Archivio

Il nuovo orario penalizza i pendolari dell'Isola

Regalo di Natale di Trenitalia
Festività senza treni regionali

Natale e domeniche senza treni regionali in Sicilia. Non è un bel regalo quello di Trenitalia a pendolari dell’Isola.

0 condivisioni

il monitoraggio del comitato pendolari

Nuovi orari ferroviari, in Sicilia
treni in ritardo o soppressi

In totale sono stati monitorati 297 treni, questi i risultati del monitoraggio: 54 treni in anticipo sull’orario, 44 treni in perfetto orario, 170 treni in ritardo, 11 treni soppressi, 370 i treno chilometri cancellati, 1804 sono i minuti di ritardo accumulati nella giornata odierna pari a 30 ore.

0 condivisioni

e il contratto di servizio con Trenitalia non c'è ancora

Al via i nuovi orari dei treni nell’Isola
I pendolari: “Siciliani inascoltati”

Nuovi orari dei treni in Sicilia e contratto di servizio con Trenitalia sotto accusa. Il comitato pendolari siciliani attacca l’assessore Pistorio: “Ha promesso di incontrarci ma non l’ha fatto”.

0 condivisioni

Oltre due ore per ripristinare il tratto ferroviario

Weekend infernale dei pendolari
Messina-Catania-Siracusa in tilt

Fine settimana campale per i pendolari della Messina -Catania -Siracusa. Treni provenienti da Messina stoppati ad Alcantara e quelli provenienti da Siracusa e Catania stoppati a Giarre-Riposto per un ostacolo sulla linea ferroviaria.

0 condivisioni

Lunedì confronto tra il comitato pendolari e Pistorio

Sicilia, Trenitalia e il nuovo assessore
Il contratto di servizio ci conviene?

Doveva essere firmato il 30 ottobre scorso ma l'azzeramento della giunta, compreso quello dell'assessore ai Trasporti Giovanni Pizzo, da parte del governatore Crocetta, ha fermato tutto.

0 condivisioni

la denuncia dei pendolari

Paradosso Messina: città senz’acqua,
sottopassaggio della stazione allagato

Il sottopassaggio per accedere ai binari è allegato da sabato scorso, senza che nessuno abbia provveduto, tempestivamente, allo svuotamento e al ripristino del sottopasso per l’accesso a tutti i binari.

0 condivisioni

materiale usato vecchio di dieci anni

Treni veloci Palermo – Catania
Pendolari: “Spariranno fra 8 mesi”

I treni utilizzati sono già vecchi di dieci anni e il materiale rotabile andrebbe cambiato almeno per il primo treno in partenza da Catania visto l’affollamento intorno ad Enna. Suggerimenti e paure dei pendolari siciliani che temono che questi treni durino solo il tempo dell’emergenza

0 condivisioni

L'appello rivolto a Crocetta e Bartolotta

Pendolari siciliani: “Silenzio Regione
sul treno pendolino a costo zero”

“Un mese fa abbiamo sollecitato il governatore Rosario Crocetta e all’assessore ai Trasporti, Nino Bartolotta, di chiedere informazioni alla Direzione di Trenitalia Sicilia in merito all’accantonamento di quattro Etr 450 (Pendolino) alla stazione di Reggio Calabria Centrale e di impiegarli nel territorio dell’Isola. Ma nessuna risposta è ancora arrivata”. Così il Comitato pendolari siciliani continua a chiedere l’immediato utilizzo di questi mezzi, a costo zero, sulle due dorsali siciliane.

0 condivisioni

La denuncia del comitato

Pendolari siciliani contro la Regione
“Ferrovie in tilt ma si pensa a Malta”

“Mentre Rete ferroviaria italiana continua a smantellare buona parte di quel che resta della rete siciliana, la Regione Sicilia, presenta a Vittoria il progetto Streets, realizzato in collaborazione con il governo di Malta, strategia integrata per un trasporto sostenibile Italia-Malta”. E’ questa la denuncia del comitato Pendolari Siciliani, sullo stato del trasporto ferroviario nell’Isola, diretta

0 condivisioni

I pendolari: "Disservizi sulla Messina-Catania-Siracusa"

I ritardi dei treni in Sicilia, in 6 mesi 32.421 minuti sul versante jonico

Da gennaio a giugno i pendolari della tratta Messina-Catania-Siracusa hanno perso a causa dei ritardi accumulati dai treni 32.421 minuti, pari a oltre 540 ore sottratte soprattutto alle proprie attività di lavoro o di studio ed alle proprie famiglie se in fase di rientro dal lavoro. E’ la denuncia del comitato pendolari siciliani.

0 condivisioni

Il presidente Fazio si rivolge all'assessore Bartolotta

Treni, il Comitato pendolari siciliani: “Passeggeri stipati come bestie”

Quello che accade giornalmente sui treni siciliani, sempre più affollati, è sempre più sconvolgente. Chiediamo alle autorità competenti di conoscere l’esatta composizione programmata per tutti i treni nelle direttrici Palermo-Messina, Palermo-Agrigento, Palermo-Punta Raisi, Palermo-Giachery e Palermo-Trapani”. Queste le parole del presidente del presidente Comitato Pendolari Sicilia, Giacomo Fazio.

0 condivisioni

il bilancio del comitato pendolari siciliani

Ferrovie, la Sicilia va a rilento
Da qui il treno passa dopo, forse…

Su 1073 treni ben 667 sono in ritardo. Complessivamente, in un mese, oltre 117 ore e 15 minuti di ritardo, pari a quasi 5 giorni trascorsi ad aspettare un treno che passa in ritardo, o che nella peggiore delle ipotesi non arriva proprio. Allarmanti i dati raccolti dal Comitato pendolari siciliani che sollecita Crocetta e l’assessore regionale ai Trasporti, Nino Bartolotta, ad intervenire.

0 condivisioni

Infrastrutture, la Sicilia penalizzata dalla politica

Desideriamo portare a conoscenza dell’opinione pubblica che oltre ai proclami e ai fiumi di inchiostro la politica regionale non è veramente interessata allo sviluppo infrastrutturale e al reale miglioramento del trasporto ferroviario siciliano.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui