Call center, lavoratori Almaviva presentano diffida allo Stato

Al centro della diffida c’è la mancata applicazione da parte del ministero dello Sviluppo economico della norma che regola le attività dei call center italiani che delocalizzano all’estero.