Archivio

cambia il capogruppo

Grandi manovre in Catania futura
“Noi stampella in consiglio? Macchè”

“Una stampella? Semmai uno spillo…” L’immagine è quella che stessi protagonisti di Catania futura quasi sussurrano per descrivere il rapporto fra il gruppo e l’amministrazione comunale di Palazzo degli Elefanti.

0 condivisioni

fa riferimento all'eurodeputato La Via

A Catania nasce Progetto popolare
Nuovo gruppo in Consiglio comunale

Si è costituito questa mattina in Consiglio il gruppo consiliare “Progetto Popolare”, che fa riferimento all’eurodeputato Giovanni La Via. Ne fanno parte i consiglieri Carmelo Sgroi, Salvatore Tomarchio e Carmelo Nicotra.

0 condivisioni

l'atto è stato protocollato giorni fa

Catania, chiesta commissione indagine su ufficio stampa Comune

Alcuni giorni fa 9 consiglieri comunali hanno protocollato alla presidenza del Consiglio l’istituzione di una “commissione d’indagine sull’ufficio stampa, così come previsto dall’art. 19 comma 2 dello Statuto e dall’art. 9 del regolamento comunale”.  A firmare il documento 9 consiglieri comunali.

0 condivisioni

i fermenti nel centrodestra catanese

Manlio Messina: “Mai con il Pd,
ma Renzi è più a destra di me!”

Manlio Messina, ’ex esponente di Alleanza Nazionale e Pdl ed attuale capogruppo del capoluogo etneo di Area Popolare, commenta l’ipotesi di un soggetto unico in cui possano confluire anche pezzi del vecchio centrodestra.

0 condivisioni

la replica di porto: "Basta andare in giro in città..."

Area Popolare boccia Bianco
“Programma non è stato realizzato”

I consiglieri di Area Popolare, assieme all’eurodeputato Giovanni La Via, si sono presentati in conferenza stampa con il programma elettorale che l’allora candidato sindaco Enzo Bianco aveva presentato ai catanesi.

0 condivisioni

la denuncia del consigliere castiglione

“Vigili a piedi perché manca benzina”
I nuovi mezzi rimangono in garage

Il caso, denunciato dal consigliere comunale Giuseppe Castiglione, riguarda il corpo dei vigili urbani di Catania che non potrebbe usufruire di tutti i veicoli a disposizione perché mancherebbe la benzina.

0 condivisioni

la nota del gruppo di sicilia democratica

Partecipate Catania, l’affondo di Sd:
“Dall’Amministrazione solo annunci”

I ritardi nella predisposizione dei piani di sviluppo delle aziende partecipate comunali di Catania preoccupano i consiglieri di Sicilia Democratica che, in una nota attaccano duramente l’amministrazione.

0 condivisioni

la proposta di una cabina di regia unica

Consulenze, affitti e bonus, Failla:
“Basta a partecipate come bancomat”

Basta con le società partecipate del Comune usate “come bancomat per coprire le spese correnti, di consulenze, canoni di locazione e retribuzioni aggiuntive concesse ai dipendenti”. Questa  l’analisi del presidente Commissione consiliare Municipalizzate Michele Failla.

0 condivisioni

novità in consiglio comunale

Catania, Il Megafono perde pezzi
Saverino aderisce ai democratici

Ersilia Saverino, consigliere comunale al Comune di Catania eletta nel Megafono ha deciso di aderire al Partito Democratico.  In una nota la neo esponente democratica spiega che l’esperienza nel movimento “senz’altro positiva, ma, per me, senza una prospettiva di lungo respiro, è giunta alla fine”.

0 condivisioni

dopo l'attacco dell'opposizione

Partecipate, la replica della Giunta
‘Tentativo di scaricare responsabilità’

Con una nota al vetriolo l’amministrazione replica alle dichiarazioni dei consiglieri di centrodestra che oggi hanno tenuto una conferenza sulle Partecipate in vista del Consiglio comunale straordinario in programma il prossimo 5 marzo.

0 condivisioni

la seduta in programma giovedì 5 marzo

Le Partecipate in Consiglio comunale
L’opposizione prepara l’attacco

Secondo i consiglieri d’opposizione “la situazione di Sostare, Sidra, Amt, Multiservizi e Asec Trade è drammatica con contratti di solidarietà per il personale, buchi nei bilanci e mancanza di nuovi contratti di servizi”.

0 condivisioni

e' stato ripubblicato sul sito dell'azienda catanese

Concorso addetto stampa Amt
Un bando nuovo, ma non troppo

Come annunciato dall’assessore alle Partecipate, Giuseppe Girlando e dal presidente dell’Amt, Carlo Lungaro, l’avviso pubblico per la selezione di un addetto stampa all’Azienda Metropolitana Trasporti di Catania è stato ripubblicato oggi sul sito dell’azienda con le modifiche preannunciate.

0 condivisioni

lo hanno annunciato lungaro e girlando

Catania, Amt ci ripensa e rilancia:
modifiche al bando per giornalista

Tanto tuonò che piovve. E così il bando per la ricerca di un addetto stampa dell’Amt, finito sotto il fuoco incrociato di opposizione e di una parte della maggioranza, domani sarà ripresentato con alcune modifiche tecniche.

0 condivisioni

dopo l'interpellanza del consigliere comunale

Scontro nel Pd sul bando Amt
D’Avola replica a Notarbartolo

Nel Pd catanese c’è maretta fra le due anime del partito, quella che fa riferimento al sindaco Bianco e  l’ala in cui si riconosce Niccolò Notarbartolo che è guidata dall’ex sottosegretario alla Giustizia, Giuseppe Berretta. Lo scontro sul bando Amt per un posto da addetto stampa.

0 condivisioni

il concorso per addetto stampa

“Ritirate quel bando dell’Amt”
Critico anche Notarbartolo

Dopo Manlio Messina, rappresentante dell’opposizione in Consiglio comunale, anche Niccolò Notarbartolo, consigliere del Pd ma sempre critico con la Giunta, si scaglia contro il bando pubblicato dall’Amt che è alla ricerca di un addetto stampa.

0 condivisioni

la partecipava cerca un dirigente esterno

Stop al bando per il dg Sostare
Chiesta la revoca della selezione

L’assessore alle Partecipate del Comune di Catania, Giuseppe Girlando in Consiglio comunale ieri ha di fatto stoppato il concorso per un posto da direttore generale alla Sostare.

0 condivisioni

la selezione per un addetto stampa

Catania, il bando col punto ‘G’
Il concorso all’Amt diventa un caso

Diventa un caso il concorso per addetto stampa bandito dall’Amt, pubblicato nei giorni scorsi sul sito internet dell’azienda trasporti del Comune di Catania. Messina (Area Popolare) in una busta scrive un nome: “Non capiti che sia lo stesso che vincerà”

0 condivisioni

interpellanza all'amministrazione comunale

Sostare cerca direttore esterno
Arcidiacono: “Revocate il bando”

“Revocate il bando per il nuovo direttore generale esterno di Sostare”. Il vicepresidente del Consiglio comunale di Catania, Arcidiacono, si scaglia contro la decisione della partecipata che sul proprio sito web ha pubblicato un bando per la selezione del direttore generale.

0 condivisioni

la presentazione

Ecco Catania Futura, il progetto politico di Torrisi e D’Agostino

Nasce ufficialmente Catania Futura. Il nuovo gruppo consiliare verrà presentato alla città domani dal deputato all’Ars Nicola D’Agostino e dall’ex assessore regionale Nico Torrisi.

0 condivisioni

novità a palazzo degli elefanti

Comune, Articolo 4 si fa in sette
A Catania aderisce Gelsomino

Salgono a sette i consiglieri comunali catanesi di Articolo 4, al gruppo si è infatti unito Rosario Gelsomino, presidente della commissione urbanistica che lascia il Megafono, la formazione in cui era stato eletto alle scorse amministrative.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui