Archivio

in esposizione permanente

“Non volevo che i pupi emigrassero”: Cuticchio li porta al Branciforte

Si tratta di 109 pupi di scuola palermitana, 39 scene teatrali, 9 cartelloni pubblicitari e due piani a cilindro. Una collezione composta da pezzi unici databili tra il 1830 ed il 1960.

0 condivisioni

il programma di sabato e domenica

Tra cunti e leggende, il week end de “La Macchina dei sogni”

Una “Macchina dei sogni” dedicata Giuseppe Pitrè: è la nuova scommessa di Mimmo Cuticchio che ha deciso di “immergere” le mani in quel “paniere” colmo di oggetti, amuleti, simboli che è il Museo etnografico “Giuseppe Pitrè”.

0 condivisioni

a palermo dal 10 al 12 luglio

Tra pupi e cunti, torna
“La Macchina dei Sogni”

Una “Macchina dei sogni” dedicata Giuseppe Pitrè, l’etnografo e antropologo palermitano di cui l’anno prossimo ricorre il centenario della morte: è la scommessa di Mimmo Cuticchio in quel “paniere” colmo di oggetti, amuleti, simboli che è il Museo etnografico “Giuseppe Pitrè.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui