Archivio

indiscrezione sul quotidiano 'La Repubblica'

Non decolla il Crocetta ter
Castronovo pronta a lasciare

L’assessore alla Funzione pubblica ne avrebbe già parlato col governatore indicando quali motivi la malattia del padre ma indiscrezioni parlano di ben altri temi legati all’attività da svolgere in assessorato

0 condivisioni

Lo bello e Montante annunciano querela contro marino

Rifiuti, Marino contro tutti: “Crocetta non vuole assessori pensanti”

L’anno scorso di questi tempi volavano gli stracci tra Crocetta e Nicolò Marino, ex assessore ai Rifiuti ‘licenizato’ dal governatore. Adesso, che è appena nato il Crocetta ter, il magistrato catanese ribadisce la sua tesi: “Il sistema dei rifiuti in Sicilia è sempre in mano alle stesse persone”.L’accusa torna, dalle pagine de La Sicilia, dopo che Crocetta ha dichiarato, allo stesso giornale, che Marino “Aveva il chiodo fisso di Catanzaro”

0 condivisioni

durante l'assemblea regionale del partito

Nel Pd è scoppiata la pace
San Crocetta ter mette tutti d’accordo

“Con la nascita del nuovo governo Crocetta chiudiamo un lungo periodo faticoso segnato da un duro scontro al nostro interno e apriamo una nuova fase politica: il Pd oggi ha sulle spalle una responsabilità più grande”. Ha aperto così l’assemblea regionale dei democratici, il segretario Fausto Raciti oggi a Palermo. Una assemblea dai toni sereni come nel pd

0 condivisioni

ripescaggi eccellenti in tutti i ruoli

E venne l’ora del san Crocetta ter
C’è posto anche per la Corsello

pronto il grande ritorno alla guida del dipartimento lavoro per la Corsello. Resta in sella l’ex assessore all’Energia Salvatore Calleri che diventa superconsulente per le gare d’appalto e torna anche il dirigente esterno Marco Lupo che guiderà la struttura contro il dissesto idrogeologico

0 condivisioni

spaccatura dopo la formazione del crocetta ter

Lino Leanza divorzia da Articolo 4

Alla fine fu divorzio: Lino Leanza lascia il movimento Articolo 4 che ha fondato nel 2012 e il gruppo parlamentare all’Ars. La notizia era nell’aria già da diversi giorni da quando si è concretizzato lo strappo interno al gruppo per la formazione del nuovo governo Crocetta.

0 condivisioni

ora vero confronto per affrontare crisi

Il nuovo corso del Crocetta ter
L’apertura di credito del sindacato

“Dalle dichiarazioni il governo deve adesso passare ai fatti e deve farlo subito, perché nella situazione data il fattore tempo non è neutro e di tempo se n’è già perso troppo, ben due anni”.

0 condivisioni

Ora il vice presidente dell’Ars….
Quando tocca alla Sicilia ?

Le deleghe agli assessori adesso ci sono. Oggi la nuova giunta viene decretata, insediata e presentata alla stampa. da domani mattina è nel pieno delle proprie funzioni e dunque non ci sono più scuse. Passata l’ondata mozione di sfiducia, cassata la mozione di censura alla Scilabra visto che non c’è più l’assessore dunque non la si

0 condivisioni

La Sicilia alla ‘guerra delle deleghe’
Crocetta: “Ascolto tutti ma decido io”

Il governatore oggi incontrerà i partii e le correnti uno alla volta e ascolterà le loro motivazioni ma poi deciderà in autonomia sulle deleghe e in serata comuncherà la formazione completa del suo terzo governo

0 condivisioni

il nodo Vancheri all'energia

Crocetta ter, trattative infinite
Toto deleghe e incognita incompatibilità

Il nodo Vancheri all’energia e il giro di valzer sulle deleghe previste. Chi va dove e chi potrebbe saltare nella nuova giunta Crocetta. Lunedì nuovo vertice di maggioranza

0 condivisioni

arriva l'attesa nomina per davide faraone

Giunta che manca, sottosegretario che trovi: gli incroci Renzi-Crocetta

Per Roma la partita sembra chiusa ma a Palermo ancora non lo è. Dubbi sulla conferibilità degli incarichi ad almeno 5 assessori designati. in corso verifiche in base alla legge anticorruzione varata dal governo Monti

0 condivisioni

la sicilia e lo scacchiere politico 'bloccato'

Adesso il governo Crocetta ter
Per le deleghe ripassare

Avanti con il Crocetta ter ma nello scacchiere del potere siciliano ora si tratta per attribuire le deleghe. Esigenze politiche incomprensibili ai più

0 condivisioni

parla l'ex assessore al turismo

Stancheris: “Con Crocetta ho rotto, mi ha deluso, basta pesci in faccia”

“Anche politicamente lo sto mollando, pure la gente che mi ha votato alle europee non lo riconosce piu’. Io continuo il mio percorso in maniera libera. Piu’ che abbandonata dal padre lui mi ha deluso”, si sfoga così Stancheris  in un’intervista a La Sicilia.

0 condivisioni

Niente assessori agli infedeli
Deleghe Crocetta ter solo dopo il voto di fiducia

Non c’è pace per il Crocetta ter. Dopo slittamenti a raffica ed improvvise accelerazioni e la scelta di indicare tutti i 12 assessori nella tarda serata di martedì, ora slitta la conferenza di presentazione della giunta già convocata per stamani e l’assegnazione delle deleghe. Formalmente il presidente della Regione fa sapere che lo slittamento è

0 condivisioni

parla l'ex assessore alla formazione

Scilabra: “Sono serena, in politica nessuno è indispensabile”

Riferendosi alla decisione del presidente di assegnare la delega alla Formazione a Mariella Lo Bello, la Scilabra dice: “Sono contenta che sia stata assegnata a lei, perche’ e’ una persona che stimo e di rottura. Sono certa che continuera’ il lavoro che abbiamo portato avanti in questi anni nel settore della Formazione professionale”.

0 condivisioni

i nodi nel movimento dopo il crocetta ter

Il ‘caso’ Caleca spacca Articolo 4
Sammartino: “Non siamo in Giunta”

Che  in Articolo 4 ci fosse baruffa nell’aria (per adoperare un claim pubblicitario degli anni ’80) i bene informati lo sapevano da un pezzo, la certificazione della spaccatura però è arrivata solo poco fa e a scatenarla è stata la nomina dell’avvocato Nino Caleca ad assessore regionale.

0 condivisioni

parla il presidente del movimento, luca sammartino

Crocetta ter, Articolo 4: “Non siamo rappresentati nel nuovo governo”

L’unico documento prodotto all’unanimità, e dunque firmato da TUTTI gli 11 deputati di Articolo 4 ed indirizzato al Presidente della Regione recita: “Ti rappresentiamo come, anche in ragione della consistenza del contributo politico da noi lealmente apportato alla maggioranza di governo costituisca una richiesta imprescindibile l’ottenimento di una più forte rappresentanza affiancando alla delega all’agricoltura una ulteriore nostra presenza in seno alla costituenda giunta”

0 condivisioni

Tutto pronto per la sfiducia a Crocetta
Ma qualcuno (6) potrebbe ‘tradire’

Digiacomo del Pd annuncia il suo sì alla sfiducia. mancano, sulla carta, 5 voti non impossibili da trovare fra gli scontenti nella maggioranza, ma 5 o 6 deputati dell'opposizione potrebbero 'tradire' la causa

0 condivisioni

gli assessori saranno decretati domani

Accordi parziali e assessori inattesi
Ecco i nomi del Crocetta ter

Lo aveva promesso in arrivo per le 20,30. La nota ufficiale ha ritardato rispetto alle previsione ma già alle 20 la formazione della giunta di governo era chiara. Sia pure con qualche ritardo, alle 21,40 è giunta la nota ufficiale con la quale nasce il governo Crocetta ter. Il presidente della Regione lo aveva promesso

0 condivisioni

probabile la nomina di 9 assessori su 12

La scacchiera degli assessori
Ecco il governo Crocetta ter

Nascerà formalmente oggi, nonostante tutto, il Crocetta ter. Il presidente della Regione ha deciso e comunicherà entro due ore i nomi dei componenti della giunta. Si ripete il copione già visto alla nascita dei primi due governi Crocetta con la sola differenza che delusi e intolleranti potranno sfogare la loro rabbia già fra 48 ore

0 condivisioni

caccia ai voti degli scontenti

La mossa delle opposizioni: sfiducia
Si discute all’Ars giovedì alle 16

Si discuterà giovedì prossimo, ovvero dopodomani, la mozione di sfiducia al presidente della regione Rosario Crocetta. l’ha deciso la conferenza dei capigruppo riunita in Sala rossa dopo il rinvio della seduta dell’ars iniziata alle 16 e subito rinviata alle 19. La mozione di sfiducia, dunque, arriverà in aula probabilmente prima del n uovo governo della

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui