mercoledì - 21 agosto 2019

 

Archivio

polemica degli indipendentisti con ardizzone

“Abolizione Cga proposta folle”
Sicilia Nazione contro Ardizzone

“La proposta avanzata oggi, nel corso dell’audizione della Commissione parlamentare per le questioni regionali, dal presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone, di sopprimere il Cga è del tutto contraria alle ragioni dell’autonomia e avrebbe come effetto solo quello di danneggiare pesantemente i siciliani, costretti a far ricorso, con le relative spese legali e di trasferimento, al Consiglio

0 condivisioni

matterella, crocetta e quella strana sentenza

Quanto è costato il Colle alla Sicilia?

Lo scorso anno Mattarella giudice di Corte Costituzionale fu relatore di una storica sentenza che ‘cassa’ il controllo sulle leggi regionali da parte del Commissario dello Stato. Se tutto iniziasse da lì…

0 condivisioni

il deputato regionale risponde a blogsicilia

Musumeci: “Populismo? macché…
superiamo l’Autonomia dei privilegi

Abbiamo pubblicato una riflessione sull’abrogazione della legge 44 del 65 che equipara i deputati regionali siciliani ai senatori. Facevamo riferimento alla proposta formulata da Nello Musumeci, sottolineando alcune nostre considerazioni. Pubblichiamo oggi la replica.

0 condivisioni

abrogare o no la legge del 1965

Se anche Nello Musumeci cede alla tentazione del facile populismo…

“E’ ora di abolire la legge regionale 44 del 1965 che lega il trattamento economico dei deputati siciliani a quello dei senatori – dice – è vero che negli ultimi anni le indennità dei parlamentari regionali sono state ridotte di oltre il 30 per cento, ma abbiamo il dovere di abrogarla questa legge, per adeguare i compensi

0 condivisioni

Ardizzone: più responsabilità per l'assemblea

Addio al Commissario dello Stato
Urge la riforma dello Statuto

Responsabilità crescenti per l’Assemblea Regionale siciliana secondo il presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone ma si intravedono già i rischi che potrebbero derivare da questa sentenza. Per Gucciardi necessaria Riforma dello Statuto per mantenere il controllo a Palermo mentre Falcone annuncia che Forza Italia lavorerà per il mantenimento della figura del Commissario

0 condivisioni

abrogato con sentenza della consulta

Addio al Commissario dello Stato
Via libera alla ‘creatività’ legislativa

Lo ha deciso la Corte Costituzionale che ha abrogato il Commissario formalmente a vantaggio dell’Autonomia siciliana ma il sistema di controllo ordinario equipara la Sicilia alle altre regioni e rischia di diventare un colpo proprio all’Autonomia che si vuole difendere

0 condivisioni

Forza Italia e Lista Musumeci in allerta

Manovra, l’allarme delle opposizioni
“Nel 2015 mancherà 1 miliardo”

“Mancano all’appello nella finanziaria regionale del 2015 oltre 1 miliardo e 250 milioni” di euro. Lo denunciano i partiti dell’opposizione all’Ars, che lanciano l’allarme sui conti della Regione siciliana dopo la nuova impugnativa del commissario dello Stato Carmelo Aronica di 21 articoli della manovra ter e che ha riguardato, in parte, norme prive di copertura finanziaria e mancanti delle relazioni tecniche, più

0 condivisioni

La seduta d’agosto per mettere le “pezze”
Deputati “spaesati” si aggirano per il palazzo

torna a riunirsi l’assemblea regionale siciliana per “salvare” la finanziaria ter dopo l’impugnativa. Deputati si aggirano per palazzo dei Normanni parzialmente in ristrutturazione. E si respira già aria di finanziaria quater dopo queste ferie “spezzate”

0 condivisioni

Il commissario dello Stato: "Reiterate norma già impugnate"

Aronica bacchetta la Regione
Bocciate pensioni e norme Seus

Era attesa per oggi e il commissario dello Stato in Sicilia, Carmelo Aronica come previsto è intervenuto. Non solo sulla manovra correttiva del bilancio della Regione ma anche sul ddl 478 approvato dall’Ars nella seduta dell’1 agosto che disponeva “Benefici in favore dei testimoni di giustizia” e sul ddl n. 475 dal titolo “Norme per

0 condivisioni

il commento del segretario regionale claudio barone

Finanziaria ter, la Uil:
“Un indecoroso assalto alla diligenza”

“Con i fondi si tamponano le emergenze – dice il leader della Uil – ma che a breve si ripresenteranno. Dai Forestali alle Partecipate regionali abbiamo bisogno di interventi organici che recuperino una dimensione produttiva, taglino gli sprechi e diano finalmente serenita’ ai lavoratori del settore”.

0 condivisioni

ancora mutui e tasse per pagare stipendi e contributi

Ore 5,35: nasce la Finanziaria ter
La montagna ha partorito il topolino

Rinasce la tabella H difesa dal governatore come spesa produttiva, mutuo da 55 milioni per coprire le spese e prelievo dal 5% in su sulle pensioni dei regionali a partire da 50 mila euro lordi l’anno di reddito

0 condivisioni

Dopo il confronto con il commissario dello Stato

Finanziaria ter: mancano 66 milioni
Verso nuovi tagli e un nuovo mutuo

Scontro sull’articolo 32 che, come successo per la finanziaria di gennaio, prevede coperture alla spesa su entrate incerte o attraverso l’uso di somme già impugnate

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News
Il video riassunto della giornata

La giornata siciliana in breve. E’ on line l’edizione odierna  (4 giugno) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

Il commissario Aronica approva la Finanziaria bis

Crocetta vede bicchiere mezzo pieno
“Ok a ‘Salva stipendi’ ci dà fiducia”

“Con la conferma del commissario dello Stato sulla manovra salva-stipendi, dopo l’approvazione del patto di stabilità da parte del ministero dell’Economia, sono state sconfitte le idee catastrofiste dei profeti di sciagure che lavorano per delegittimare il sistema democratico, non accettando il risultato delle elezioni che hanno eletto un presidente voluto dal popolo”. Il presidente della

0 condivisioni

inatteso via libera da roma

Colpo di scena, le tasse restano qui
Da oggi si applica lo Statuto siciliano

Con la delibera dell’Agenzia delle entrate che istituisce il codice tributo le imprese che hanno stabilimenti in Sicilia cominceranno a pagare la tasse alla regione dopo 68 anni di battaglie

0 condivisioni

Iniziata la demolizione dello Statuto siciliano?

Il Commissario e l’Autonomia
Il silenzio della politica siciliana

C’è chi plaude alla Corte Costituzionale e chi ha paura che sia iniziato l’attacco allo Statuto. Intanto la Regione si “dimentica” di celebrarlo

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News
Il video riassunto della giornata

La giornata siciliana in breve. E’ on line l’edizione odierna  (7 maggio) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

sollevato il dubbio, dovrà pronunciarsi il plenum

Addio al Commissario dello Stato
Storica ordinanza della Consulta

Emanata il 5 maggio e pubblicata oggi solleva il dubbio di legittimità sul controllo preventivo. La Corte dovrà pronunciarsi in seguito sulla vicenda ma l’ordinanza pone le basi per l’abolizione del controllo preventivo sulle leggi e dunque depotenzia se non cancella il Commissario dello Stato

0 condivisioni

vertice informale negli uffici di Aronica

Salvate il soldato “precario” siciliano
Tutti dal Commissario Aronica

Attesa per tutta la giornaya in Commissione l’ennesima riscrittura della manovra nella nuova versione stralciata. Un provvedimento  “salva stipendi” da 80/100 milioni divenuti poi 136 arrivato solo in serata e che lascia aperta la porta ad una manovra ter

0 condivisioni

i sindacati chiedono incontro con assessore economia

Finanziaria bis, sindacati: “Rischio impugnativa, è incostituzionale”

“La manovra bis mette in discussione i contratti collettivi di tutti gli enti e le società della Regione, oltre che tagliare fino al 50% i trasferimenti”. i sindacati chiedono un incontro con l’assessore e un’audizione in Commissione bilancio dell’ars.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.