sabato - 25 maggio 2019

 

Archivio

l'analisi di coldiretti / ixè

A Natale oltre 10 milioni
di italiani in vacanza

I budget di spesa sono piu’ contenuti per la tendenza a scegliere vacanze piu’ brevi, piu’ vicine a casa ma risparmi sono ottenuti anche nell’alloggio con il 69 per cento che trova una sistemazione in case proprie o di parenti e amici.

0 condivisioni

da domani per due giorni prima di natale

Cibo e ceste regalo preferito
Due giorni di ‘festa’ a Ragusa

Mentre le indagini stabiliscono che il cibo è un regalo gradito a Natale e che 6 milioni di persone riescono a malapena ad alimentarsi, Coldiretti dedica la siua festa proprio a cibo e musica in piazza a Ragusa

0 condivisioni

a siracusa l'iniziativa di coldiretti

Natale ai tempi della crisi
Apre la Fattoria della Solidarietà

Come rilevato dall’Istat in Italia oltre 6 milioni le persone che non hanno denaro a sufficienza neanche per alimentarsi adeguatamente ed hanno quindi bisogno di aiuto per mangiare.

0 condivisioni

i dati di coldiretti/ixè

Regali di Natale, shopping
on line per 4 italiani su 10

Mai come quest’anno – sottolinea la Coldiretti – la rete in Italia è diventata protagonista delle spese di Natale per convenienza, praticità, disponibilità ma anche per una tendenza a trascorrere piu’ tempo in casa durante le festività.

0 condivisioni

agricoltori chiedono lo stato di calamità

La cenere dell’Etna danneggia
gli agrumi di Sicilia e Calabria

“La cenere – sottolinea la Coldiretti – sta creando due tipi di problemi: su una buona parte degli agrumi ha bloccato il processo di maturazione mentre gli altri già maturi presentano delle macchie nere che inducono i consumatori a non acquistare”.

0 condivisioni

coldiretti lancia l'allarme sulle importazioni

Produzione olio, la Sicilia
al terzo posto in Italia

Un primato che va difeso contro le importazioni sempre più massicce soprattutto dalla Tunisia che minano la qualità della produzione isolana costretta a fronteggiare prezzi di mercato assolutamente non competitivi.

0 condivisioni

Online il nuovo sito della programmazione 2014-2020

Psr Sicilia, disco verde dall’Ue
2,2 miliardi di fondi per l’agricoltura

Disco verde della Commissione europea al Psr della Sicilia, che potrà contare su 2,2 miliardi di fondi per il periodo 2014- 2020: 1,3 miliardi di euro dal bilancio Ue e 874 milioni di euro di cofinanziamento nazionale.

0 condivisioni

la messa il 22 novembre

Trapani, la Giornata del Ringraziamento di Coldiretti

La Giornata del Ringraziamento – sottolineano il presidente e il direttore della Coldiretti, Alessandro Chiarelli e Prisco Lucio Sorbo – è un momento di bilancio dell’annata agraria ma anche un’opportunità di riflessione per la centralità del lavoro agricolo.

0 condivisioni

coldiretti porta le proprie motivazioni alla politica

Difendere il latte siciliano
Audizione in commissione Ars

Il latte siciliano viene venduto a 34 centesimi al litro. E’ necessario fermare le speculazioni. Coldiretti si rivolge  alla Commissione Ars e al nuovo assessore all’Agricoltura

0 condivisioni

la denuncia di coldiretti

La guerra del latte parte da Ragusa
“Allevatori sul lastrico”

Per un litro di latte gli allevatori ricevono solo 34 centesimi. Un prezzo che non è dignitoso e che non copre neanche i costi di produzione. Lo afferma il presidente della Coldiretti di Ragusa, Gianfranco Cunsolo.

0 condivisioni

dopo l'allarme dell'OMS

“Nessuno tocchi la carne ragusana”
Mobilitazione degli allevatori

Oltre 800 allevamenti di bovini “Limousine” e “Charolaise”. Più di 8.300 capi con meno di un anno e quasi 15 mila vacche. Circa 40.000 fattrici. Questi alcuni numeri della zootecnia ragusana, leader nella produzione di carni sicure perché tracciate.

0 condivisioni

l'allarme di condiretti

Quasi 1150 aziende confiscate
Tessuto agricolo ‘compromesso’

Sono 1148 le aziende agricole confiscate. Molte sono frutto di attività di estorsione e racket nei confronti dei titolari

0 condivisioni

la denuncia di coldiretti catania

Rottura condotta a Paternò, dispersi migliaia di litri di acqua pagata

Secondo Coldiretti Catania ormai le condutture obsolete e senza alcuna manutenzione non rispondono più alle esigenze dell’agricoltura vitale della zona. GUARDA LE IMMAGINI

0 condivisioni

i consigli di coldiretti

Ora solare, a rischio il riposo notturno: ecco il menù ‘salva-sonno’

Ok nella dieta serale anche a legumi, uova bollite, carne, pesce, formaggi freschi. La serotonina aumenta con il consumo di alimenti con zuccheri semplici come la frutta dolce di stagione.

0 condivisioni

la top ten di coldiretti

I cibi dell’amore
Ad Expo gli ‘ecoviagra’

Frutta secca e passione vanno a braccetto – spiega la Coldiretti – anche nel caso dei pistacchi, come quelli di Bronte, considerati eccitante già nell’antichità, grazie all’abbondante presenza di antiossidanti. Il pistacchio potrebbe inoltre aiutare contro le difficoltà sotto… le lenzuola da parte dell’uomo.

0 condivisioni

oltre 50 prodotti siciliani fra cui molti dop

Ad Expo la Sicilia che profuma
Protagonisti i prodotti tipici siciliani

Una intera settimana dedicata ai prodotti ‘profumati’ di Sicilia con colazione, pranzo e cena a base solo di frutti delle terre siciliane a denominazione di origine protetta

0 condivisioni

problemi fra i territori di Palermo e Caltanissetta

Il maltempo piega la viabilità
Agricoltori come ‘angeli del fango’

Come gli angeli del fango nelle città colpite in passato dalle alluvioni, in questi territori sono gli stessi agricoltori a liberare la carreggiata da smottamenti di fango, un intervento necessario per raggiungere le loro aziende.

0 condivisioni

a causa della pioggia, l'allarme di coldiretti

Gravissimi danni nelle campagne
Vigneti distrutti nell’Agrigentino

In particolare nella zona di Canicattì e Licata sono decine i vigneti danneggiati, in alcuni casi il forte vento ha sradicato le strutture di coltivazione. Impraticabili molte aree interne dove la viabilità e’ compromessa seriamente e impedisce di raggiungere le aziende agricole.

0 condivisioni

i dati di coldiretti

Made in Italy, la pirateria nel cibo fattura 60 miliardi di euro

In testa alla classifica dei prodotti piu’ taroccati secondo la Coldiretti ci sono i formaggi partire dal Parmigiano Reggiano e dal Grana Padano che ad esempio negli Stati Uniti in quasi nove casi su dieci sono sostituiti dal Parmesan prodotto in Wisconsin o in California.

0 condivisioni

la soddisfazione di coldiretti

Ottima annata per le olive siciliane
Parte la raccolta anticipata

“Un’annata buona in termini di quantità e ottima per quanto riguarda la qualità”. Il 2015 si preannuncia come un anno buono per la raccolta delle olive in Sicilia dove a fare la differenza in termini di qualità saranno i tempi di raccolta e di molitura.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.