Archivio

19 favorevoli e uno contrario

Piazza Armerina diventa catanese:
sì del Consiglio a Città metropolitana

Dopo Gela anche Piazza Armerina aderisce alla Città metropolitana di Catania. Ieri, dopo il referendum e le delibere di giunta,  il consiglio comunale, ha deliberato l’adesione con 19 voti favorevoli  e uno contrario. Adesso dovrà esprimersi il civico consesso di Niscemi.

0 condivisioni

Adesso toccherà a Niscemi e Piazza Armerina esprimersi

Comuni, Gela aderisce ad Area metropolitana di Catania

Con 25 voti favorevoli e 4 contrari il Consiglio comunale di Gela ha detto si’ all’adesione all’Area Metropolitana di Catania. Dopo quasi tre ore di dibattito, ed alla presenza di centinaia di cittadini, l’assise civica sceglie di aderire a Catania lasciando Caltanissetta.

0 condivisioni

La donna raramente si recava a lavorare

Non assisteva disabili ma firmava le presenze, chiesto processo per ex Rmi

Il procuratore di Gela, Lucia Lotti, ha chiesto il rinvio a giudizio, per truffa, di una operatrice comunale, ex Rmi, che, falsificando le firme degli assistiti, attestava di avere prestato servizio di assistenza domiciliare a disabili e anziani e ritirava regolarmente lo stipendio mensile. In realtà però raramente si recava al lavoro.

0 condivisioni

Il consiglio comunale approva il referendum

Liberi consorzi di comuni
Gela vuole ‘andare’ a Catania

Parte dalla città del presidente della Regione, Rosario Crocetta la prima formale contestazione al ddl che ha abolito le province regionali sostituendole con i liberi consorzi di comuni.

0 condivisioni

Il costo dell'operazione si aggira sui 40 mila euro

Gela, il Comune offre 100 euro
a chi adotta un cane randagio

Per combattere il randagismo in città e ridurre i costi di mantenimento degli animali catturati, il Comune di Gela offrirà un premio di cento euro a ogni cittadino che deciderà di adottare uno di questi cani.

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News,
Oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in breve. E’ on line l’edizione odierna  (11 febbraio) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

rilevati almeno due profili di incostituzionalità

Province, anche il Comune di Gela contro la riforma di Crocetta

La cittadina di origine del Presidente della regione che di Gela è stato anche sindaco, sceglie di schierarsi contro la Riforma e annuncia ricorso in Corte costituzionale se la legge dovesse essere approvata così com’è

0 condivisioni

Sindaco Fasulo: il Comune in prima linea nella tutela della legalità

Comune di Gela parte civile nel processo contro clan Emmanuello

Il Comune di Gela si è costituito parte civile nel processo per associazione a delinquere di stampo mafioso a carico di alcuni esponenti del clan Emmanuello. Il procedimento fa riferimento all’operazione “Extrema ratio“, scattata il 19 gennaio, che ha sventato il progetto di vendetta ai danni del gip del Tribunale di Caltanissetta, Giovambattista Tona e dell’europarlamentare Rosario Crocetta, ex sindaco di Gela.

0 condivisioni

Rosario Crocetta (PD): processo “Munda mundis”, lo Stato ha vinto

“Le condanne severe, inflitte nel processo ‘Munda mundis’, da parte del Tribunale di Gela ai mafiosi responsabili di un decennio di estrosioni nei confronti delle imprese che gestivano il servizio dei rifiuti di Gela,

0 condivisioni

Rosario Crocetta (PD): processo "Munda mundis", lo Stato ha vinto

“Le condanne severe, inflitte nel processo ‘Munda mundis’, da parte del Tribunale di Gela ai mafiosi responsabili di un decennio di estrosioni nei confronti delle imprese che gestivano il servizio dei rifiuti di Gela,

0 condivisioni

Gela, manifestazione cittadina per difendere l'ospedale

Il consiglio comunale di Gela ha proposto ieri, con un ordine del giorno, una manifestazione cittadina per difendere il suo ospedale, sottoposto al taglio di una trentina di posti letto, nell’ambito del piano regionale di rientro della spesa sanitaria.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui