venerdì - 03 luglio 2020

 

Archivio

parla il sottosegretario del Ncd

Castiglione: “Dialogo con Crocetta?
Se fa proposte concrete per la Sicilia”

“La nostra posizione non è affatto mutata. Non abbiamo mai inteso dialogare su poltrone ed assessorati. Ma l’emergenza che investe l’amministrazione regionale ci impone un grande senso di responsabilità e su determinati temi siamo pronti al dialogo con Crocetta”. Così Giuseppe Castiglione il giorno dopo l’apertura del governatore.

0 condivisioni

L'ex senatore del Pdl

Firrarello: “Vicini a Berlusconi ma se Santanchè sparisse sarebbe meglio”

L’ex senatore e figura di primissimo piano del Pdl siciliano e catanese in particolare, Pino Firrarello, parla con BlogSicilia sul polverone emerso lo scorso lunedì sera dopo il fuorionda su La7 del collega di partito e ‘parente stretto’ Giuseppe Castiglione sull’ipotetica fronda isolana ‘anti-Berlusconi’.

0 condivisioni

torna l'appuntamento con calici di Stelle

Notte San Lorenzo,
sull’Etna vino e stelle

Appuntamento immancabile quello della notte di San Lorenzo che propone una caduta di stelle e il vino delle migliori cantine made in Italy. L’evento organizzato dal Movimento Turismo del Vino e dall’associazione Città del Vino si svolge da l 5 all’11 agosto e coinvolge l’intero territorio del Bel Paese dalla Valle d’Aosta alla Sicilia.

0 condivisioni

nominati i capigruppo in consiglio comunale di Pdl e 'tpc'

Castiglione: “A Catania ci sarà una opposizione costruttiva”

Gli eletti del Pdl e di ‘Tutti per Catania’ alle scorse amministrative di giugno si sono riuniti alla presenza del coordinatore regionale del Pdl per nominare i nuovi capigruppo al Consiglio comunale e per decidere la linea da seguire. Manlio Messina sarà il nuovo capogruppo del Pdl al Comune e Carmelo Sgroi il suo vice. A guidare il gruppo ‘Tutti per Catania’ sarà invece Alessandro Messina e il suo vice Santi Bosco.

0 condivisioni

Nella squadra anche Gianfranco Micciché

Castiglione, Berretta e Vicari
sottosegretari del Governo

Quattro siciliani nella lista dei sottosegretari e viceministri diffusa dal governo in tarda serata. Il parlamentare nazionale e coordinatore del Pdl in Sicilia, Giuseppe Castiglione e’ il nuovo sottosegretario all’Agricoltura del governo Letta , mentre il democratico Giuseppe Berretta andrà alla Giustizia. Il palermitano Gianfranco Micciché, fondatore di Grande Sud, ricoprirà il ruolo di sottosegretario alla Pubblica Amministrazione e Semplificazione. Allo Sviluppo Economico nominata Simona Vicari.

0 condivisioni

Il coordinatore regionale Pdl incontra il sindaco

Castiglione ‘apre’ a Stancanelli:
“Non possiamo perdere Catania”

“Con Stancanelli – dice Castiglione a BlogSicilia- è stato un incontro molto cordiale. Abbiamo discusso del programma. C’è la volontà comune di non dividere il centrodestra, non possiamo perdere Catania e nei prossimi giorni troveremo la sintesi”. Il sindaco ribadisce: “Non perderemo, riscontro apprezzamento”. Berlusconi nel capoluogo etneo per la campagna elettorale.

0 condivisioni

la kermesse del Pdl alle Ciminiere

Alfano e Schifani chiuderanno a Catania la campagna elettorale

Il segretario nazionale del Pdl ed il Presidente del Senato, insieme ai vertici del partito chiuderanno nel capoluogo etneo la campagna elettorale. Per il coordinatore regionale Castiglione il “Paese è davanti ad una scelta decisiva”.

0 condivisioni

Parla il coordinatore Pdl sull'elezione di Ardizzone

Ars, Castiglione: "Nessun inciucio,
non vogliamo entrare in maggioranza"

“Il nostro appoggio ad Ardizzone è stato alla luce del sole e ha accolto l’invito a piu’ riprese della coalizione che compone la maggioranza a un accordo istituzionale per far funzionare bene e subito il Parlamento siciliano”. Lo ha detto il co-coordinatore del Pdl in Sicilia Giuseppe Castiglione sull’elezione del presidente dell’Ars, Giovannni Ardizzone.

0 condivisioni

probabilmente martedi la comunicazione ufficiale

Castiglione ‘lascia’ la Provincia
per ‘correre’ alle Politiche

Giuseppe Castiglione, martedì prossimo 30 ottobre, lascerà la Provincia di Catania, Ente di cui è Presidente dal 17 giugno del 2008. La notizia delle dimissioni del co-coordinatore del Pdl siciliano dall’ente provinciale etneo è filtrata e di fatto confermata da autorevoli fonti del partito catanese. Sembra che Giuseppe Castiglione lasci anticipatamente la poltrona più ambita di Palazzo Minoriti per ‘correre’ alle prossime elezioni politiche per uno scranno da parlamentare.

0 condivisioni

probabilmente martedi la comunicazione ufficiale

Castiglione 'lascia' la Provincia
per 'correre' alle Politiche

Giuseppe Castiglione, martedì prossimo 30 ottobre, lascerà la Provincia di Catania, Ente di cui è Presidente dal 17 giugno del 2008. La notizia delle dimissioni del co-coordinatore del Pdl siciliano dall’ente provinciale etneo è filtrata e di fatto confermata da autorevoli fonti del partito catanese. Sembra che Giuseppe Castiglione lasci anticipatamente la poltrona più ambita di Palazzo Minoriti per ‘correre’ alle prossime elezioni politiche per uno scranno da parlamentare.

0 condivisioni

in vista del voto regionale siciliano

Il Pdl affila le armi,
briefing ‘segreto’ con Alfano a Catania

Riunione ‘segretissima’, almeno apparentemente, in casa Pdl a Catania. Nel pomeriggio, il segretario nazionale Angelino Alfano insieme ai maggiorenti del partito isolano, al sindaco Stancanelli e al candidato governatore Musumeci, si sono incontrati in un noto studio legale del centralissimo Viale XX Settembre. La riunione sarebbe servita per fare il “punto della situazione sulla campagna elettorale”.

0 condivisioni

in vista del voto regionale siciliano

Il Pdl affila le armi,
briefing 'segreto' con Alfano a Catania

Riunione ‘segretissima’, almeno apparentemente, in casa Pdl a Catania. Nel pomeriggio, il segretario nazionale Angelino Alfano insieme ai maggiorenti del partito isolano, al sindaco Stancanelli e al candidato governatore Musumeci, si sono incontrati in un noto studio legale del centralissimo Viale XX Settembre. La riunione sarebbe servita per fare il “punto della situazione sulla campagna elettorale”.

0 condivisioni

Parla il co-coordinatore del Pdl in Sicilia

Castiglione: “Grillo qui è un vantaggio per noi, è senza proposta politica”

Sulla mancata, ad oggi, discesa in campo siculo del Cavaliere a differenza della costante presenza sul nostro territorio del leader del Movimento 5 Stelle, Castiglione chiosa ironicamente: “Berlusconi non arriverà sicuramente a nuoto”.

0 condivisioni

Parla il co-coordinatore del Pdl in Sicilia

Castiglione: "Grillo qui è un vantaggio per noi, è senza proposta politica"

Sulla mancata, ad oggi, discesa in campo siculo del Cavaliere a differenza della costante presenza sul nostro territorio del leader del Movimento 5 Stelle, Castiglione chiosa ironicamente: “Berlusconi non arriverà sicuramente a nuoto”.

0 condivisioni

parla la vicepresidente di Giovane Italia

Varchi: “Fuori dal listino per un posto d’assessore provinciale, ma ho detto no”

“Il segretario regionale Castiglione mi ha chiamato ieri alle due dicendomi che c’era un problema di firme sul listino e che mi voleva parlare”. Lo rivela Carolina Varchi, la vicepresidente nazionale di Giovane Italia, che, dopo aver firmato la candidatura è stata improvvisamente esclusa a pochi minuti dalla presentazione dal listino regionale di Nello Musumeci, candidato alla poltrona di presidente della Regione siciliana di Pdl, La Destra e Pid-Cantiere popolare.

0 condivisioni

in vista delle regionali

Botta e risposta tra Crocetta e Mangano candidato gay nelle liste del Pdl catanese

Botta e risposta. A ‘colpi’ di agenzie, l’Adnkronos, Rosario Crocetta candidato alla Presidenza della Regione siciliana e Sandro Mangano, coordinatore regionale di Gaylib e candidato all’Ars nelle liste del Pdl catanese, non se le sono certo mandate a dire. “Come si fa a stare dentro un Pdl omofobo. Questa e’ una contraddizione individuale del soggetto” ha commentato Crocetta. “Le esternazioni di Crocetta mi fanno solo ridere. Io sono gay e sono di destra -ha risposto Mangano- Crocetta pensi piuttosto ai suoi accordi con le Acli e con l’Udc.Tutto questo, semmai, e’ ridicolo e mi stupisce…”.

0 condivisioni

i commenti al secondo sondaggio datamonitor

Nania, Urso e Castiglione
’salutano’ il ‘primato’ di Musumeci

Non si sono fatti attendere. Come facilmente preventivabile, sono puntualmente arrivati gli ottimistici ed incoraggianti commenti dei ‘colleghi’ di coalizione in merito al secondo sondaggio dell’istituto di ricerca ‘Datamonitor’ in esclusiva per ‘BlogSicilia’ che vedono il leader de La Destra siciliana, Nello Musumeci, in testa con il 31% dei voti.

0 condivisioni

il centrodestra siciliano verso il voto

Il Pdl lancia il ticket Musumeci-Cascio

Il Pdl chiede al presidente dell’Ars, Francesco Cascio, “di accettare il ticket con Nello Musumeci e di rappresentare il partito nel prossimo governo regionale, ricoprendo la carica di vice presidente”.

0 condivisioni

la polemica a distanza

Pdl a Miccichè: “Il tuo disimpegno
si fonda solo su osservazioni labiali

“E’ un pretesto senza fondamenta quello invocato da Gianfranco Miccichè sul cambio del nome del Pdl”.
Lo affermano i coordinatori regionali del Pdl in Sicilia, Giuseppe Castiglione, Dore Misuraca e Domenico Nania. “Analizzando quanto detto da Micciché sul proprio disimpegno nei confronti del ‘proprio’ candidato Nello Musumeci, non se ne riescono a cogliere le motivazioni. Sembrano fondate su osservazioni soltanto labiali perché prive di contenuti politici”.

0 condivisioni

regionali

Grande Sud e Pdl litigano,
ma Musumeci sprinta verso il sì

Clima ancora caldo tra il movimento di Miccichè e i vertici siciliani degli azzurri. Dopo le parole distensive del segretario Alfano, a far salire la tensione l’attacco di Fallica a Castiglione. Intanto Nello Musumeci tira dritto per la sua strada, lavorando al programma, e martedì comunicherà se accetterà o meno la candidatura. Storace ottimista: “E’ solo questione di ore”. Romano sicuro: “La partita e’ chiusa per logica. Musumeci non può rinunciare a vincere per contrasti tra Micciche’ e il Pdl”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.