pagare!”. Si è presentato così ad un distributore di benzina del quartiere San Berillo Nuovo di Catania, Concetto Pitarà, 38 anni, finito in carcere con l’accusa di  estorsione e rapina aggravata dal metodo mafioso.

0 condivisioni

è stato rinchiuso nel carcere di caltagirone

Droga, arrestato pregiudicato di Grammichele: deve scontare 16 anni

I carabinieri hanno arrestato Carmelo Vincenzo Tommaso Filia, 54 anni, di Grammichele, in provincia di Catania. L'arrestato e' stato condotto nel carcere di Caltagirone.

0 condivisioni

a ragusa

Ai domiciliari tenta il suicidio:
salvato in extremis dai carabinieri

L’hanno bloccato mentre stava per lanciarsi nel vuoto: è stato provvidenziale l’intrevento di un maresciallo dei carabinieri che a Ragusa ha salvato la vita ad un trentenne che aveva deciso di farla finita.

0 condivisioni

in azione i carabinieri

Palagonia, rubano in un casolare:
presi ladri di attrezzature agricole

Sarebbero stati scoperti dai carabinieri in un podere nel territorio di Palagonia, in provincia di Catania, mentre rubavano delle attrezzature agricole. Tre catanesi sono finiti in manette con l’accusa di furto aggravato in concorso.

0 condivisioni

a catania

Sorpreso con prodotti rubati
40enne denunciato per ricettazione

Lo hanno sorpreso con un furgone carico di prodotti da ferramenta, molti dei quali risulterebbero rubati. Un 40enne di Catania è stato denunciato da i carabinieri alla Procura per ricettazione.

0 condivisioni

sono state arrestate (e soccorse) dai carabinieri

Acireale, rubano in casa di anziano
Ragazzine rom rischiano aggressione

Hanno rischiato di essere aggredite dalla folla le due ragazzine rom che ieri ad Acireale sono state arrestate dai carabinieri per una rapina in casa di un 79enne. Hanno 14 e 15 anni.

0 condivisioni

e' ricoverata all'ospedale di modica

Scicli, assume cocktail di farmaci:
salvata da amica e carabinieri

Poteva finire male ad una ragazza di Scicli, in provincia di Ragusa, che ieri ha assunto un mix di farmaci e dopo l’intervento dei militari e dai sanitari è stata ricoverata all’ospedale Maggiore di Modica.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui