venerdì - 06 dicembre 2019

 

Archivio

l'attacco dei deputati regionali grillini

“L’Eni lascia Gela? Prima bonifichi
il territorio e risarcisca i siciliani”

“L’Eni vuole lasciare Gela e disimpegnarsi in generale nell’isola? Benissimo, l’accompagneremo alla porta, ci guadagneranno immensamente l’ambiente e la salute dei siciliani. Prima però bonifichi il territorio e risarcisca la Sicilia, compresi i lavoratori, che ora vedono mancarsi improvvisamente la terra sotto ai piedi”.

0 condivisioni

Petrolchimico di Gela, Crocetta:
“Lotterò come l’ultimo samurai”

“Tradimento”, “offesa”, “beffa dopo il danno ambientale”, e ancora “sfruttamento nero”, “mortificazione” e “fuga da vigliacchi”. Sono questi alcuni degli epiteti pronunciati dai sindaci del comprensorio di Gela presenti  alla seduta urgente e straordinaria del consiglio comunale relativamente all’abbandono di Eni e alla chiusura della raffineria. Sono intervenuti anche i deputati regionali della città, i

0 condivisioni

A rischio Gela e Priolo

Caso Eni, Crocetta e sindacati
a confronto dopo il vertice romano

Oggi il presidente della Regione Rosario Crocetta incontrerà i segretari di Cgil, Cisl e Uil per riferire sugli esiti dell’incontro romano di ieri con il viceministro De Vicenti e i rappresentanti dell’Eni.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.