Archivio

le arringhe dei legali benedetti e ziccone

Udienza processo Lombardo,
la parola alla difesa

Con l’intervento dell’avvocato Alessandro Benedetti sono iniziate le arringhe difensive dei legali dell’ex Governatore della Sicilia Raffaele Lombardo, sotto processo per concorso esterno alla mafia e corruzione elettorale.

0 condivisioni

Ricevuta delegazione di attivisti e il sindaco di Niscemi

Crocetta incontra i No Muos:
“Non avevo scelta, basta demagogia”

Non avevamo altra scelta se non quella del rispetto delle leggi. Il mio governo ha fatto tutto il possibile per evitare l’installazione del Muos a Niscemi, poiché interessa un territorio fortemente degradato sul piano ambientale per la presenza altri impianti”. Queste le parole con cui il governatore siciliano, Rosario Crocetta, giustifica la decisione di ritirare la revoca delle autorizzazioni per la costruzione dell’impianto militare americano.

0 condivisioni

Il deputato renziano invita il Pd a "censurare Cocetta"

Via libera al Muos, Ferrandelli:
“Governo tradisce volere dell’Ars”

“La decisione del governo regionale di revocare lo stop alle autorizzazioni per la costruzione del Muos è grave perché tradisce l’indicazione del parlamento regionale e di conseguenza la volontà dei siciliani. Proprio per questo l’atto del governo è da censurare”. Lo dice il deputato regionale del Pd e segretario della commissione Territorio e Ambiente dell’Ars, Fabrizio Ferrandelli.

0 condivisioni

L'associazione ambientalista: "Governo inquietante"

La Regione dà il via libera al Muos
Legambiente: “Ricorreremo all’Ue”

Legambiente ricorrerà contro le nuove autorizzazioni rilasciate dall’assessorato regionale Territorio e Ambiente, chiedendo alla Commissione europea l’apertura di una procedura di infrazione al diritto comunitario. E’ questa dell’associazione ambientalista all’inaspettato via libera della Regione al Muos di Niscemi.

0 condivisioni

Il sindaco: "Non staremo a guardare"

Via libera ai lavori del Muos
Occupato il Comune di Niscemi

Da ieri sera il municipio di Niscemi è occupato. Non si è fatta attendere la reazione degli attivisti No Muos alla decisione della Regione di dare il via libera al sistema radar in contrada Ulmo dopo il parere positivo della commissione tecnica dell’Istituto superiore di sanità che ha escluso “rischi significativi per la salute delle persone” per le onde elettromagnetiche emesse.

0 condivisioni

La Difesa si era impegnata a ritirare i ricorsi

Dietrofront di Crocetta sul Muos
Ecco il documento della Regione

Ecco la nota indirizzata oggi al ministero della Difesa dall’assessorato regionale al Territorio e Ambiente della Regione Siciliana con il quale comunica il ritiro dei provvedimenti di revoca per la realizzazione del Muos in contrada Ulmo a Niscemi. Il documento, firmato dal direttore generale del dipartimento dell’Ambiente, è stato inviato anche alla base Usa di Sigonella,

0 condivisioni

Cappello: "Il governatore svende la Sicilia"

L’accusa dei deputati 5 Stelle:
“Da Crocetta via libera al Muos”

Il deputato regionale del Movimento 5 Stelle, Francesco Cappello, attacca il presidente della Regione. “Con una nota indirizzata in data odierna al Ministero della Difesa apprendiamo della decisione del Governatore Crocetta di revocare i provvedimenti con i quali la Regione aveva revocato le autorizzazioni già rilasciate per la costruzione del Muos”.

0 condivisioni

Il Tar di Palermo commissiona uno studio alla Sapienza

Il ministro Mauro incontra i No Muos
“La difesa è subordinata alla salute”

Il ministro della Difesa, Mario Mauro, che ha voluto incontrare alcuni rappresentanti del No Muos che manifestavano pacificamente a Roma ha voluto sottolineare come la salute dei cittadini sia fondamentale per il governo. Intanto il Tar di Palermo ha accolto la richiesta del Comune di Niscemi di incaricare l’Università La Sapienza di Roma a verificare se l’installazione del Muos determina una violazione della normativa sulle emissioni elettromagnetiche.

0 condivisioni

I Comitati: "Cinismo criminale delle istituzioni"

No Muos contro il Ministero:
“Vigliacco atto di piaggeria a Usa”

La dura replica del Coordinamento Regionale dei Comitati No Muos dopo aver appreso dell’impugnazione davanti al Tar da parte del ministero della Difesa della revoca delle autorizzazioni.

0 condivisioni

In un'intervista ha ammesso l'esistenza delle telefonate Mancino-Napolitano

Azione disciplinare su pm Di Matteo:
l’Anm divisa sulla sua difesa

L’Anm si divide sulla difesa del pm palermitano Nino Di Matteo, uno dei titolari del procedimento sulla trattativa Stato-mafia, per il quale la procura generale della Cassazione ha promosso azione disciplinare dopo un’intervista rilasciata nel giugno scorso in cui il pm aveva “ammesso, seppure non espressamente, l’esistenza delle telefonate tra Mancino e Napolitano”.

0 condivisioni

Il verbale scagionerebbe il boss dall'omicidio di Giuseppe DI Matteo

La Corte non acquisisce un verbale:
i legali di Graviano rinunciano alla difesa

I legali del boss Giuseppe Graviano, Giuseppina Potenzano e Giuseppe Giacobbe, hanno rinunciato al mandato difensivo per protestare contro la decisione della corte d’assise d’appello di Palermo di respingere la richiesta di acquisizione di un verbale di interrogatorio del pentito Giovanni Brusca che, secondo gli avvocati, potrebbe scagionare il capomafia di Brancaccio dal rapimento e dall’omicidio del piccolo Giuseppe Di Matteo.

0 condivisioni

E' caccia al terzo complice

Fingono di difenderla ma la violentano: arrestati due romeni

Notte da incubo per una coppia di romeni, che vive ad Acate, nel Ragusano, nella contrada Case Serre. I due avevano litigato, tre connazionali che abitano nella casa limitrofa sono intervenuti e hanno portato via la donna, fingendo di difenderla. Il marito li ha seguiti, ma i tre hanno portato la donna nella propria casa, hanno chiuso la porta e l’hanno costretta a denudarsi.

0 condivisioni

la guerra nel paese africano

L’Italia sostiene la Francia: da Trapani missioni militari per il Mali

L’Italia fornirà a Parigi “supporto logistico”: collegamenti aerei, rifornimenti in volo, messa a disposizione di droni e di alcune basi aeree. Tra gli aeroporti militari, quello di Trapani sembra essere la soluzione più probabile

0 condivisioni

IL TECNICO ROSA alla vigilia del match col napoli

La carica di Sannino: “Voglio che la squadra abbia cuore e identità”

Prima conferenza stampa alla vigilia del campionato per l’allenatore del Palermo Giuseppe Sannino che e’ riuscito a dribblare le domande sul calciomercato con una battuta: “Mercato? Ho fatto la spesa alla Vucciria (mercato storico cittadino, ndr)”.

0 condivisioni

Aveva ucciso a colpi di pistola il cognato

Assolto dopo un omicidio
Impugnata la sentenza

Una richiesta di impugnazione della sentenza del Tribunale monocratico di Avola che il 16 maggio scorso ha assolto dall’accusa di eccesso colposo di legittima difesa Carmelo Basile per avere ucciso, il 25 gennaio del 2006, con 5 colpi di pistola il cognato Salvatore Cottonaro, è stata presentata dalla figlia della vittima, Elena, alla Procura di Siracusa e alla Corte d’appello di Catania.

0 condivisioni

Il sottosegretario Misiti replica al deputato Berretta

I 62 ex lavoratori di Sigonella
verranno riassunti dallo Stato

La legge prevede infatti l’assunzione negli uffici periferici dello Stato di personale eventualmente licenziato da organismi militari esteri. Il sottosegretario ha infatti confermato la validità della norma e l’esistenza di un fondo di circa 3 milioni di euro per nuove assunzioni in enti pubblici del personale licenziato dalle basi Nato.

0 condivisioni

Accusato di truffa

Processo a Riccardo Minardo
Difesa contesta rito immediato

Si è aperto oggi, davanti al Gup del tribunale di Modica, il procedimento con rito abbreviato a carico del deputato regionale Riccardo Minardo (Mpa), agli arresti domiciliari dal 26 aprile scorso, insieme ad altre quattro persone compresa la moglie, per lo scandalo relativo al Consorzio d’Area Iblea Copai. L’inchiesta riguarda una presunta truffa di 5 milioni di euro ai danni dell’Unione Europea e dello Stato.

0 condivisioni

Ostetricia-Ginecologia e Pediatria, dirottati verso il nosocomio di Lentini

Ospedale di Augusta, tutti in piazza contro la chiusura di alcuni reparti

Augusta e i megaresi si sono mobilitati scendendo in massa in piazza per un NO! contro la chiusura di alcuni reparti dell’ospedale Muscatello di Ostetricia-Ginecologia e Pediatria, per dirottarli verso il nosocomio di Lentini.

0 condivisioni

Dichiarazioni di due ex presidenti della Repubblica e dell'ex ministro Conso

Processo Mori, no della difesa ai verbali di Brusca

La difesa del generale dei carabinieri Mario Mori e del colonnello Mauro Obinu non si è opposta all’acquisizione di verbali e documenti prodotti dalla procura e riguardanti, fra l’altro, le dichiarazioni di due ex presidenti della Repubblica e dell’ex ministro della Giustizia Giovanni Conso.

0 condivisioni

Attenzione "massima"in attesa di eventuali ordini di attacco

Libia, in arrivo Euro Fighter a base militare Trapani

E’ previsto per le 13 di oggi l’arrivo nella base militare di Trapani Birgi, che ospita il 37° estormo dell’Aeronautica militare, l’arrivo degli aerei Euro Fighter 2000 utilizzati per la difesa.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui