Archivio

altissima l'adesione in tutte le province

“Renzi, Basta bugie”: i dati
dello sciopero generale per città

“Ci siamo ripresi la piazza. Decine di migliaia di lavoratori sono tornati a scioperare per dire “Basta bugie” al Governo Renzi. Il Jobs act va cambiato e per farlo il premier deve ascoltare i sindacati”. Lo dice il segretario generale della Uil Sicilia, Claudio Barone.

0 condivisioni

da Palermo a siracusa passando per catania

Sciopero generale Cgil e Uil
Centomila in piazza in 10 cortei

“Tutta la Sicilia è oggi in piazza per dire non solo di cambiare verso ma anche di passare dalle parole ai fatti. Di smetterla con le bugie e gli annunci senza seguito. I lavoratori, i cittadini non sono disposti più a tollerare”. Lo ha detto il segretario generale della Cgil Sicilia, Michele Pagliaro, nel comizio

0 condivisioni

traffico in tilt

Palermo, studenti in piazza
Bruciati i fantocci dei politici

Slogan contro Crocetta, Letta e Monti. Chiedono più scuola pubblica e contestano un caro libri che mette in difficoltà le famiglie. In concomitanza con l’avvio della manifestazione nazionale da piazza Verdi, alcuni cortei non autorizzati provenienti dalle diverse scuole della città, hanno paralizzato il traffico cittadino. Il corteo composto degli studenti (in testa al corteo ci sono

0 condivisioni

Marcia da Piazza Croci al Massimo

Corteo contro i femminicidi
Oggi in piazza a Palermo

Un corteo contro i femminicidi e per chiedere la previsione di un reato che colpisca la violenza contro le donne. Si svolge oggi a Palermo. A ispirare la mobilitazione l’ultimo brutale episodio: l’omicidio di Maria Anastasi a Trapani, uccisa al nono mese di gravidanza.

0 condivisioni

manifestazione il 21 luglio

“Mai più complici”, a Palermo
un corteo contro i femminicidi

Palermo si mobilita contro il femminicidio in Italia. Dopo l’omicidio di Maria Anastasi, la 39 enne trovata morta probabilmente per mano del marito due giorni fa nel Trapanese, ecco che spontaneamente, attraverso il tam tam dei social network, un gruppo di donne hanno organizzato questo evento palermitano.

0 condivisioni

operai bloccati da FS perchè sprovvisti di biglietto

Fiat salta il corteo a Palermo le tute blu
occupano la stazione di Termini

In vista dell’incontro tra il Ministro Passera e Raffaele Lombardo, gli operai della ex Fiat di Termini Imerese stamane alle 7:30 dovevano partire da Termini Imerese direzione Palermo dove nella mattinata dovevano sfilare lungo via Roma fino alla sede della Banca d’Italia. Ma qualcosa è andato storto

0 condivisioni

al via la marcia per il lavoro

A Palermo Ivan Lo Bello
marcia insieme ai sindacati

Ivan Lo Bello, presidente di Confindustria Sicilia, ha sfilato con i sindacati nella marcia per il lavoro che si è a Palermo. Il corteo, composto da delegazioni di tutte le sigle sindacali provenienti dall’intera regione si è mosso da Piazza Croci fino a piazza Verdi. FOTOGALLERY

0 condivisioni

nota inviata dalla segreteria regionale

Forza Nuova smentisce allontanamento da corteo ‘Forconi’

La Segreteria Regionale di Forza Nuova Sicilia ha diffuso una nota in cui smentisce categoricamente la notizia diffusa secondo la quale i suoi militanti sarebbero stati allontanati dal corteo del Movimento dei Forconi.

0 condivisioni

le voci dal corteo di Palermo

Giovane Italia: “Corteo è risposta a chi criminalizza movimento”

Anche i militanti di Giovane Italia, il movimento giovanile del Pdl, stanno manifestando con i ‘Forconi’. Il leader regionale La Mantia: «Questa manifestazione è una grande mobilitazione popolare, una risposta a quanti tentano di criminalizzare un movimento le cui rivendicazioni non hanno nulla a che fare con la mafia».

0 condivisioni

Corteo a Palermo per il ragazzo di 27 anni morto stamane. Sul caso interviene anche la Procura

Il Console marocchino: “Responsabilità morale di tutti”

Circa 500 persone stanno sfilando a Palermo in corteo per manifestare solidarietà alla famiglia di Noureddine Adnane, il ragazzo marocchino di 27 che si è dato fuoco per protestare contro il sequestro della sua merce e morto stamane.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui