venerdì - 15 novembre 2019

 

Archivio

il bilancio

Acquisti di Natale, Confesercenti:
“A Catania in chiaroscuro”

“Un Natale in chiaroscuro quello appena trascorso per i commercianti catanesi. La ripresa economica che tutti attendevano non è ancora completamente avvenuta”,  spiega il direttore di Confesercenti Catania, Salvo Politino

0 condivisioni

lo studio a catania e provincia

I dati shock di Confesercenti
‘Chiuse due aziende al giorno’

In provincia di Catania da gennaio a giugno sono 3.228 gli esercizi che hanno definitivamente abbassato le saracinesche mentre sono 3.191 i commercianti che hanno aperto una nuova attività. Politino: “Assistiamo alla chiusura di circa due aziende al giorno”.

0 condivisioni

l'assemblea generale dell'associazione

“Ritorno alla crescita? Una chimera”
L’analisi di Confesercenti Catania

Dall’assemblea nazionale di Confercenti arriva l’ennesimo grido di allarme siciliano. Il direttore di Confesercenti Catania, Salvo Politino, a Genova mette in luce le difficoltà cui sono costrette a fare fronte quotidianamente le aziende locali.

0 condivisioni

indagine confesercenti etnea

Saldi flop a Catania: abbigliamento, scarpe e pelletteria pochi acquisti

Complessivamente secondo i dati di Confesercenti Catania la situazione segna una flessione delle vendite rispetto all’anno scorso ( il 45% degli intervistati rileva un calo dal 10% al 40%; il 45% rileva un andamento sullo stesso livello dell’anno scorso, solo il 10% rileva un aumento che va dal 5 al 10%).

0 condivisioni

l'analisi del direttore Salvo Politino

successo saldi estivi

In Sicilia cominciano i saldi
Confesercenti: 35% del fatturato

Secondo il direttore di Confesercenti i saldi rappresentano per circa il 35 per cento del fatturato del settore “e per questo riteniamo che ad esse debba essere ridato il loro originario significato”.

0 condivisioni

sostegno dell'assessorato attività produttive

Catania, esercenti e Comune insieme
Proposte per il rilancio della città

E’ la sinergia tra gli esercenti e l’amministrazione comunale il segreto per fare ripartire l’economia a Catania. Parola di Confesercenti che propone al sindaco Enzo Bianco azioni, strategie e sinergie per Catania.

0 condivisioni

l'elezione della commissione di mercato

Catania: si (ri)vota alla ‘fera o luni’
Gelo Confercenti-Amministrazione

Si tornerà a votare il prossimo 30 luglio per eleggere i componenti della Commissione di mercato di piazza Carlo Alberto a Catania, oggi non si è raggiunto il quorum. Ma il voto nella ‘fera o luni’ rischia di diventare un caso. Domani la pescheria alle urne

0 condivisioni

isola pedonale in via sperimentale

Lungomare senza auto a Catania
Tutto pronto per il primo test

Il primo test è in programma domenica dalle 9 alle 20 il lungomare di Catania, da piazza Europa a piazza Mancini Battaglia, si trasformerà in una grande isola pedonale.

0 condivisioni

il progetto del comune per il water front ai pedoni

Confesercenti: “Lungomare chiuso?
Viabilità e incassi ne soffrirebbero”

Lungomare di Catania chiuso al traffico? Anche Confesercenti è sul piede di guerra per bloccare l’iniziativa. Il motivo? «Solo disagi senza alcun guadagno per gli operatori»

0 condivisioni

il timore della paralisi del settore in sicilia

Sciopero Forconi, Confesercenti Catania: “Economia rischia tracollo”

A pochi giorni dalla mobilitazione nazionale indetta dal Movimento dei Forconi e prevista per il 9 dicembre il direttore della Confesercenti Catania, Salvo Politino, non nasconde i suoi timori per le ripercussioni legate alla protesta: “L’economia siciliana rischia il tracollo”.

0 condivisioni

l'uscente enza lombardo nominata presidente onorario

Confesercenti Catania,
Filippo Guzzardi eletto presidente

Filippo Guzzardi è il nuovo presidente di Confesercenti Catania. E’ stato eletto all’unanimità nel corso dell’assemblea provinciale. “Non dobbiamo perdere la speranza. E’ l’unico strumento per andare avanti in questo momento difficile”.

0 condivisioni

l'allarme di confesercenti

Commercio in crisi a Catania:
nel 2012 “spariti” 2330 negozi

Nel 2012 sono nate 1073 imprese e ne sono cessate 2330, con un saldo negativo di 1257. Nel 2011 ne erano nate 1371 e morte 1851, con un saldo di 480 imprese. Il dato negativo si e’ quasi triplicato in un anno. Il capoluogo etneo è la terza città d’Italia per numero di botteghe non affittate, il 27%.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.