mercoledì - 21 agosto 2019

 

Archivio

a siracusa l'iniziativa di coldiretti

Natale ai tempi della crisi
Apre la Fattoria della Solidarietà

Come rilevato dall’Istat in Italia oltre 6 milioni le persone che non hanno denaro a sufficienza neanche per alimentarsi adeguatamente ed hanno quindi bisogno di aiuto per mangiare.

0 condivisioni

i dati del report sud

Crisi e recessione, l’allarme
degli esperti: “Il Sud sta crollando”

“Sud: da binario morto a binario a scartamento ridotto?” è il titolo dell'edizione numero 29 del Report Sud, il rapporto semestrale previsionale sull'economia del Mezzogiorno, realizzato da Diste Consulting e Istituto esperti per lo studio del territorio, presentata oggi.

0 condivisioni

la lettera aperta degli imprenditori

La crisi azzanna le imprese
Confcommercio: “Governo sordo”

Gli imprenditori: “L’abbandono e la sinecura di settori come il turismo, i beni culturali, le attività produttive, le aree industriali ed ultimo, ma non ultimo, le Camere di Commercio ci lasciano senza parole”.

0 condivisioni

diffusi durante l'assemblea della cisl

Crisi e disoccupazione, dati drammatici a Palermo e Trapani

La disoccupazione a Palermo e Trapani, tocca punte allarmanti, se la media nel capoluogo è del 23,16% aumentata nell’ultimo anno di 3 punti percentuali, quella dei giovani sale a quasi il 60% . A Trapani, i giovani senza lavoro sono oltre il 50%.

0 condivisioni

Nasce "Per un Giorno", il progetto in soccorso dei giovani

Un sito online per trovare lavoro
Un kickstarter aiuta i giovani

La risposta alla crisi del lavoro. Nasce “Per un giorno”, il servizio che offre la possibilità di provare il mestiere sul campo. Il progetto è pensato per aiutare coloro che non hanno ancora chiaro qual è il mestiere più adatto a loro.

0 condivisioni

"settore al collasso"

Ancora tagli ai trasporti
Sindacati in piazza il 21 settembre

“Riteniamo non più tollerabile la grave crisi in cui versa il trasporto pubblico locale in Sicilia – commentano i segretari regionali Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti – gli ulteriori tagli, confermati nell’incontro in assessorato, determineranno il collasso delle aziende del settore”.

0 condivisioni

Crisi Gdo: scappano dal Sud e restano al Nord

Sicilia, Coop e Carrefour
Chiuderanno 20 punti vendita

La Coop Sicilia distacca 43 lavoratori e chiude sei punti vendita: Pachino, Avola, Mazara del Vallo, Pozzallo e Scicli. Carrefour lascia Palermo e Trapani e cede il marchio alla Cds di Caltanissetta.

0 condivisioni

i dati di uil sulla cassa integrazione

In Sicilia la crisi azzanna ancora
“Non si intravede segnale di ripresa”

Forse è ancora presto per immaginare una vera e propria ripresa economica in grado di allentare la morsa della crisi. L’analisi condotta dalla Uil nel secondo Rapporto sulla Cassa Integrazione in Italia consegna dati tutt’altro che rassicuranti in particolare in Sicilia e nella provincia di Catania.

0 condivisioni

5 i commessi che perderanno il posto di lavoro

Chiude a Palermo Feni,
storica catena di abbigliamento

Cessazione attività a Palermo per Feni, la catena d’abbigliamento con filiali in tutta Italia. L’azienda ha comunicato ai sindacati l’intenzione di ridurre il personale e la volontà di non adottare alcuno strumento alternativo per salvaguardare i posti di lavoro perché la situazione economica, in sostanza, non consentirebbe alcuna ripresa.

0 condivisioni

avviata procedura di mobilità per 11 dipendenti

La crisi azzanna i lavoratori
Bata licenzia a Palermo e Messina

La società comunica di dover procedere con i licenziamenti a seguito della cessazione di attività – a far data dal prossimo 31 gennaio – dei punti vendita siti a Palermo in viale Strasburgo e a Messina in piazza Cairoli, entrambi presso l’Oviesse.

0 condivisioni

partenza in sordina, negozi poco affollati

successo saldi estivi

Saldi al via, Confesercenti Palermo: “I numeri sono negativi”

“Per anni i saldi sono stati l’occasione per aumentare i fatturati o per riprendersi da un’annata sfortunata, adesso invece determinano la vita stessa di un’attività commerciale e a Palermo la salvezza è sempre più difficile”. Così il presidente di Confesercenti Palermo, Mario Attinasi, commenta l’inizio dei saldi.

0 condivisioni

L'analisi di Coldiretti

Capodanno in tempo di crisi
Il 54% degli italiani festeggerà in casa

Sono 4,2 milioni gli italiani che trascorreranno il Capodanno fuori casa con un aumento stimato pari al 5 per cento rispetto allo scorso anno. E’ quanto emerge da una indagine Coldiretti/Ixe’ dalla quale si evidenzia peraltro che piu’ della meta’ degli italiani (54 per cento) alloggera’ in case di proprieta’, di parenti o amici.

0 condivisioni

l'attacco di claudio barone, segretario uil sicilia

“La politica degli sprechi
fa pagare il conto ai lavoratori”

“Lo diciamo forte e chiaro: è ora di finirla. La politica siciliana non taglia gli sprechi e continua a fare pagare il conto ai lavoratori. La situazione è drammatica. I siciliani non ne possono più di sacrifici e incertezze e di pagare per le colpe di una politica che non intende rinunciare ai propri privilegi”.

0 condivisioni

il libro del palermitano luca panzarella

Letture natalizie scaccia crisi
Ecco ‘Diventa un pioniere’

Un volumetto che scioglierà le tensioni e che riuscirà a sbloccare chi come tanti si sente imprigionato da troppe cose. Non è né un saggio né un romanzo ma un libro motivazionale molto leggero.

0 condivisioni

stamane il convegno a roma

Il Mezzogiorno arranca, Svimez:
“Nel 2015 ripresa sono al Nord”

Serve una politica per il Sud che si basi su un “Piano di primo intervento”: non una somma di piccoli progetti frammentati ma un coordinamento tra regioni e governo per definire insieme obiettivi strategici prioritari, a partire, tra gli altri, da una strategia euromediterranea che ponga al centro la logistica e il rilancio delle infrastrutture.

0 condivisioni

i sindacati scrivono al primo cittadino

Aumento gettone consiglieri del 30%
Bufera al Comune di Trapani

“Riteniamo la delibera, con la quale, a partire da gennaio scatterà l’aumento del gettone di presenza per ogni seduta del 30% per i consiglieri comunali, facendo lievitare il costo complessivo del gettone a carico delle casse comunali da 66 a 87 euro, priva di ogni giustificata considerazione ed indegna per il momento di crisi che stiamo vivendo”.

0 condivisioni

duro atto di accusa dei lavoratori del settore

Edilizia bloccata in Sicilia:
“Lenta eutanasia colpa di Crocetta”

Secondo i sindacati sulla cattiva gestione dell’emergenza dell’edilizia ha inciso in maniera rilevante il continuo cambio di assessori al ramo. “Gli assessori alle infrastrutture che si sono succeduti non riuscivano nemmeno a fare uno stralcio di programma che venivano di fatto sostituiti, le gare d’appalto dopo essere state assegnate non si sono mai trasformate in cantieri, le opere sono rimaste bloccate per ricorsi amministrativi”.

0 condivisioni

Gettone di presenza che passa da 66 a 87 euro a seduta

Trapani, i consiglieri comunali
si aumentano lo stipendio

E’ proprio il caso di dirlo. Una decisione impopolare quella dei consiglieri comunali di Trapani che in tempi di crisi ed in tempi in cui imperversa la polemica sugli stipendi ai politici si aumentano la paga ed esattamente di ventuno euro per ogni seduta del consiglio comunale.

0 condivisioni

catastrofiche previsioni della Fondazione Curella

Crisi, situazione sempre peggiore, la Sicilia non ha ancora toccato il fondo

L’ economia italiana si trova ancora “imprigionata nella spirale recessiva” e quella siciliana continua a precipitare ogni giorno di più. Dal Dopoguerra “non è mai stata sperimentata una contrazione in termini di prodotto e occupazione così ingente e straordinariamente duratura”. L’analisi, impietosa, è della fondazione Curella che presenta oggi il 27esimo rapporto congiunturale sull’economia siciliana

0 condivisioni

il seminario a confindustria sicilia

Team coaching, psicologia
ed economia per superare la crisi

Nell’ambito del piano Crescita 2.0, promosso da Sdi e finanziato da Fondimpresa, si tiene oggi a Confindustria Sicilia, (via Alessandro Volta, 44), a Palermo, una giornata di studio e di confronto con un team di esperti che forniranno alle imprese interessate, un “pacchetto” di opzioni concrete per fronteggiare la congiuntura economica negativa, anche con l’ausilio

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.