martedì - 28 gennaio 2020

 

Archivio

L'allevamento e' stato sequestrato

Bovini malati di tubercolosi a Caronia
Indagati veterinari Asp e allevatore

I carabinieri hanno sequestrato un allevamento a Caronia, in provincia di Messina, con 53 bovini dei quali 9 malati di tubercolosi.

0 condivisioni

Da anni ci si interroga sull'origine dei roghi

Incendi inspiegabili a Caronia
Elettrodomestici vanno a fuoco

Un televisore e altri elettrodomestici hanno preso fuoco in alcune abitazioni nella frazione Canneto di Caronia,nel Messinese,  luogo già noto in passato per incendi inspiegabili di impianti elettrici e elettrodomestici.

0 condivisioni

Arrestati due uomini

Furto di duemila chili di cavi
di rame nel Messinese

La polizia ha arrestato a Caronia Antonio Fagano Miraglia, 53 anni e Alessio Carmelo Ferretta, 24, con l’accusa di ricettazione e combustione illecita dei rifiuti. I due sono stati bloccati in un terreno a Caronia mentre bruciavano cavi elettrici rubati per recuperare del rame.

0 condivisioni

la scossa avvertita distintamente dalla popolazione

Terremoto a San Fratello sui Nebrodi

Il sisma di magnitudo 3.7 è stata registrato alle 23.37 nel distretto denominato “Costa Siciliana settentrionale. L’epicentro è stato localizzato nei pressi di San Fratello, sui Monti Nebrodi, in provincia di Messina, ma molto prossimo ai confini con le province di Enna e Palermo.

0 condivisioni

l'inchiesta sul giro di squillo in tre night club

Operazione “Dolce vita”: nuove ordinanze in provincia di Messina

Nuove ordinanze di custodia cautelare e sequestro del locale notturno Dubai di Caronia, disposti dal gip di Mistretta, nell’ambito dell’operazione antiprostituzione denominata “Dolce vita”, scattata lo scorso 15 ottobre. In quell’occasione erano già stati disposti 14 provvedimenti, per un giro di squillo organizzato da personaggi noti per essere vicini alla criminalità nebroidea.

0 condivisioni

l'inchiesta sul giro di squillo in tre night club

Operazione "Dolce vita": nuove ordinanze in provincia di Messina

Nuove ordinanze di custodia cautelare e sequestro del locale notturno Dubai di Caronia, disposti dal gip di Mistretta, nell’ambito dell’operazione antiprostituzione denominata “Dolce vita”, scattata lo scorso 15 ottobre. In quell’occasione erano già stati disposti 14 provvedimenti, per un giro di squillo organizzato da personaggi noti per essere vicini alla criminalità nebroidea.

0 condivisioni

I numeri e l'analisi delle amministrative

Ecco come hanno
votato i palermitani

Orlando e Costa re del voto disgiunto: l’ex sindaco ha triplicato i voti delle sue liste, l’ex presidente siciliano del Coni li ha invece pressochè dimezzati. Stessa sorte per Aricò e Caronia. I conti tornano solo in casa Ferrandelli.

0 condivisioni

dopo il voto di Palermo

Caronia lascia ‘liberi’ i suoi elettori al ballottaggio

“In occasione del ballottaggio, derby di uno schieramento diverso dal nostro, lascio gli amici e gli elettori liberi di votare secondo coscienza”. Marianna Caronia, candidato sindaco centrista di Palermo di Cantiere Popolare e Amo Palermo, in una nota lascia liberi quanti hanno sostenuto il suo progetto politico, anche se non si tratta di un rompete le righe.

0 condivisioni

l'alba dello spoglio di Palermo

Orlando conferma il 47.5, Ferrandelli verso il ballottaggio

E’ l’alba e il sole cominicia ad illuminare Palermo, anche le operazioni di spoglio si avviano (speriamo) alla conclusione, mancano infatti 148 sezioni al traguardo. Finora sono stati scrutinati 452 seggi su 600. Leoluca Orlando conferma il ‘suo’ 47,5 per cento, Ferrandelli blinda il 17,4 per cento che dovrebbe valere il ballottaggio

0 condivisioni

parla la candidata a sindaco del pid

Caronia: “Siamo molto soddisfatti”

“I dati che emergono in questo momento sono molto positivi. Non abbiamo alle spalle delle grandi strutture partitiche, ma siamo davanti a candidati come Aricò. Mi ritengo soddisfatta perché i cittadini palermitani hanno manifestato una volontà di cambiamento”.

0 condivisioni

dal comitato elettorale

Qui Caronia, Brunetto: “Con Orlando abbiamo un rapporto privilegiato”

“Con Orlando abbiamo un rapporto privilegiato, il voto disgiunto premia i più conosciuti e per questo Leoluca è in vantaggio” .

0 condivisioni

parla giovanni di stefano

Qui Caronia, lo staff: “I grandi partiti stanno deludendo”

“Il nostro è un progetto incentrato sulla città e non abbiamo grandi partiti alle spalle” Lo dichiara il dirigente alla comunicazione Giovanni Di Stefano del partito nazionale noi Sud, al comitato elettorale di Marianna Caronia.

0 condivisioni

dal comitato elettorale

Qui Caronia, Farina: “Puntiamo al ballottaggio con Orlando”

I primi sondaggi danno Marianna Caronia all’8,9%, un dato che non convince Davide Farina, candidato al consiglio comunale, nella lista Amo Palermo:

0 condivisioni

dal comitato elettorale

Qui Caronia: si attende l’arrivo della candidata

Atmosfera tranquilla al comitato elettorale di Marianna Caronia a Palermo. Ancora si attende l’arrivo della canditata a sindaco.

0 condivisioni

incontro con la candidata sindaco del pid

Pisano: “Anche senza lista pieno sostegno a Marianna Caronia”

“Pieno sostegno e fiducia a Marianna Caronia. Solleciteremo tutto il popolo democristiano come se avessimo una lista e come se fossimo direttamente candidati”. Con queste parole Ninni Pisano, segretario regionale della DC, che si è presentato oggi al Comitato elettorale di Marianna Caronia per sostenere la sua corsa alla poltrona di primo cittadino

0 condivisioni

A palermo ultima sera di campagna elettorale

Notte prima del silenzio
fra feste e comizi

Finale con i botti per alcuni e all’insegna dell’austerity per altri. La chiusura della campagna elettorale dei candidati a sindaco di Palermo sarà mancheranno musica, danza e teatro offerte dai comitati degli aspiranti primi cittadini palermitani che andranno al voto domenica e lunedì.

0 condivisioni

il leader dell'udeur a palermo

Mastella: “Marianna Caronia
sarà la sorpresa”

“Siamo orgogliosi di stare al fianco di Marianna Caronia che è una persona valida e con capacità di ‘governance’ ideali per una città come Palermo. E’ la via di mezzo tra i candidati che esprimono una spregiudicata arroganza giovanilistica e quelli che trasmettono stanchezza”.

0 condivisioni

l'intervista di blogsicilia

Caronia: “Legge elettorale è da rivedere”

“La mia conoscenza nei confronti di Vincenzo Ganci è prettamente istituzionale”. La deputata regionale del cantiere popolare e candidata a sindaco di Palermo, Marianna Caronia, continua a prendere le distante da Vincenzo Ganci.

0 condivisioni

la proposta

Caronia scrive a Monti: “Un nulla osta per la deposizione delle liste”

Un ‘provvedimento legislativo per porre al vaglio preventivo delle Prefetture la possibilità di concedere un nulla osta specifico per la deposizione delle liste presso gli uffici competenti’. E’ la proposta del candidato sindaco di Palermo del Pid-Cantiere popolare.

0 condivisioni

L'inchiesta parte da Misilmeri

Arrestato candidato della civica ‘Amo Palermo’

Dopo l’esclusione della lista Dc dalla competizione elettorale, un nuovo e più grave colpo si scaglia con forza sulla coalizione che sostiene Marianna Caronia alla corsa per la carica di sindaco di Palermo. Un terremoto giudiziario che parte dal mandamento di Misilmeri e che ha portato all’arresto di Vincenzo Ganci, candidato al Consiglio Comunale della lista “Amo Palermo”, e di altre 4 persone. E’ avvenuto nell’ultima operazione dei carabinieri del Nucleo Investigativo, coordinata dal Dda di Palermo, che colpisce proprio il piccolo centro, bacino elettorale e politico di Saverio Romano del Pid, (che rischia lo scioglimento per infiltrazioni mafiose).

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.