mercoledì - 18 settembre 2019

 

Archivio

confindustria: "riconversione sito fondamentale"

Petrolchimico di Gela, continua
il presidio dei lavoratori

Secondo Carmelo Turco, delegato regionale di Confindustria per i rapporti con le imprese dei settori del petrolchimico e della raffinazione “sarebbe utile organizzare al più presto una riunione tra Governo nazionale e regionale, così come richiesto dalle organizzazioni datoriali e sindacali”.

0 condivisioni

L'appello di Confindustria Centro Sicilia

Imprese allo stremo a Gela
“Accelerare protocollo su raffineria”

Confindustria Centro Sicilia interviene sui ritardi nella realizzazione degli impegni previsti dal Protocollo d’intesa sull’area di Gela.

0 condivisioni

è l'azienda amarù giovanni srl

Sicurezza sul lavoro, premiata
azienda meccanica di Gela

Doppio riconoscimento per l’impresa “Amarù Giovanni srl” di Gela (Cl). L’azienda specializzata in meccanica di precisione – guidata da Rosario Amarù, vicepresidente della Piccola industria di Confindustria – è stata infatti premiata per la sicurezza e per l’innovazione dei processi operativi.

0 condivisioni

edita da confindustria centro-sicilia

Etica e legalità, nasce
la rivista “Press&Imprese”

Il numero 1 di Press & Imprese si apre con l'editoriale del presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi e di Antonello Montante, presidente di Confindustria Sicilia e delegato nazionale di Confindustria per la Legalità. E ospita anche articoli sui desk imprese attivati nei due territori e la rubrica “click d'autore”, curata da Tony Gentile, fotografo palermitano che lavora per l'agenzia di stampa internazionale Reuters.

0 condivisioni

procedure più snelle per le aziende

Codice antimafia, più veloce iter rilascio documentazione

Snellire le procedure di rilascio della documentazione antimafia e rendere piu' efficace la prevenzione delle infiltrazioni criminali nell'attivita' economica. Rispondono a questi obiettivi le ultime modifiche del secondo decreto correttivo del codice antimafia (d.lgs. 159/2911), in vigore da oggi, e che Confindustria Centro Sicilia ha illustrato in una circolare diffusa ai propri associati.

0 condivisioni

L'iniziativa di Confindustria Centro Sicilia

Protocollo di legalità per le imprese
Domani la firma ad Agrigento

Verrà siglato domani alle 11.30, presso la Prefettura di Agrigento, il protocollo per “rafforzare le condizioni di sicurezza e legalità per le imprese del territorio associate a Confindustria Centro Sicilia”. L’accordo verrà sottoscritto dal prefetto di Agrigento, Nicola Diomede, dal delegato nazionale per la legalità di Confindustria, Antonello Montante e da Antonio Siracusa, delegato di Confindustria Centro Sicilia per il territorio

0 condivisioni

il 28 luglio la formalizzazione dell'intesa

Legalità, Prefettura di Agrigento
e Confindustria firmano protocollo

Grazie a questo accordo, di durata biennale, le imprese aderenti potranno chiedere la documentazione antimafia riguardante i propri partner commerciali e l’iscrizione nella white list della Prefettura attraverso Confindustria Centro Sicilia. E' uno dei punti fondamentali del Protocollo di legalità nazionale del 2010 sul rilascio della documentazione antimafia.

0 condivisioni

sulla statale tra ravanusa e licata

Crollo ponte Petrulla, lunedì incontro tra Prefettura di Agrigento e Anas

Il crollo del ponte Petrulla costituisce l’ennesimo colpo all’economia provinciale. I percorsi alternativi comportano un allungamento dei tempi di percorrenza che, oltre a danneggiare famiglie e pendolari, mettono a rischio la stessa competitività delle imprese, incidendo sui costi di trasporto delle merci verso la direttrice Caltanissetta – Catania – Palermo.

0 condivisioni

Drammatica escalation

Confindustria Centro Sicilia:
“Furti di rame sempre più violenti”

Dopo l’arresto di 6 persone ad Agrigento, Confindustria Centro Sicilia plaude all’intervento della squadra mobile. “Non possiamo non dare atto che il fenomeno dei furti di rame sia stato preso in seria considerazione, considerate le gravi ripercussioni”.

0 condivisioni

Illustrati i benefici nella sede di Confindustria

White list e rating per le imprese ‘pulite’
Il protocollo legalità a Caltanissetta

Il protocollo di legalità è stato sottoscritto nel maggio scorso tra la Prefettura di Caltanissetta e Confindustria Centro Sicilia, dando così attuazione locale, concreta e immediata, per la prima volta nell’intero territorio nazionale, al Protocollo 10 maggio 2010 tra il ministero dell’Interno e Confindustria.

0 condivisioni

il 26 giugno l'incontro con gli imprenditori

Aziende e legalità, protocollo
Confindustria e Procura nissena

Promuovere una cultura del “fare impresa” improntata alla responsabilità, alla correttezza e alla eticità dei comportamenti. E’ questo il principale obiettivo del protocollo di legalità sottoscritto tra la Prefettura di Caltanissetta e Confindustria Centro Sicilia.

0 condivisioni

il progetto attivo nel centro Sicilia

No al pizzo grazie al Pon Sicurezza
Confindustria attiva l’assistenza

Fornire assistenza legale, economico-finanziaria e gestionale, ma anche socio-psicologica, agli imprenditori che scelgono di dire no al racket del pizzo e dell’usura. E’ uno degli scopi del “desk imprese” di Caltanissetta, attivato nell’ambito del Pon Sicurezza

0 condivisioni

Differenziata, risparmio e lavoro

Confindustria punta sui giovani
In Sicilia l’industria per l’ambiente

Ecoface, nell’Agrigentino, è un’impresa innovativa che ha scelto di investire 1,7 milioni di euro su un nuovo modo di differenziare i rifiuti. Entusiasta il vicepresidente degli industriali siciliani Giuseppe Catanzaro: “Sosteniamo i giovani imprenditori”

0 condivisioni

"per salvaguardare l'efficienza del servizio contro i clan"

Confindustria Centro Sicilia apprezza istituzione Tribunale dei Nebrodi

Rendere più efficiente e celere il “sistema giustizia” a beneficio di cittadini e imprese, mediante una riorganizzazione degli uffici sul territorio che consenta di distribuire in maniera più funzionale e razionale le risorse esistenti, tagliando costi superflui e inefficienze e incrementando il livello

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.