Archivio

la rap costa troppo e la raccolta procede a rilento

Torna l’emergenza rifiuti a Palermo
Cassonetti stracolmi in tutta la città

Disagi in diverse zone della città: da via Don Orione alla zona dei cantieri navali, al Borgo vecchio, in via Messina Marine e a Brancaccio le zone più colpite dall’emergenza. Il problema nasce dal fatto che la Rap, la società subentrata ad Amia e Amia Essemme nella gestione del servizio di raccolta dei rifiuti a Palermo, costa troppo: 110 milioni di euro da cui vanno sottratti i circa 95 milioni recuperati con la Tares.

0 condivisioni

Nel mirino anche i proprietari dei locali

Palermo, controlli a tappeto
e multe ai cittadini sui rifiuti

Controlli a tappeto e multe nei confronti dei cittadini che abbandonano rifiuti in strada. Sono gli effetti della lotta senza quartiere scatenata dal Comune di Palermo. Nel mirino dei vigili urbani sono finiti non solo i privati ma anche i proprietari di locali pubblici e club privati.

0 condivisioni

Anche in provincia è allarme, bagnanti tra la spazzatura

Palermo estate tra i rifiuti
Decine di roghi di cassonetti

Palermo è ancora invasa dalla spazzatura non raccolta e numerosi residenti hanno dato alle fiamme la scorsa notte diversi cumuli di spazzatura. Incendi sono divampati in via Messina Marine, in via dell’Orsa Maggiore, in viale Michelangelo, in va Giuseppe Pianel, in via Salvatore Puglisi, in via Lincoln e in via Sagittario.

0 condivisioni

I primi del genere in Europa

Cassonetti per rifiuti elettronici
Si parte dall’Emilia Romagna

In Emilia Romagna ha inizio la raccolta dei rifiuti elettronici. Si tratta del progetto del gruppo Hera, Ecolight (Consorzio nazionale per la gestione dei rifiuti elettronici, delle pile e degli accumulatori a fine vitae) e Fondazione spagnola Ecolum.

0 condivisioni

Live i lavori della commissione Bilancio

Scontri carabinieri ed ex Pip:
la miccia innescata da un sms

Tensione e scontri questa notte a Palermo tra un gruppo di operai ex Pip e i carabinieri. I tafferugli si sono verificati davanti la sede dell’Ars dove era in discussione la Finanziaria in commissione Bilancio. La protesta è esplosa quando è giunta la notizia dell’approvazione di un emendamento che avrebbe reso impossibile la loro stabilizzazione.

0 condivisioni

Incendiati ancora cassonetti a Palermo

Monta la protesta dei residenti:
blocchi stradali per la spazzatura

Monta la protesta contro la mancata raccolta dei rifiuti a Palermo. In tre diverse zone del capoluogo i residenti anziché dare fuoco alla spazzatura l’hanno riversata per strada.

0 condivisioni

netturbini in ansia per il loro futuro occupazionale

Palermo invasa dai rifiuti
Notte di roghi, distrutti 116 cassonetti

Un’altra notte di roghi a Palermo alle prese da giorni con l’ennesima emergenza rifiuti. Residenti sempre più esasperati. I più insofferenti hanno appiccato roghi in varie parti della città per bruciare decine di cumuli di spazzatura, soprattutto nelle periferie. Alla fine il bilancio è di quarantuno interventi dei vigili del fuoco per spegnere i cumuli di immondizia e le mini-discariche dati alle fiamme.

0 condivisioni

Per le strade della cittadina c'è molta immondizia

Carini, il sindaco vieta di buttare
la spazzatura per 4 giorni

Per quattro giorni non sarà possibile conferire i rifiuti nei cassonetti a Carini. Lo stabilisce un’ordinanza del sindaco Giuseppe Agrusa che vieta alla cittadinanza di gettare la spazzatura negli appositi contenitori di strada da oggi fino a domenica 21 aprile.

0 condivisioni

Monta la protesta di cittadini e operai dell'azienda

Emergenza Amia, le strade
di Palermo bloccate dai rifiuti

Sale la tensione a Palermo per l’emergenza rifiuti. Residenti esasperati ribaltano per strada i cassonetti, mentre i lavoratori di Amia spa e Amiaessemme attendono l’esito dell’incontro tra i sindacati e il prefetto.

0 condivisioni

La gente è esasperata

Palermo, blocchi stradali
per la mancata raccolta dei rifiuti

Alcuni residenti del quartiere Brancaccio hanno riversato in via Conte Federico alcuni cassonetti e l’immondizia giace sul manto stradale, bloccando il traffico. Caso analogo in via dei Signori sempre nella zona di Brancaccio. Anche qui il traffico è in tilt. Per
rimuoverli è stato richiesto l’intervento dell’Amia e sono intervenuti agenti della polizia municipale.

0 condivisioni

Roghi anche in provincia

Palermo, rifiuti: ancora incendi
di cassonetti nella notte

In attesa dell’incontro oggi tra il sindaco Orlando e il Ministro dello Sviluppo Economico per risolvere la vertenza Amia continuano a bruciare decine e decine di cassonetti a Palermo e provincia.

0 condivisioni

Decine di cassonetti in fiamme la scorsa notte

Palermo, si profila una nuova emergenza rifiuti

Decine di cassonetti sono andati in fiamme la scorsa notte a Palermo. I roghi in diverse zone della città: In Via Ammiraglio Rizzo, in via Ciaculli, in Corso Tukory, in via Papa Sergio e in Largo Cristoforo Colombo. Incendi anche in viale del Fante.

0 condivisioni

il comune intensifica i controlli

Catania, nuovi orari per il conferimento dei rifiuti urbani

Con l’arrivo dell’ora legale, i residenti potranno depositare i rifiuti nei cassonetti dalle 19 alle 23. Per i trasgressori multe da 25 a 500 euro. Il nuovo orario resterà in vigore fino al 31 ottobre 2013. A San Giovanni Galermo, nell’ultimo mese, i piromani hanno bruciato 20 cassonetti.

0 condivisioni

Roghi anche a Ustica in contrada Petriera

Rifiuti: incendi nella notte
nel Palermitano

Da stamane tre squadre dei vigili del fuoco sono impegnate nello spegnimento di un grosso cumulo di rifiuti in via Platani a Partinico. Roghi anche in altre località del Palermitano.

0 condivisioni

Rifiuti: ancora roghi di cassonetti
nel Palermitano

Incendiati nella notte cumuli di rifiuti in provincia di Palermo. Decine gli interventi da parte dei vigili del fuoco. Roghi si sono sviluppati a Corleone, dove i pompieri sono intervenuti più volte. Incendi anche a Cinisi, Carini e Partinico.

0 condivisioni

La raccolta va a rilento

Rifiuti: ancora roghi nel Palermitano

Continuano nel Palermitano i roghi di rifiuti. A Partinico sono divampati in via Mulini, nei pressi del mercato ortofrutticolo, a Terrasini in contrada Paterna. Incendi anche a Carini e Cinisi.

0 condivisioni

gran lavoro per i vigili del fuoco

Rifiuti: ancora cassonetti
in fiamme nella notte

Ancora roghi di cassonetti la scorsa notte a Palermo e provincia. La raccolta dell’Amia prosegue in città, ma ancora non tutti i cumuli di spazzatura sono stati ripuliti e così anche la scorsa notte duro lavoro per i vigili del fuoco

0 condivisioni

A Palermo e in provincia

Rifiuti: ancora roghi
di cassonetti nella notte

Roghi di cassonetti la notte scorsa a Palermo ed in alcuni comuni della provincia. Contenitori stracolmi di immondizia sono stati dati alle fiamme in diverse zone della città.

0 condivisioni

periferie assediate dai cumuli di spazzatura

Emergenza rifiuti a Palermo,
cassonetti in fiamme nella notte

Con la discarica di Bellolampo chiusa dopo l’incendio scoppiato a inizio mese, la situazione nel capoluogo siciliano con il passare delle ore si fa sempre più pesante, anche a causa delle alte temperature che accelerano il processo di decomposizione e putrefazione dei rifiuti. Ieri si è registrata un’altra notte di fuoco, soprattutto nel quartiere Bonagia, dove diversi cassonetti sono stati dati alle fiamme per eliminare la spazzatura.

0 condivisioni

Situazione critica in città, guarda la fotogallery

Welcome to Palermo
Discarica a cielo aperto

Tutti via! Residenti e turisti in questo periodo tra rifiuti e incendi fuggono da Palermo. Ma qualcosa si muove in città, oltre ai topi e agli scarafaggi che hanno assaltato i cassonetti stracolmi.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui