giovedì - 06 agosto 2020

 

Archivio

Per gli extrabudget della formazione

La scure della Corte dei Conti
Condannata anche la Monterosso

I giudici d’appello della Corte dei Conti hanno confermato per molti politici e funzionari coinvolti la condanna a risarcire la Regione assolvendo l’ex presidente Raffaele Lombardo

0 condivisioni

"A rischio la tenuta degli equilibri di bilancio"

Comuni siciliani in crisi di liquidità
L’allarme della Corte dei Conti

I Comuni siciliani sono in permanente carenza di liquidità. L’allarme è lanciato dalla Corte dei Conti con la relazione “La finanza locale in Sicilia”.

0 condivisioni

giudizio di parifica della Corte dei Conti sul bilancio

Sicilia nella voragine
Il debito sfiora gli 8 miliardi

“Avrei voluto intitolare la mia requisitoria: ‘luci ed ombre della realta’ siciliana’, vi ho rinunciato perche’ le luci sono poche e fioche mentre le ombre sono oscure e minacciose”. A dirlo Diana Calaciura Traina, procuratore generale d’Appello presso la Corte dei Conti nella sua requisitoria.

0 condivisioni

dopo i dati forniti dalla corte dei conti

“Comuni costretti a ridurre servizi”
Allarme di Anci su enti locali

“Ancora una volta la Corte dei Conti conferma la grave crisi degli enti locali, spiegando come il peggioramento della finanza locale sia imputabile alla progressiva e consistente riduzione dei trasferimenti di provenienza statale e regionale”.

0 condivisioni

il giudizio di parificazione del rendiconto generale

I conti siciliani non tornano
Corte dei conti: “Intervenga Roma”

I giudici parlano di un “progressivo deterioramento dei conti, nonché un durevole peggioramento della situazione finanziaria che rendono improcrastinabile l’esigenza di predisporre un concreto programma di rientro del deficit”.

0 condivisioni

i dati della corte dei conti

Sanità, nel 2014 spesi
in Sicilia quasi 10 miliardi

Considerata per “funzioni obiettivo, la spesa sanitaria è stata pari a 11 miliardi e 817 milioni di euro – spiegano i magistrati contabili – invece nel 2013 ammontava a 11 miliardi e 71 milioni di euro”.

0 condivisioni

la regione siciliana in grande difficoltà

4 articoli per salvare la Finanziaria
L’assestamento potrebbe non bastare

Approda in Commissione bilancio all’Ars la legge in 4 articoli per cambia la Finanziaria regionale siciliana. Intanto oggi è attesa la parifica di bilancio da parte della Corte dei Conti che potrebbe rimettere tutto nuovamente in gioco.

0 condivisioni

la posizione di Sicilia nazione

Allarme conti regionali
Sfascio sempre più probabile

“Diventa più probabile il rischio di una grave impugnativa del bilancio da parte del Governo Renzi e della censura finanziaria da parte della Corte dei Conti in sede di parifica del rendiconto generale” Questa la convinzione del movimento Sicilia Nazione

0 condivisioni

a rischio i boschi dell'isola

Servizio antincendio fermo in Sicilia: esposto di Legambiente

In base all’articolo 56 delle legge regionale 16 del 1996 il servizio antincendio boschivo deve essere avviato tra il 15 maggio e il 15 giugno. Nonostante questi tassativi termini ad oggi il servizio antincendio in Sicilia non è stato avviato.

0 condivisioni

fino al 2012 coperte da norme costituzionali

maggioranza impantanata

Stop ai controlli della Corte dei Conti
Insindacabili le spese dei gruppi

Caffè, fumetti e Louis Vuitton sono spese legittime e non sindacabili e vanno in cantina? Con una sentenza di ieri la Corte Costituzionale azzera verifiche e processi da parte della Corte dei Conti sulle spese dei gruppi parlamentari fino al 2012 in Toscana e Piemonte e fa probabilmente cadere nel vuoto anche l’inchiesta siciliana

0 condivisioni

rischio danno erariale se non si procede

Ritardi nelle forniture all’Asp6
Si stipulino subito i contratti

Dall’Asp6 fanno sapere che non ci sarebbero glie stremi per alcun danno erariale e che le procedure di affidamento sarebbero in corso in ottemperanza proprio della sentenza del Tar

0 condivisioni

contro l'assessore all'economia alessandro baccei

L’assessore in missione nel week-end
Esposto Cobas alla Corte dei Conti

In missione da Palermo a Roma ma soltanto nei week-end con tanto di rimborso a carico delle casse regionali. L’assessore regionale all’economia Alessandro Baccei, l’uomo di Delrio nel governo della Regione, il fustigatore dei dipendenti regionali e degli sprechi, nel fine settimana torna a casa, essendo residente a Roma. Ma per farlo si mette in

0 condivisioni

rifiuti ordinari smaltiti come speciali

Danno erariale per 60 milioni
Esposto sul ciclo regionale dei rifiuti

Un danno erariale enorme, valutabile intorno ai 60 milioni di euro per il conferimento nelle discariche siciliane dal 2009 ad oggi di rifiuti tutt’altro che speciali, ma considerati tali grazie ad una circolare della Regione che ha causato un abbattimento non dovuto delle imposte e un conseguente buco nei conti pubblici di cui ora Il

0 condivisioni

oltre 3 milioni e mezzo di euro

Truffa all’Unione Europea
Figlio boss condannato a risarcire

Dovrà risarcire oltre 3 milioni e mezzo di euro corrispondenti all’importo di una presunta truffa all’Unione Europea. La Corte dei Conti ha condannato al risarcimento un imprenditore trapanese. Si tratta di Vito Marino, noto anche perché figlio del boss Girolamo Marino detto “Mommo ‘u nano”, ucciso nel novembre del 1986. L’inchiesta riguarda una truffa ai danni dell’Unione Europea

0 condivisioni

la sentenza sui consiglieri provinciali di catania

La Corte dei Conti cambia registro
Verso una valanga di assoluzioni?

Torna in voga il principio di discrezionalità della spesa ‘politica’. Le motivazioni della sentenza di assoluzione dei consiglieri provinciali di Catania nella vicenda dei rimborsi per le missioni segna in modo netto la differenza fra ciò che è legalmente perseguibile e ciò che per taluni può essere solo moralmente deprecabile

0 condivisioni

il caso dei rimborsi per missioni e acquisti

La Corte dei Conti assolve gli ex consiglieri provinciali di Catania

La Corte dei Conti che ha assolto gli esponenti del Consiglio provinciale in carica nel 2011 e nel 2012, che erano indagati per presunte irregolarità in rimborsi in missioni e acquisti per complessivi 486mila euro.

0 condivisioni

Indaga la Procura della Corte dei conti

Triplicato gettone di presenza
Inchiesta sul Comune di Canicattì

La Procura della Corte dei Conti ha aperto un fascicolo sul Comune di Canicattì  per danno erariale nei confronti dell’ex dirigente agli Affari Generali e di 12 consiglieri che nell’autunno 2003 deliberarono l’aumento del gettone di presenza da 30 a 100 euro per ogni riunione d’aula o di commissione.

0 condivisioni

la sentenza

Non ci fu danno erariale all’Asp
Corte Conti assolve Iacolino e Barone

La Corte dei Conti, sezione Giurisdizionale per la Regione siciliana, ha assolto l’ex direttore generale dell’Asp di Palermo Salvatore Iacolino, l’ex direttore amministrativo Vincenzo Barone ed altri dirigenti per un’ipotesi di danno erariale, quantificato in oltre duecentotrentamila euro.

0 condivisioni

lo ha stabilito la corte dei conti

Consumi di benzina ‘gonfiati’,
ex carabiniere dovrà risarcire Stato

Un ex carabiniere in servizio presso la compagnia di Mazara del Vallo (Trapani) dovra’ risarcire oltre 563 mila euro allo Stato per aver gonfiato i consumi di carburante per 5 anni. Lo ha deciso la Corte dei Conti, dopo che nel 2013 il militare aveva patteggiato una condanna per “falso ideologico” dinanzi al gip del Tribunale di Marsala.

0 condivisioni

prosegue separatamente processo penale

Scandalo Ciapi, no al danno erariale
La Corte dei Conti assolve tutti

Una vicenda parzialmente prescritta mentre infondata l’azione di responsabilità amministrative nelle parti non prescritte. Piomba come un fulmine all’improvviso sulla politica regionale la decisione della Corte dei Conti per la Sicilia che ha deciso di assolvere dall’accusa di danno erariale nell’ambito dello scandalo Ciapi il presidente dell’ente Francesco Riggio, l’ex assessore regionale Luigi Gentile ed

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.