Archivio

Il danno erariale ammonta a 700 mila euro

Ragusa, abuso d’ufficio e peculato
Denunciato ex presidente del Corfilac

La guardia di finanza del Comando Provinciale di Ragusa, ha denunciato l’ex presidente del Corfilac (Consorzio per la Ricerca sulla Filiera Lattiero Casearia della Regione Sicilia) Giuseppe Licitra per abuso d’ufficio, peculato ed appropriazione indebita di materiale informatico.

0 condivisioni

rifiuti ordinari smaltiti come speciali

Danno erariale per 60 milioni
Esposto sul ciclo regionale dei rifiuti

Un danno erariale enorme, valutabile intorno ai 60 milioni di euro per il conferimento nelle discariche siciliane dal 2009 ad oggi di rifiuti tutt’altro che speciali, ma considerati tali grazie ad una circolare della Regione che ha causato un abbattimento non dovuto delle imposte e un conseguente buco nei conti pubblici di cui ora Il

0 condivisioni

la sentenza sui consiglieri provinciali di catania

La Corte dei Conti cambia registro
Verso una valanga di assoluzioni?

Torna in voga il principio di discrezionalità della spesa ‘politica’. Le motivazioni della sentenza di assoluzione dei consiglieri provinciali di Catania nella vicenda dei rimborsi per le missioni segna in modo netto la differenza fra ciò che è legalmente perseguibile e ciò che per taluni può essere solo moralmente deprecabile

0 condivisioni

Indaga la Procura della Corte dei conti

Triplicato gettone di presenza
Inchiesta sul Comune di Canicattì

La Procura della Corte dei Conti ha aperto un fascicolo sul Comune di Canicattì  per danno erariale nei confronti dell’ex dirigente agli Affari Generali e di 12 consiglieri che nell’autunno 2003 deliberarono l’aumento del gettone di presenza da 30 a 100 euro per ogni riunione d’aula o di commissione.

0 condivisioni

per il pagamento degli extrabudget

Formazione, danno per 4 milioni
Chiesta conferma delle condanne

La sentenza di primo grado, della quale viene chiesta la conferma, aveva condannato il segretario generale Patrizia Monterosso, l’ex governatore Raffaele Lombardo e gli ex assessori Luigi Gentile, Carmelo Incardona, e numerosi altri funzionari

0 condivisioni

La sentenza della Corte dei conti

Nomina illegittima a Catenanuova
Il sindaco risarcirà 73 mila euro

Il sindaco di Catenanuova dovrà risarcire la spesa derivante da una nomina giudicata illegittima

0 condivisioni

devono rispondere di danno erariale per 2 milioni

Spese pazze all’Ars, 7 capigruppo
a giudizio davanti Corte dei conti

Tra il 2008 e il 2012, secondo la Guardia di finanza, sarebbero state rendicontate somme spese per iniziative politiche o per esigenze personali che non possono essere ricondotte a “fini istituzionali” oppure non sono comunque giustificate.

0 condivisioni

L'ex pm commenta l'indagine della Corte dei conti

Sicilia e-Servizi, indagato Ingroia
L’ex pm: “Nessun danno erariale”

Mi verrebbe da sorridere a vedermi recapitare un avviso di garanzia per presunto danno erariale“. Antonio Ingroia, amministratore unico di Sicilia e-Servizi, commenta così la notizia di una indagine da parte della Corte dei Conti per danno erariale.

0 condivisioni

chi ha procurato danni pagherà il conto

Crocetta: “Chi ha causato danno erariale pagherà il conto”

“Abbiamo denunciato in questi mesi atti di corruzione, di sprechi sia nel mondo della sanità che della formazione e in altri settori dell’amministrazione e della burocrazia. Così, come abbiamo denunciato la lentezza della burocrazia ed abbiamo presentato a tal proposito una legge di semplificazione amministrativa”. Lo dice il governatore Rosario Crocetta commentando il duro attacco

0 condivisioni

a tanto ammontano i giudizi pendenti della Corte dei Conti

Sicilia, danno erariale per 50 milioni
Le cifre del malaffare della politica

“Tutte le forme di illegalità perseguite hanno determinato la citazione in giudizio, nel 2013, di ben 297 soggetti per un danno erariale accertato e contestato pari a 49.829.072,68; si tratta, tuttavia, di un dato, pur nella sua significativa rilevanza quantitativa, non interamente rappresentativo del danno che complessivamente subisce l’erario; non possono, infatti, trascurarsi sia la

0 condivisioni

classe politica depreda le risorse dei siciliani

Classe politica incapace e sprecona
L’atto d’accusa della Corte dei Conti

La Presidente della Corte dei Conti Luciana Savagnone attacca la politica siciliana che “A fronte della povertà delle famiglie i politici mantengono solo se stessi sottraendo risorse al Paese”

0 condivisioni

la giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News,
Oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (18 settembre) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

Parla il vicecapogruppo del Partito dei Siciliani all'Ars

Ex Pip, Figuccia: “Pagarli senza farli lavorare costituisce danno erariale”

Il mancato avvio al lavoro dei lavoratori ex Pip è un’offesa alla dignità dei lavoratori stessi e costituisce probabilmente un danno erariale di cui qualcuno, all’interno degli Uffici della Regione, dovrà rispondere“. E’ questa la pesante accusa che Vincenzo Figuccia, vice presidente del Gruppo del Partito dei Siciliani all’Ars.

0 condivisioni

Si tratta dell'edificazione di 95 villette a Modica

Truffe a Regione e mutui truccati:
cento indagati nel Ragusano

Truffa aggravata in concorso ai danni di enti pubblici, in particolare la Regione Sicilia, il Comune di Modica e l’Ircac (Istituto regionale per il credito alle cooperative) per oltre 7 milioni 600.000 euro. Una somma ingente che corrisponde al danno erariale, calcolato dagli inquirenti e segnalato alla Corte dei conti di Palermo.

0 condivisioni

assolti altri sei ex amministratori catanesi

Danno erariale al Comune
Assolto anche Scapagnini

Tutti assolti gli ex amministratori catanesi accusati di avere causato un grave danno erariale al Comune di Catania. A deciderne l’assoluzione è stata la sezione giurisdizionale della Corte dei conti.

0 condivisioni

Dovranno risarcire 300 mila euro

Condannati tre dirigenti
del Comune di Catania

I giudici di appello della Corte dei Conti hanno condannato tre dirigenti del Comune di Catania a risarcire circa 300 mila euro. Erano accusati di aver causato, in parte, un danno erariale di oltre 2 milioni e mezzo.

0 condivisioni

danno erariale

Milazzo, 26 consiglieri comunali dovranno risarcire 500 mila euro

Nel 2001 votarono le due delibere che hanno maggiorato il compenso per l’attività consiliare attestando il gettone di presenza ai consiglieri a 200 mila lire e l’indennità di funzione a 2.333.333 lire mensili. Adesso, la Procura regionale della Corte dei Conti ha ritenuti illegittimi gli atti amministrativi chiedendo il pagamento in solido del danno causato alle casse dell’Ente

0 condivisioni

Confermata la sentenza in appello

Danno all’erario per 395 mila euro
Condannato ex ragioniere della Regione

Enzo Emanuele, ex ragioniere generale della Regione, è stato condannato dalla Corte dei Conti che ha confermato la sentenza in appello. L’uomo aveva stipulato un contratto che prevedeva l’addestramento del personale della Regione per la gestione autonoma dell’archivio. A quanto risulta questa attività non è stata mai svolta e la responsabilità è del burocrate. Il conseguente danno erariale ammonta a 395 mila euro.

0 condivisioni

tra i reati anche la truffa aggravata

Danno erariale all’Ato rifiuti
chiesto giudizio per 22 politici ennesi

La Procura di Enna ha chiesto il rinvio a giudizio per 22 indagati, tra politici, amministratori comunali e componenti del Cda dell’Ato rifiuti tra il 2005 e il 2007. Le accuse, a vario titolo, sono di falso in bilancio, false scritture contabili, truffa aggravata ai danni della Regione siciliana. La truffa è contestata al senatore del Pd Mirello Crisafulli, al deputato nazionale del Pdl Ugo Grimaldi, a quelli regionali del Pd Elio Galvagno e Salvatore Termine, e all’ex deputato regionale della Margherita Carmelo Tumino.

0 condivisioni

In Sicilia solo nel 2011

Fisco: bilancio Guardia di Finanza
Danni all’erario per 500 mln

Ammontano a quasi 500 milioni di euro i danni all’erario registrati nel 2011 in Sicilia dalla Guardia di Finanza. Il dato emerge dal bilancio dell’attività reso noto oggi. I militari delle Fiamme Gialle hanno verbalizzato 376 persone per responsabilitè amministrativa, con un danno erariale quantificato in 479 milioni, con un aumento del 15 per cento rispetto al corrispondente periodo del 2010.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui