venerdì - 06 dicembre 2019

 

Archivio

Sei ore per ritrovare il corpo del giovane

Morto motociclista 17enne di Cinisi
La sua scuola lo ricorda sul web

Giacomo, come era solito fare la domenica, era in giro in moto a pochi chilometri da casa. Era insieme ad alcuni suoi amici che ad un tratto non lo hanno più visto.

0 condivisioni

avrebbe compiuto 18 anni il 23 dicembre

Domani i funerali di Giacomo, il ragazzo volato da un dirupo

Domani alle 10 nella chiesa madre di Cinisi il paese renderà l’ultimo saluto a Giacomo Cucinella, il ragazzo di quasi 18 anni, li avrebbe compiuti il 23 dicembre, che ieri è volato un dirupo di circa 60 metri.

0 condivisioni

L'incidente tra Carini e Montelepre

E’ morto il giovane motociclista volato da un dirupo di 50 metri

Un giovanissimo motociclista Giacomo Cucinella, 18 anni, di Cinisi è morto dopo un volo di oltre 50 metri con la sua moto in un dirupo nella cava Galati nei pressi del centro di recupero di Piano Gallina tra Carini e Montelepre (Pa).

0 condivisioni

Ieri una donna di 38 anni ha ucciso il padre

Carini, minaccia di dar fuoco alla moglie e alla figlia neonata

I carabinieri sono intervenuti di nuovo a Carini (Pa) dove un uomo di 28 anni ha minacciato di dare fuoco all’abitazione in via Papa Giovanni XXIII, dove c’era la moglie di 22 anni e la figlia di 50 giorni.

0 condivisioni

Indagano i carabinieri

Omicidio a Carini
Figlia accoltella a morte il padre

Omicidio a Carini. Una figlia nel corso di una lite ha accoltellato il padre (LA FOTO DELLA VITTIMA) che è morto sul colpo.

0 condivisioni

Sequestrata l'area dai vigili urbani

Carini, siringhe e bisturi a due passi dalla scuola elementare Lanza

I vigili urbani di Carini (Pa) hanno sequestrato una discarica a due passi della scuola elementare “Laura Lanza” piena di siringhe, provette contenenti sangue, bisturi chirurgici con tracce ematiche, flaconi, fiale e documenti cartacei.

0 condivisioni

Non ci sono stati feriti

Carini, in fiamme lo stabilimento “Fratelli Rosciglione srl”

Un incendio è divampato la scorsa notte a Carini in provincia di Palermo nello stabilimento dolciario “Fratelli Rosciglione srl” che si trova in via Don Luigi Sturzo.

0 condivisioni

il sito produttivo di carini resta in piedi

Carini, c’è l’accordo per Ansaldo
Firmato oggi al Ministero

E’ stato siglato questo pomeriggio nella sede del Mise, l’accordo che salva i posti di lavoro dei 140 dipendenti Ansaldo Breda di Carini attraverso passaggi ad Rfi, Ferrovie e altre aziende del gruppo Finmeccanica a Palermo.

0 condivisioni

le piantagioni scoperte dai carabinieri

Coltivavano cannabis, due arresti
a Carini e Castelbuono

I carabinieri di Carini hanno arrestato in flagranza di reato, con l’accusa di produzione di sostanze stupefacenti Massimo Grispo, palermitano classe 1971, pregiudicato. In manette invece a Castelbuono, D.C., 42 anni.

0 condivisioni

Carini è il loro paese d'origine

Da Torino a Carini in bicicletta
L’impresa di due fratelli in vacanza

Da Torino a Carini in bicicletta. E’ l’impresa di due fratelli che sono già in viaggio per trascorrere le vacanze nella loro cittadina di origine.

0 condivisioni

A causa dei lavori di chiusura dell'anello ferroviario

Ferrovia interrotta a ovest di Palermo
Comuni insieme contro ‘l’isolamento’

Fanno fronte comune le assemblee civiche delle cittadine della provincia di Palermo interessate dall’interruzione della tratta Piraineto – Notarbartolo, a causa dei lavori per la chiusura dell’anello ferroviario.

0 condivisioni

Vicino alle case popolari in via Antonello da Messina

Incendio nella notte a Carini
Le fiamme distruggono 7 baracche

Vigili del fuoco e carabinieri sono entrati in azione la scorsa notte per spegnere un incendio che ha distrutto sette baracche utilizzate come magazzini.

0 condivisioni

Non vengono pagati da mesi

Rifiuti, dipendenti Ato
minacciano di darsi fuoco

Minacciano di darsi fuoco i dipendenti dell’ambito territoriale 1 che svolgevano il servizio da Isola delle Femmine a Balestrate.

0 condivisioni

l'assessore borsellino in procura

Nuovi sequestri e perquisizioni in ospedale e in casa di Tutino

I carabinieri del Nas questa mattina sono andati al quarto piano dell’ospedale Villa Sofia di Palermo nel reparto di Chirurgia Plastica diretto dal primario Matteo Tutino, finito ai domiciliari per truffa, peculato e abuso, e hanno eseguito nuove perquisizioni e nuovi sequestri di documenti.

0 condivisioni

in manette andrea graziano, 41 anni

250 piante di marijuana
in casa, arrestato a Carini

L’uomo aveva realizzato un accurato laboratorio per la coltivazione in vasi della marijuana, allestendo alcune stanze dell’appartamento con lampade alogene e deumidificatori. I militari hanno rinvenuto 250 piante di canapa indiana. GUARDA LE FOTO

0 condivisioni

Bassissima l'affluenza

Carini sceglie il sindaco
vince Giovì Monteleone

E’ Giovì Monteleone il sindaco di Carini. Ha battuto il candidato Gianfranco Lo Piccolo. Monteleone ha raggiunto 60% contro i 40% dell’avversario. A Carini hanno votato 10.356, circa il 30% dei 33.751 elettori.

0 condivisioni

Entrambi residenti a Carini nel Palermitano

Tentano di corrompere i carabinieri
Arrestati due giovani romeni

Tentano di corrompere i Carabinieri e finiscono in manette. I Carabinieri della Compagnia di Partinico hanno arrestato un 24enne e un 27enne, di origine romena, entrambi residenti a Carini.

0 condivisioni

la nuova data verrà comunicata nei prossimi giorni

Salute e prevenzione, rinviate visite “Asp in piazza” a Carini

Si comunica che, per problemi organizzativi, la tappa di domani (giovedì 4 giugno) di “Asp in piazza” in programma a Carini è stata rinviata. Nei prossimi giorni verrà comunicata la data della manifestazione sulla prevenzione organizzata dall’Azienda sanitaria provinciale di Palermo.

0 condivisioni

Intervenuti i vigili del fuoco

Scontro frontale a Carini
Auto in fiamme, 2 feriti gravi

La statale 113 a Carini è chiusa per uno scontro frontale tra due vetture che a causa dello scontro sono andate a fuoco. Gli automobilisti sono stati trasportati in gravi condizioni a Villa Sofia.

0 condivisioni

Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Grossi incendi di rifiuti nella notte nel Palermitano

Grossi incendi di rifiuti nella notte in provincia di Palermo. L’episodio più grave a Carini dove in via Cristoforo Colombo nel lungomare si sviluppava un rogo che ha avvolto rifiuti per decine di metri quadrati.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.