martedì - 11 agosto 2020

 

Archivio

Sul posto pompieri e sanitari del 118

candidati sindaco

Palermo, senza lavoro minaccia di buttarsi dal balcone del Comune

Vigili del fuoco in azione questa mattina a Palazzo delle Aquile a Palermo, per installare un grosso materasso sotto un balcone dove si trova a cavalcioni un disoccupato che minaccia di gettarsi di sotto.

0 condivisioni

Arrestato dai carabinieri Francesco Di Pietro

Gela, ubriaco spara 17 colpi di fucile dal balcone di casa

Un disoccupato di Gela, Francesco Di Pietro, 32 anni, è stato arrestato dai carabinieri, la notte scorsa, perché, in evidente stato di ebbrezza, ha sparato 17 colpi di fucile dal balcone del suo alloggio, al terzo piano di un edificio che si affaccia sul piazzale della stazione ferroviaria, in quel momento deserta.

0 condivisioni

E' stato salvato dalla polizia

Separato e senza lavoro tenta
il suicidio davanti al padre

La triste vicenda si e’ svolta a Porto Empedocle, comune in provincia di Agrigento, dove un uomo disoccupato e separato dalla moglie alla quale e’ stato affidato il figlio, ha tentato il suicidio davanti al padre anziano puntandosi un coltello alla gola.

0 condivisioni

E' stato salvato dai militari e portato da un medico

Disoccupato chiama i carabinieri annunciando il suo suicidio

Depresso perche’ disoccupato, un giovane di 20 anni la notte scorsa a Ragusa ha tentato di uccidersi impiccandosi con una corda nel garage di casa ma è stato salvato dai carabinieri ai quale aveva chiamato annunciando che stava per fare una “cazzata”.

0 condivisioni

L'uomo non verrà denunciato

Disoccupato tenta di aggredire
il sindaco di Trappeto

Un disoccupato ha cercato di aggredire il sindaco di Trappeto davanti al palazzo municipale. L’uomo, 43 anni, ha urlato e minacciato Giuseppe Vitale e poi ha tentato di aggredirlo.

0 condivisioni

E' accaduto ad Avola nel Siracusano

Sorpreso a rubare cavi di rame in un deposito Enel: arrestato

I carabinieri lo hanno sorpreso all’interno di un centro tecnico dell’Enel distribuzione spa, in via Santa Lucia, ad Avola, nel siracusano, mentre tentava di rubare vecchi cavi elettrici in rame conservati e in attesa di essere smaltiti.

0 condivisioni

Accusato di estorsione a Termini Imerese

Trecento euro per restituire computer rubato: arrestato

I Carabinieri della Stazione di Termini Imerese hanno arrestato, con l’accusa di estorsione, un disoccupato termitano 38enne. L’uomo era stato sorpreso dai militari all’interno della propria abitazione di Termini Imerese immediatamente dopo essersi fatto consegnare, da un concittadino, un assegno di 300 euro, come corrispettivo per ottenere la restituzione di un PC portatile.

0 condivisioni

In manette è finito Antonio Giannone

Droga, in pullman con 2,5 litri
di metadone: arrestato pregiudicato

Un pregiudicato di 47 anni, Antonio Giannone, disoccupato, di Caltanissetta, è stato arrestato dai carabinieri che lo hanno sorpreso di ritorno da Palermo con 2,5 litri di metadone custoditi in una borsa.

0 condivisioni

La vittima viveva a Catania

Uccise l’ex fidanzata romena
Condannato 45enne disoccupato

Vent’anni di carcere sono stati inflitti dal Gup del tribunale di Enna a Giuseppe Chiavetta, 45 anni, disoccupato, accusato di avere ucciso l’ex fidanzata romena Violeta Coroiu, 35 anni, e di averne occultato il cadavere. La sentenza, in abbreviato, ha escluso la premeditazione.

0 condivisioni

E' successo a Vittoria in provincia di Ragusa

Aggredisce la moglie davanti
al figlio minorenne: arrestato

I carabinieri hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 33enne di Vittoria, in provincia di Ragusa. L’uomo, disoccupato, è accusato di avere aggredito e colpito, alla presenza del loro figlio minorenne, con schiaffi e pugni la moglie, cingendole con forza il collo.

0 condivisioni

Intervenuti anche i vigili del fuoco

Senza lavoro tenta di darsi fuoco:
salvato da un ispettore a Ragusa

Si cosparge il corpo di benzina e tiene in una mano un accendino, pronto a darsi fuoco per protestare contro il mancato incarico di bidello da parte del provveditore agli studi di Ragusa.

0 condivisioni

In manette è finito un disoccupato di Gela

Estorceva denaro alla madre per bere
e per le slot machine: arrestato

Estorceva denaro alla madre che spendeva per giocare alle slot machine e per ubriacarsi. Con l’accusa di estorsione, gli agenti del commissariato di Gela hanno arrestato un disoccupato di 34 anni, Alfredo Stamilla.

0 condivisioni

Ecco i criteri di reclutamento

Cantieri di lavoro, venerdì il bando per 20 mila disoccupati siciliani

Si aprono le porte del mondo del lavoro per 20 mila disoccupati siciliani. Venerdì, infatti, la Regione Siciliana pubblicherà il bando del cantieri di servizio. Un modo per cercare di arginare il fenomeno della disoccupazione anche se solo per tre mesi.

0 condivisioni

Indagano i carabinieri

Incendiate due auto
di un disoccupato nell’Agrigentino

Incendiate due autovetture, posteggiate in contrada Salina a Cattolica Eraclea all’interno di una recinzione di proprietà di un disoccupato, C. V. di 45 anni.

0 condivisioni

ricoverata al garibaldi di catania

Tossicodipendente aggredisce
la madre col piccone: arrestato

Un tossicodipendente in crisi di astinenza ha tentato di uccidere la madre a colpi di piccone riducendola in fin di vita prima di essere arrestato dai carabinieri. Il sanguinoso episodio è avvenuto ieri sera a Regalbuto, un paese della provincia di Enna.

0 condivisioni

Era già ai domiciliari

Minaccia per soldi il genero invalido:
un arresto nel Palermitano

I carabinieri hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Termini Imerese nei confronti di Antonino Orlando, 43 anni, disoccupato.

0 condivisioni

in provincia di catania

San Pietro Clarenza, muratore disoccupato si toglie la vita

Un muratore di 36 anni, Giuseppe Messina, si è suicidato a San Pietro Clarenza, in provincia di Catania. Da Otto mesi senza lavoro non riusciva a mantenere la famiglia.

0 condivisioni

L'uomo è stato rinchiuso nel carcere di Agrigento

Picchia la madre che finisce
in ospedale: arrestato a Favara

I Carabinieri hanno arrestato Giovanni Di Stefano, disoccupato di 36 anni che, stanotte ha picchiato violentemente la mamma, casalinga e vedova di 54 anni, facendola finire in ospedale a causa delle ferite riportate alla testa e alle braccia.

0 condivisioni

Hanno forzato un posto di blocco

Speronano volante e feriscono poliziotti: due arresti

Due persone, Giuseppe Marchese, un aiutante macellaio di 37 anni, e Saverio Polizzi, un disoccupato di 34, sono state arrestate la notte scorsa da agenti della squadra mobile Caltanissetta a conclusione di un movimentato inseguimento perchè trovate in possesso di 10 grammi di cocaina pura.

0 condivisioni

In manette è finito Mimmo Genna disoccupato

Recuperate armi rubate
nel Trapanese: un arresto

Armi da fuoco rubate sono state recuperate dalla polizia di Marsala all’interno di due magazzini attigui ad abitazioni. Tre fucili da caccia, due calibro 12 e uno calibro 16, rubati lo scorso 29 aprile in un’abitazione di Petrosino sono stati trovati in contrada Fornara, a Marsal

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.