Archivio

sottoscritto oggi a palermo

Telecomunicazioni e cittadini
Accordo tra Agicom e Corecom

Secondo i dati riportati dal presidente del Corecom Sicilia, nel 2014, a livello nazionale, ai cittadini italiani sono stati restituiti nelle controversie con gli operatori della comunicazione quasi 25 milioni di euro. In Sicilia, solo nel 2014 sono stati più di 500 mila euro.

0 condivisioni

Il progetto è in via sperimentale a Palermo

Amg avvia nuovo servizio online
Servirà per la segnalazioni di guasti

Avviato nuovo servizio online per le segnalazione di guasti all’illuminazione pubblica sul sito di Amg. Il progetto è al momento in via sperimentatale che durerà circa due mesi.

0 condivisioni

verrà rifatta pavimentazione p.zza s.gregorio

Pulizie straordinarie al Capo
Rap e cittadini per il centro storico

Un incontro per affrontare alcune problematiche territoriali. Si è svolto tra il vice Presidente della Prima Circoscrizione, Ottavio Zacco, il presidente della Rap, Sergio Marino, il presidente del Consiglio Comunale, Totò Orlando, e alcuni cittadini del quartiere Capo.

0 condivisioni

Protestano cittadini e commercianti

Palermo, il Comune in via Palmerino su 82 alberi ne pota solo uno

In via Palmerino nel quartiere Villa Tasca, zona a due passi dal centro storico di Palermo, il Comune ha autorizzato la potatura di un solo albero su 82.

0 condivisioni

A Palazzo dei Normanni il dibattito promosso dal M5s

Ddl sulle risorse idriche in Sicilia
Dibattito a 5 stelle in sala rossa Ars

“L’acqua come bene comune e patrimonio da tutelare”. Con questa frase si apre il ddl dal titolo “disciplina in materia di risorse idriche” presentato dal governo regionale inerente allo spinoso tema dell’acqua pubblica.

0 condivisioni

il comitato per il sì diffida il presidente dell'ars

Acqua Pubblica in Sicilia:
“Ddl popolare fermo da mesi”

Ne siamo proprietari tutti, la sua gestione dovrebbe essere trasparente e finalizzata alla pubblica utilità piuttosto che al profitto. Eppure aprire il rubinetto di casa propria e poter utilizzare l’acqua costa cifre esorbitanti e spesso è impossibile. Lo sanno bene, ad esempio, gli abitanti di molti comuni della provincia di Agrigento che per quasi 2

0 condivisioni

Forti rallentamenti stradali

Nicosia si mobilita per il Tribunale
Corteo di sindaci e cittadini

Popolazione in piazza oggi a Nicosia, in provincia di Enna contro la soppressione del Tribunale. Già dalle 5 del mattino gli autotrasportatori hanno pizzato tir e mezzi pesanti a ogni ingresso della città senza però realizzare un vero e proprio blocco stradale: si transita, ma con forti rallentamenti.

0 condivisioni

I controlli della Polizia municipale

Palermo, rifiuti: multati 22 cittadini
e denunciato dipendente Rap

Ventidue cittadini palermitani sorpresi a lasciare rifiuti lontani dai cassonetti sono stati multati dalla polizia municipale. Dovranno pagare una sanzione di 166 euro. Denunciato un dipendente Rap. L’uomo è stato fermato mentre, fuori dall’area di sua competenza, trasportava con il mezzo aziendale, alcuni mobili.

0 condivisioni

A promuoverlo il comitato per il Bene Collettivo

Palermo, un concorso per recuperare
piccole aree degradate della città

Riqualificare l'isola spartitraffico di via Salesio Balsamo all'incrocio con via Volturno: è l'obiettivo di un progetto che vuole coinvolgere Comune, professionisti e cittadini.

0 condivisioni

Inizierà alle 9 del prossimo 29 maggio

Tariffe dell’acqua troppo alte:
scioperano i cittadini nell’Agrigentino

Il comune aumenta di oltre il doppio in un anno la tariffa dell’acqua potabile e concede l’autorizzazione ad installare antenne per i telefoni cellulari: per questo i cittadini di San Biagio Platani proclamano uno sciopero generale.

0 condivisioni

Proteste dei cittadini e degli ambientalisti

Fumo nero da camini Eni a Gela:
la Procura apre un’inchiesta

La procura di Gela ha aperto un’inchiesta sulle emissioni di intenso fumo nero dai camini della raffineria dell’Eni che per alcune ore, sabato scorso, hanno oscurato il cielo dello stabilimento, suscitando le proteste di molti cittadini e di associazioni ambientaliste.

0 condivisioni

Intervento di Amia ed Amiaessemme

Palermo, puliti i sottopassi di
viale Regione Siciliana

Per dare concreta risposta alle numerose richieste pervenute nei giorni precedenti, Amiaessemme, dopo una bonifica da siringhe effettuata dal dipartimento Raccolta Differenziata dell’Amia, ha provveduto a ripulire i quattro sottopassi di Viale Regione Siciliana, già di competenza Gesip.

0 condivisioni

lodevole iniziativa di alcuni palermitani

Sottopassi come discariche
Cittadini di Palermo con le ramazze

Fango, siringhe, pannolini, immondizia e una amalgama di rifiuti di ogni genere. È questo quello a cui va incontro un cittadino palermitano che vuole attraversare un sottopassaggio della città

0 condivisioni

aumenti dei prezzi per le famiglie

Carovita, stangata per i cittadini palermitani

A Palermo l’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività nazionale (Nic) nel mese di ottobre ha fatto registrare una variazione congiunturale (rispetto, cioè, al mese precedente)pari al +0,1%. Rispetto ad ottobre 2011 si è invece registrata una variazione tendenziale (rispetto, cioè, allo stesso mese dell’anno precedente) pari a +2,5% (in diminuzione rispetto al +2,7% registrato a settembre).

0 condivisioni

Zambuto: "importante indennizzo agli agrigentini"

Storica Cassazione, i mafiosi
risarciscono i cittadini

Una sentenza della Corte di Cassazione ha stabilito un principio fondamentale, che segna una svolta nei rapporti tra le istituzioni: la Suprema Corte oggi ha condannato sette mafiosi, fra cui Giuseppe Falsone ed ha riconosciuto il danno esistenziale per i cittadini di Agrigento rappresentati dal comune che saranno risarciti dai colpevoli.

0 condivisioni

Davanti l'ospedale 'Villa delle Ginestre'

Sit-in sull’incendio a Bellolampo
I cittadini: “Abbiamo paura”

Circa duecento cittadini e residenti nei quartieri Borgo Nuovo, Cep e Cruillas, nei pressi della discarica di Bellolampo, hanno partecipato a un sit in davanti all’ospedale Villa delle Ginestre, in via Castellana a Palermo, per chiedere alle istituzioni di mantenere alta l’attenzione ”sui rischi per la salute provocati dall’emissione di polveri sottili e sostanze tossiche”, dopo l’incendio divampato il 29 luglio scorso nella discarica.

0 condivisioni

Per i cittadini, uno sportello virtuale h 24

Pratiche edilizie on line
Al Comune di Agrigento

Parte oggi ad Agrigento il progetto pilota Sipem (Sistema informatico pratiche edilizie e monitoraggio), nuovo strumento di gestione informatizzata delle pratiche edilizie realizzato dall’Ancitel (la società dell’Anci per il supporto all’innovazione).

0 condivisioni

Così il procuratore aggiunto di Palermo

Ingroia: “Il ddl sulle intercettazioni rende indifesi i cittadini”

“Il disegno di legge sulle intercettazioni rischia di essere la pietra tombale su uno strumento che in questi anni ha
consentito di arrestare latitanti di mafia, di impedire stragi e omicidi, di sequestrare tonnellate di droga, di individuare canali di riciclaggio e di smascherare politici e pubblici amministratori corrotti”.

0 condivisioni

Manifestazione di protesta a piazza Politeama

Palermo oggi marcia contro il Comune

Intellettuali, studenti, commercianti, politici e cooperative sociali scenderanno oggi in piazza Politema alle ore 19 per sfilare in corteo per la città fino a piazza Verdi. Puntano il dito contro il Comune e la sua amministrazione in risposta all’appello lanciato su Facebook dalla scrittrice palermitana Giovanna D’Amore Pucci al quale hanno aderito oltre mille cittadini.

0 condivisioni

Contro la norma contenuta nel decreto "mille proroghe"

Pedaggio A29, nasce il coordinamento “Autostrade libere”

È nato ieri sera a Villagrazia di Carini, il coordinamento “Autostrade libere”, composto da società civile, istituzioni, movimenti e partiti della provincia di Palermo, che per ribellarsi alla norma contenuta nel decreto “mille proroghe” del governo Berlusconi

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui