Archivio

in settemila a rischio per effetto del provvedimento

Precari, piovono licenziamenti
Parziale proroga solo per alcuni

Un terzo dei precari siciliani saranno licenziati fra 15 giorni. Sono settemila quelli per cui è stata negata la proroga. I primi 89 al comune di Cefalù ma sono un centinaio i comuni nella stessa situazione. Tutti gli altri (17mila circa) avranno solo un anno di ulteriore lavoro assicurato.

0 condivisioni

Ars bloccata, Uil Sicilia: “Deputati pensano solo a poltrone e incarichi”

“La politica pensa solo alla spartizione di poltrone e incarichi. Lo hanno dimostrato oggi i deputati siciliani”. Lo dice Claudio Barone, segretario generale della Uil Sicilia.

0 condivisioni

finiti nuovamente i fondi

Forestali di nuovo ‘alla porta’
Barone: “No alla guerra fra proveri”

Se la giunta oggi non deciderà di anticipare altre somme da domani i forestali restaranno nuovamente a casa per la terza volta quest’anno

0 condivisioni

la uil non ci sta ad essere considerata 'morbida'

20mila precari a rischio in Sicilia
“Crocetta non mantiene gli impegni”

“Avevamo dato credito al governatore Rosario Crocetta ed agli impegni che aveva preso sui precari ma dobbiamo prendere atto che nulla è cambiato a distanza di un anno”. A rimarcare la dose sull’allarme ‘precari’ è il segretario generale della Uil Sicilia Claudio Barone  che ci tiene a segnare la differenza fra il suo sindacato e

0 condivisioni

l'annuncio dell'assessore caruso ai sindacati

Torna il sereno Regione-parti sociali
Fondi per ammortizzatori in deroga

Lo ha comunicato l’assessore al lavoro Bruno Caruso ai sindacati durante l’incontro di stamani.

0 condivisioni

vertice stamani all'assessorato energia e rifiuti

Rifiuti, stop alle gare d’appalto
La richiesta di sindaci e sindacati

Vertice palermitano nei locali dell”Assessorato regionale Energia e rifiuti della Regione Siciliana per affrontare l’emergenza. Un incontro richiesto dai sindaci dell’Anci Sicilia al quale hanno preso parte i rappresentanti delle Confederazioni sindacali per discutere della situazione relativa al sistema integrato dei rifiuti e affrontare le difficoltà applicative relative all’attuazione della Legge Regionale 9/2010. Erano presenti

0 condivisioni

l'attacco di claudio barone, segretario uil sicilia

“La politica degli sprechi
fa pagare il conto ai lavoratori”

“Lo diciamo forte e chiaro: è ora di finirla. La politica siciliana non taglia gli sprechi e continua a fare pagare il conto ai lavoratori. La situazione è drammatica. I siciliani non ne possono più di sacrifici e incertezze e di pagare per le colpe di una politica che non intende rinunciare ai propri privilegi”.

0 condivisioni

Ardizzone diffida il governo

Sammartano è ragioniere generale
Ma sui ritardi di bilancio è scontro

Sarà Salvatore Sammartano, ex assessore provinciale a Palermo ed attuale dirigente generale dell’assessorato sanità il nuovo ragioniere generale della Regione. Lo ha deciso la giunta regionale nel corso della seduta odierna. Ne da notizia il presidente della Regione con un comunicato stampa che parte dall’apprezzamento apprezzamento e solidarietà nei confronti del direttore generale dell’Asp 6

0 condivisioni

altissima l'adesione in tutte le province

“Renzi, Basta bugie”: i dati
dello sciopero generale per città

“Ci siamo ripresi la piazza. Decine di migliaia di lavoratori sono tornati a scioperare per dire “Basta bugie” al Governo Renzi. Il Jobs act va cambiato e per farlo il premier deve ascoltare i sindacati”. Lo dice il segretario generale della Uil Sicilia, Claudio Barone.

0 condivisioni

da Palermo a siracusa passando per catania

Sciopero generale Cgil e Uil
Centomila in piazza in 10 cortei

“Tutta la Sicilia è oggi in piazza per dire non solo di cambiare verso ma anche di passare dalle parole ai fatti. Di smetterla con le bugie e gli annunci senza seguito. I lavoratori, i cittadini non sono disposti più a tollerare”. Lo ha detto il segretario generale della Cgil Sicilia, Michele Pagliaro, nel comizio

0 condivisioni

Grazie alla modifica della riforma della PA

Stabilizzare 22.500 precari siciliani
Per la Uil si vede il traguardo

Secondo il sindacato la modifica della Riforma della Pubblica amministrazione apre alla stabilizzazione dei precari storici siciliani ma mancano le risorse regionali per completare il percorso

0 condivisioni

parla il segretario generale claudio barone

Chiusura Eni, Uil: “La Sicilia rischia la desertificazione industriale”

“Eni torni sui suoi passi, mantenga gli impegni assunti e avvii il programma di riqualificazione produttiva a Gela. La Regione siciliana, invece, non sottovaluti e rallenti la realizzazione degli investimenti e delle opere necessari per la nostra Isola. Non vorremmo assistere, ancora una volta, alla cronaca di una morte annunciata”.

0 condivisioni

L'Anci sicilia teme per i trasferimenti

Parifica Corte dei Conti,
Preoccupati Comuni e sindacati

“La Corte dei Conti nell’odierna relazione ricorda che “il peggioramento della finanza locale è imputabile alla progressiva e consistente riduzione dei trasferimenti di provenienza statale e regionale e rileva, inoltre, la gravità della situazione finanziaria e l’incertezza normativa in tema di rifiuti, acqua e precariato che sta provocando gravi ripercussioni negative su servizi, occupazione e

0 condivisioni

parlano i segretari barone e raimondi

Formazione, critica la Uil: “La tanto annunciata riforma parte male”

“Anche sugli Sportelli multifunzionali, non di competenza dell’assessore Scilabra ma dell’assessore al Lavoro Bruno, non capiamo perché si voglia rimettere in discussione l’utilizzo dei 1.800 lavoratori presso il Ciapi. C’è già una precisa norma, concordata con i sindacati, approvata dall’Ars”.

0 condivisioni

cgil, cisl e uil verso lo sciopero generale

Sicilia vicina al fallimento
Duro attacco sindacale al governo

La Sicilia rischia il fallimento a causa di testardaggine e incompetenza della politica. Cgil, Cisl e Uil tornano ad azioni di lotta unitarie. Risposte oggi stesso o saranno messe in campo azioni di lotta di intensità sempre crescente

0 condivisioni

Tutte le reazioni delle parti sociali

Dimissioni Bianchi, Pagliaro:
“Segno dell’immobilismo di Crocetta”

Michele Pagliaro, segretario generale della Cgil Sicilia, commenta le dimissioni dell’assessore regionale all’Economia, Luca Bianchi.

0 condivisioni

Sabato e domenica la due giorni del partito di Vendola

Congresso Sel Sicilia, Sergio Lima:
“Rilancio e rinnovamento”

Sergio Lima, responsabile regionale Enti locali di Sinistra Ecologia e Libertà, a BlogSicilia, presenta il secondo congresso regionale del partito di Nichi Vendola.

0 condivisioni

La Uil Sicilia al fianco del governatore

Forestali, Crocetta: “Indennità chilometriche costano 30 milioni”

Le indennità chilometriche dei forestali non costano attualmente 20 ma 30 milioni di euro. Obiettivo del governo è di riportarli a 20″. Lo dice in una nota il presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta.

0 condivisioni

Critiche da Cgil, Cisl e Uil

La Finanziaria di Crocetta non piace
Coro di no alla manovra dai sindacati

Il segretario della Cisl Sicilia, Maurizio Bernava, è intervenuto oggi sui temi della Finanziaria regionale concludendo, a Palermo, il consiglio regionale della federazione Cisl della chimica e dell’energia (Femca). Critiche anche dal segretario della Cgil Michele Pagliaro.

0 condivisioni

Dopo l'annuncio delle deroghe da parte di D'Alia

Precari in Sicilia, Cgil: “Fare presto”
Uil: “Il ministro non faccia pasticci”

Le parole che hanno rianimato il dibattito sono state quelle del ministro della Funzione pubblica Gianpiero D’Alia in un’intervista al Giornale di Sicilia. Ma i commenti non sono tutti di segno univoco. D’Alia aveva dichiarato “la volontà politica di approvare un emendamento che consenta ai Comuni siciliani di utilizzare al meglio le risorse e superare

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui