Archivio

Pronte proroghe e stabilizzazioni per 20 mila lavoratori

Precari, forestali e Fondi Ue
Crocetta rassicura i sindacati

“Non appena arriverà la circolare del ministero della Funzione pubblica, la Regione presenterà immediatamente il suo progetto per proroghe e stabilizzazioni”. Così Rosario Crocetta ha rassicurato i sindacati nel corso di un incontro a Palazzo d’Orleans. Dichiarazioni di apertura che arrivano all’indomani del nulla di fatto registrato al termine della riunione del tavolo di crisi.

0 condivisioni

Lo dicono Claudio Barone e Gianni Borrelli della Uil Sicilia

Precari, Uil Sicilia attacca D’Alia:
“Sfugge alle sue responsabilità”

“Il ministro D’Alia continua a sfuggire alle sue responsabilità. Al governatore Crocetta ha cercato di ripassare la palla sulla vicenda dei precari degli Enti locali siciliani e oggi ha scaricato il problema direttamente al Presidente del Consiglio, Letta”. Lo dicono Claudio Barone, segretario generale della Uil Sicilia, e Gianni Borrelli della Uil Sicilia.

0 condivisioni

plauso da articolo 4 e Uil, critici fp Cisl, Cgil e Pd

Precari pubblici, spiragli di speranza
Reazioni contrastanti a norma Senato

Si aprono spiragli per i precari pubblici siciliani grazie alle modifiche alle norme nazionali approvate dal senato della repubblica. Si tratta di un provvedimento che dovrà ora passare alla Camera ma che, una volta approvato, permetterà la stabilizzazione dei precari siciliani considerati “a rischio”. Reazioni contrastanti dal mondo politico e da quello sindacale anche se

0 condivisioni

Barone (Uil): "Preoccupa incoerenza del governo"

Sportelli Multifunzionali, i 1800 lavoratori “scaricati” da tutti

Potrebbe essere giovedì prossimo il giorno della verità per i 1800 lavoratori degli sportelli multifunzionali, un ramo della formazione professionale che affianca da anni gli uffici per l’impiego. I contratti per loro scadranno a fine settembre ed in commissione lavoro all’Ars l’assessore regionale al lavoro Ester Bonafede aveva assicurato la proroga fino al 31 dicembre

0 condivisioni

Le reazioni dei sindacati

Agenzia unica per la formazione
No dalla Cgil, “quasi” sì per la Uil

L’idea di un’agenzia che raccolga le funzioni degli enti di formazione professionale assorbendo i dipendenti degli enti in Sicilia lanciata dal presidente Crocetta non convince i sindacati.

0 condivisioni

Il Ministro "Non si può piegare la Costituzione"

Riforma amara per la Sicilia,
Non ci sarà più posto per i precari

A rischio la coesione sociale, ma nache l’erogazione dei servizi da parte dei Comuni. Pugno duro del Ministro della Funzione Pubblica Gianpiero D’alia, silenzio dal governo della Regione mentre sindacati e Pd si sollevano contro il provvedimento.

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

Bs Video News,
oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (6 giugno) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

L'assessore all'Economia alla manifestazione Cgil, Cisl, Uil

Bianchi: “Sì al dialogo con i sindacati
Non ostacolino processi di riforma”

I sindacati diano più spazio alla proposta e meno alla protesta. Non possono accusare il governo regionale di immobilismo dato che abbiamo proceduto al risanamento dei conti. Non siano d’ostacolo ai processi di riforma. Ora è il momento del confronto per pianificare gli interventi di sviluppo”. Così l’assessore regionale all’Economia, Luca Bianchi, che oggi ha partecipato alla manifestazione unitaria di Cgil, Cisl e Uil siciliani.

0 condivisioni

La manifestazione unitaria al Teatro Politeama

Cgil, Cisl e Uil radunano i lavoratori
Mille delegati sindacali a Palermo

Sono oltre mille i delegati sindacali provenienti da tutta l’Isola che hanno raggiunto il Teatro Politeama di Palermo per partecipare alla manifestazione unitaria siciliana che anticipa la mobilitazione nazionale del 22 giugno indetta a Roma dai tre sindacati confederali. Tanti i settori lavorativi rappresentati, tutti accomunati dalla crisi.

0 condivisioni

La manifestazione unitaria regionale di Cgil, Cisl e Uil

Lavoro, i sindacati a Crocetta
“Basta propaganda, ora sviluppo”

I segretari Bernava (Cisl), Pagliaro (Cgil) e Barone (Uil) attaccano il governo frontalmente. A sorpresa al Teatro Politeama c’è anche l’assessore all’Economia, Luca Bianchi, giunto per ascoltare le richieste dei sindacati.

0 condivisioni

Appello dei sindacati confederali al governo Crocetta

Cgil, Cisl e Uil in piazza il 6 giugno
“È emergenza sociale, ora strategia”

Lavoro, sviluppo, tutele. Sono le tre parole d’ordine di Cgil, Cisl e Uil in vista della manifestazione regionale del prossimo 6 giugno a Palermo per chiedere al governo Crocetta le strategie per far riemergere l’isola dall’emergenza sociale. Una manifestazione unitaria, ospitata al teatro Politeama, che anticipa la mobilitazione nazionale del 22 giugno indetta a Roma dai tre sindacati confederali.

0 condivisioni

il governatore alla VIII conferenza regionale uil

Crocetta su proteste lavoratori:
“La Regione non sta negando i salari”

Il presidente della Regione, intervenuto alla VIII conferenza regionale Uil, si esprime con soddisfazione in merito all’operato regionale per risolvere l’emergenza lavoro, proprio nei giorni infuocati delle proteste degli ex Pip: “A nessuno è stato negato il salario – dice – ma bisogna agire nella via della legalità”.

0 condivisioni

all'astoria palace di palermo

Uil Sicilia a congresso
Arriva il segretario Angeletti

Da tutta l’Isola 250 delegati si confronteranno sulla riforma organizzativa, sulle emergenze e sul ruolo del sindacato per lo sviluppo e l’occupazione. Tra gli ospiti Crocetta e Montante. Atteso il segretario nazionale Luigi Angeletti che chiuderà i lavori

0 condivisioni

Il direttivo unitario di Cgil, Cisl e Uil a Palermo

Precari enti locali, vertice sindacale
“È emergenza, ora confronto sociale”

Il futuro degli oltre 30 mila precari degli enti locali e del personale delle Province dopo l’abolizione degli enti. Questi gli argomenti al centro del direttivo unitario delle federazioni della funzione pubblica di Cgil Cisl e Uil che si è tenuto stamattina al teatro Don Orione, di Palermo per far luce sulle emergenze occupazionali più incombenti.

0 condivisioni

I commenti sull'impugnativa

Finanziaria falcidiata, le reazioni
Dina: “Solo eccesso di zelo”

“L’impugnativa del Commissario dello Stato riguarda sì molte norme della legge finanziaria ma certamente non intacca l’impianto del bilancio su cui la II commissione ha lavorato per renderlo trasparente e con entrate certe”. Getta acqua sul fuoco il Presidente della Commissione Bilancio Nino Dina. “Va considerata – aggiunge – la censura del prefetto Aronica su

0 condivisioni

Parla il segretario regionale

Finanziaria, Barone (Uil): “Evitato dramma precari. Ora confronto”

“Per il precariato è stato evitato il dramma ma per tagliare gli sprechi e favorire lo sviluppo dell’Isola si poteva fare di più. L’Ars ancora una volta si è prodotta in un assalto alla diligenza dando la sensazione di privilegiare interessi particolari piuttosto che il risanamento e lo sviluppo”. Lo sostiene Claudio Barone, segretario generale della Uil Sicilia, commentando l’approvazione della Finanziaria.

0 condivisioni

nota del segretario generale della Uil

Barone (Uil): “Subito un nuovo incontro con il governo per Termini”

“Bisogna immediatamente convocare un nuovo incontro con il Governo nazionale e con Invitalia per il futuro di Termini Imerese”. Lo dice il segretario generale della Uil Sicilia, Claudio Barone.

0 condivisioni

La finanziaria impugnata

Uil: “Promulgare è l’unico
modo per sbloccare la spesa”

Il segretario regionale della Uil Claudio Barone giudica positiva la scelta del governatore di promulgare il ddl impugnato dal commissario dello Stato e sottolinea che sarà “necessario ripensare per il futuro alla struttura del bilancio, obiettivamente troppo attaccabile”.

0 condivisioni

Il 1° maggio di Claudio Barone (Uil)

“Questo sistema ha
provocato solo disastri”

“Oggi in Sicilia ci sarà poco da festeggiare”- riferisce a BlogSicilia Claudio Barone segretario generale Uil Sicilia in occasione della festa del 1° maggio-. Noi chiediamo che in occasione della festa del primo maggio venga lanciato un segnale di cambiamento e diciamo a tutti quelli che ci stanno, dai sindacati alle imprese di schierarsi e dire basta a questo sistema che ha provocato solo disastri e comnciare a fare delle sclete che possono garantire un futuro diverso”

0 condivisioni

Oggi corteo nel capoluogo siciliano

In diecimila a Palermo per chiedere lavoro e sviluppo

Alla manifestazione prendono parte 17 associazioni regionali sindacali e dell’imprenditoria per chiedere al governo regionale di varare un piano straordinario per il lavoro e lo sviluppo. Attese delegazioni di tutte le sigle provenienti dall’intera l’isola. Il corteo partirà alle 10 da Piazza Croci e si dirigerà in Piazza Verdi.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui