sabato - 28 marzo 2020

 

Archivio

il 21 dicembre a palermo

Etica e anticorruzione, al Cervello
la Giornata della Trasparenza

Rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni spiegheranno i percorsi realizzati e da realizzare per prevenire la corruzione e rendere più semplice l’accesso ai dati e ai documenti, alla luce anche del decreto legislativo 33 del 2013.

0 condivisioni

anche in sicilia il sistema whistleblowing

Lotta alla corruzione pubblica
Strumenti a Cinisi e Castelbuono

I Comuni di Cinisi e di Castelbuono hanno approvato la mozione per introdurre il sistema di allerta anti corruzione proposto dal movimento 5 stelle

0 condivisioni

Il presidente dell'Anac sarà a Palazzo dei Normanni

Corruzione, Cantone incontra
la commissione antimafia dell’Ars

Martedì (1 dicembre), la commissione regionale Antimafia ospiterà il presidente dell’Autorità nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone.

0 condivisioni

il convegno a palermo

La corruzione costa all’Ue 120 mld
Il Movimento Forense fa i conti

In Italia la percentuale della popolazione che avverte la permeabilità della pubblica amministrazione alla corruzione è del 97%. Il nostro paese è secondo in questa triste classifica soltanto alla Grecia.

0 condivisioni

lo dice il presidente della commissione antimafia

Corsello indagata, “emergenza trasparenza nella burocrazia”

Musumeci: “Se fosse vero quanto asserisce la Corsello e cioè che a fornire i nomi degli assunti sarebbe stato il presidente della Regione, ci troveremmo di fronte ad un classico caso di corruzione”.

0 condivisioni

la nota del cobas/codir

Funzionari corrotti, sindacato pubblico impiego sarà parte civile

Con quest’azione si vuole respingere ogni malcostume e comportamento illecito e/o illegale che danneggia non solo i cittadini e le istituzioni, ma anche la stessa immagine di tutti i lavoratori e dirigenti regionali che giornalmente compiono il proprio dovere nel rispetto delle leggi.

0 condivisioni

il magistrato indagato per corruzione

“Basta scorta alla Saguto”
Idv presenta interrogazione

“Ci risulta che l’ex presidente della sezione misure cautelari del Tribunale di Palermo Silvana Saguto abbia ancora a disposizione il servizio di scorta. Chiediamo dunque al ministro della Giustizia di confermare questa circostanza e, in caso, di revocare tale misura”.

0 condivisioni

tra gli indagati anche il sindaco antonello rizza

Concussione e voto di scambio, 19 indagati Comune di Priolo Gargallo

Le ipotesi di reato contestate sono, a vario titolo, di concussione, voto di scambio e concussione elettorale per le elezioni regionali 2012 e amministrative 2013, nonche’ di abuso d’ufficio, falso e truffa aggravata.

0 condivisioni

svelato giro di corruzione e appalti truccati

Lavori a rischio a Palermo
Gli arresti e la bufera sulla Tecnis

Dalla metropolitana catanese ai porti di Catania e Ragusa passando per la Salerno-Reggio Calabria e altre centinaia di commesse: un giro d’affari per la Tecnis da 800 milioni di euro l’anno. Adesso, dopo l’arresto dei due imprenditori, cosa ne sarà dei lavori già iniziati?

0 condivisioni

per il contrasto alla corruzione

guardia di finanza

Pubblica amministrazione, protocollo d’intesa tra Fiamme gialle e Anac

Il protocollo definisce compiutamente gli ambiti operativi dell’attività di prevenzione della corruzione nella Pubblica Amministrazione che, su indicazione dell’Autorità, sarà svolta da personale del Nucleo Speciale Anticorruzione del Corpo.

0 condivisioni

Giudizio immediato per l'ex presidente

Palme acquistate dalla Provincia finiscono nella villa di Eugenio D’Orsi

Giudizio immediato per l’ex presidente della Provincia di Agrigento, Eugenio D’Orsi del Mpa.

0 condivisioni

sempre più numerosi gli arresti per truffa

Falsi invalidi, è possibile denunciare sul sito del M5S

“Incentivare le segnalazioni della gente, e, soprattutto, riforma della burocrazia, con la revisione dei criteri di accertamento dei criteri”. La strategia nella lotta ai falsi invalsi per il M5S va ripensata completamente

0 condivisioni

il pm palermitano parla agli studenti di catania

Di Matteo: “Nessuna lotta alla mafia senza repressione a corruzione”

Nel suo intervento Di Matteo ha rimarcato alcune lacuna che avrebbe il sistema normativo: Non è efficace – ha detto – per combattere la collusione della mafia con altre realtà come, ad esempio, l’amministrazione pubblica”.  Il pm rispondendo ad un giornalista che gli chiedeva se avesse intenzione di entrare in politica ha risposto: “No. Mi piace fare il magistrato”.

0 condivisioni

alfredo nocera aveva un negozio allo scalo di palermo

“Denunciai il sistema Helg nel 2009
ma nessuno mi ascoltò”

Alfredo Nocera aveva nel 2008 un esercizio commerciale nello scalo Falcone Borsellino di Palermo. Si chiamava “Buona Sicilia”. Era uno dei negozi tipici siciliani insieme alla Pasticceria di Santi Palazzolo e al negozio di Ceramiche Sicilia Arte srl di David Tuttobene che sarebbe dovuto restare nel passaggio alla gestione della rete commerciale al Falcone Borsellino affidata ad un unico soggetto individuato prima nella società Linea Aeroportuale Sole.

0 condivisioni

Caso Helg, Nuti (M5s) :
“Indicava candidati e assessori”

“Helg, presidente della Camera di Commercio Palermo, è stato arrestato mentre prendeva una tangente. Ironia della sorte a dicembre, Helg, aveva annunciato un corso anticorruzione. Ma nell’ipocrisia del sistema palermitano nessuno ricorda che lo stesso Helg, di cui ora molti prendereanno le distanze, durante le elezioni comunali di Palermo, indicava inopportunamente un suo assessore e

0 condivisioni

Il reato ipotizzato e' la corruzione

Inchiesta sul Piano regolatore
Interrogato ex consigliere Agrigento

Il procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e il sostituto Alessandro Macaluso, che si stanno occupando dell’inchiesta sul Prg di Agrigento e le sue prescrizioni esecutive, hanno interrogato l’ex consigliere comunale Michele Mallia.

0 condivisioni

realizzato da camera ed ars

Illeciti nella p.a e nella sanità
On line il sito per denunciare

Da oggi le denunce di mazzette e traffici loschi in sanità e nella pubblica amministrazione sono a portata di click. Basta compilare un form in rete, anche in maniera anonima, indicare ambito e caratteristiche della vicenda che puzza di marcio e allegare eventuali pezze d’appoggio per fare scattare tutte le verifiche del caso.

0 condivisioni

nato su iniziativa del M5S

“Stop alle mazzette”, on line il sito
per denunciare la corruzione

“L’aiuto dei cittadini – dicono i parlamentari Cinquestelle – porterà a scoprire parecchi altarini. Molti ci vedono come uno strumento di lotta al malaffare e sono portati ad aprirsi con noi. Per questo contiamo di avere risultati ben diversi da quelli dei siti istituzionali, che ci pare, per ora, non abbiano ottenuto granché”.

0 condivisioni

l'attacco del segretario della cgil michele pagliaro

In Sicilia “è emergenza morale
in regione a corruzione speciale”

“L'auspicio è che i continui scandali che riguardano la corruzione della politica e negli uffici pubblici e gli sprechi possano davvero rilanciare la capacità dei cittadini di indignarsi e di impegnarsi nella vita politica. Il disimpegno di massa, che si esprime anche con l'astensionismo alle elezioni, fa solo perpetuare i vecchi meccanismi”.

0 condivisioni

Sono quattro i grandi eventi finiti sotto inchiesta

Inchiesta “Grandi eventi”: 2 condanne e un’assoluzione

Il gup di Palermo, Ettorina Contino, ha condannato a un anno Elio Carreca, accusato di corruzione, e a otto mesi Daniela Craparotta, imputata di turbativa d’asta. La pena è sospesa per entrambi. Assolto Alfonso Maffeo, come aveva chiesto il pm Piero Padova.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.