sabato - 25 gennaio 2020

 

Archivio

le elezioni regionali e la questione morale

Pdl: “Chi è a giudizio per mafia non sarà candidato”

I vertici del Pdl siciliano annunciano che alle prossime elezioni regionali non sarà candidato chi è rinviato a giudizio per concorso esterno in associazione mafiosa, riciclaggio e impiego di denaro di provenienza illecita. Stilato un codice etico con “specificazioni degli obblighi generali di diligenza, lealtà, onesta, trasparenza”.

0 condivisioni

L'annuncio del coordinatore Misuraca

Il Pdl presenta la seconda lista
Si chiamerà Forza Sicilia

Una seconda lista del Pdl. L’annuncia il coordinatore regionale del Pdl, Dore Misuraca. Si chiamerà Forza Sicilia: “Il consenso attorno al nostro candidato ed alle liste che lo sostengono – dice Misuraca – cresce di giorno in giorno, tant’è vero che, a breve, oltre la lista del Pdl sarà depositato il simbolo, Forza Sicilia, di una seconda lista del Partito”.

0 condivisioni

Parla il coordinatore regionale del Pdl

Misuraca: “Intervento Monti importantissimo”

“L’intervento del Presidente del Consiglio sulla vicenda regionale siciliana è importantissimo. La considero uno spiraglio in tanto torpore a cui ci ha trascinato il Governatore Lombardo”, così parla il coordinatore regionale del Pdl, Dore Misuraca.

0 condivisioni

dopo la riunione del partito a pergusa

Misuraca: “Sì al commissariamento
della Regione”

Si porta avanti con il lavoro il Pdl in vista delle elezioni regionali, dopo la riunione di ieri pomeriggio a Pergusa, che ha visto presenti i 3 coordinatori dell’Isola e i nove coordinatori provinciali. Pardon, tranne uno, Innocenzo Leontini.

0 condivisioni

Le parole di Misuraca su Facebook

Verso le elezioni regionali
il Pdl studia le liste

Il Pdl dietro la spinta del deputato nazionale Dore Misuraca, serra i ranghi e prepara la campagna politica del sul partito per le prossime elezioni regionali. Oggi alle 16 ad Enna, presso l’Hotel Garden di Pergusa si riunirà il coordinamento regionale per discutere delle prossime elezioni.

0 condivisioni

presenti anche i coordinatori provinciali

I vertici del Pdl in conclave ad Enna

Si incontreranno oggi, lunedì 16 luglio, alle ore 16,00, presso l’Hotel Garden di Pergusa, i massimi esponenti del Popolo delle Libertà regionale. Presenzieranno i tre coordinatori del Pdl nell’Isola, Giuseppe Castiglione, Domenico Nania e Dore Misuraca

0 condivisioni

Parla il coordinatore del Pdl siciliano

Misuraca: “L’Ars saprà smarcarsi dal mercato delle poltrone”

“Esaminando e approvando il disegno di legge blocca-nomine, il Parlamento siciliano ha l’occasione per dare prova di senso delle istituzioni e di maturità politica”. Così si esprime il coordinatore regionale del Pdl, Dore Misuraca riferendosi all’esame oggi in aula del ddl che ieri era stato “bocciato” in commissione in una seduta considerata nulla dal presidente dell’Ars, Francesco Cascio.

0 condivisioni

La replica del coordinatore Pdl a Leontini

Misuraca: “Sulle primarie riflettiamo.
Non faccio polemiche con nessuno”

Non vuole fare polemiche e rimanda al comunicato che appena ieri aveva firmato. L’onorevole Dore Misuraca non risponde direttamente alle bordate di Innocenzo Leontini. A malapena dice: “Sulle primarie è necessaria una riflessione. Non voglio fare polemiche con nessuno”.

0 condivisioni

Nuove crepe nel Pdl

Leontini a Misuraca:
“O primarie o ce ne andiamo”

Innocenzo Leontini minaccia lo strappo dal Pdl. L’ultima grana scoppia attorno alla decisione su cui sarebbe indirizzato il coordinatore regionale Dore Misuraca che pare sia propenso ad accantonare le primarie. Il capogruppo del Pdl insieme ad alcuni deputati pidiellini e ai colleghi del Pid con cui avevano animato l’ipotesi di una lista alternativa minacciano: “Escludere le primarie significherebbe rompere con noi”.

0 condivisioni

domani il vertice a palermo

Tre coordinatori per Pdl in Sicilia:
Berlusconi nomina anche Misuraca

E’ triumvirato in Sicilia per il Pdl. Silvio Berlusconi, infatti, ha nominato, secondo quanto previsto dallo Statuto del partito, il deputato palermitano Dore Misuraca coordinatore della regione Sicilia.

0 condivisioni

Il parlamentare nazionale del Pdl sul Lombardo Quater

Misuraca: “Nasce governo all’insegna del trasformismo”

“Alla luce delle dichiarazioni rilasciate in Aula dal presidente della Regione, Raffaele Lombardo, non ci resta che prendere atto della distanza che ci separa dal governo che è appena nato”.

0 condivisioni

Primarie in Sicilia del Pdl. E Raffaele Lombardo?

Arrivano le primarie nel PDL ed approderanno anche in Sicilia. O almeno lo auspica l’On. Misuraca, che, nel silenzio e nell’indifferenza dei più, lancia una proposta che merita un’attenta riflessione.

0 condivisioni

Scammacca (Pdl Sicilia): “Riformare, ma con uomini innovatori”

Lo ha detto l’on. Guglielmo Scammacca della Bruca, aderente al gruppo PDL Sicila all’ARS, che rilancia il tema del federalismo per superare l’attuale situazione di stallo.

0 condivisioni

Terza scossa di terremoto (politico) a Palermo: si spacca il Pdl al Comune

E siamo a tre nel giro di pochi giorni. La scossa di oggi, per di più, ha raggiunto una magnitudo abbastanza alta, una sorta di Big One al Comune di Palermo.

0 condivisioni

Un Partito del Sud. E perché?

Se fosse una canzone “disco” sarebbe già il tormentone estivo. Il futuro “Partito del Sud”, infatti, sta già agitando le acque della politica siciliana e non.

Raffaele Lombardo è deciso a portare a compimento il suo progetto sudista, sperando di trovare una sponda negli “scissionisti” del PdL, con a capo Gianfranco Miccichè – Marcello Dell’Utri e Dore Misuraca, presentando la nuova creatura già nelle regioni in cui si voterà l’anno prossimo come Campania e Puglia, con un occhio magari al traballante Comune di Palermo.

0 condivisioni

A Palazzo dei Normanni è nato il Pdl Sicilia

Il Popolo delle Libertà di Sicilia ha promosso un partito federato all’interno del Pdl nazionale, con un suo statuto autonomo, che si pone su un livello sostanzialmente differente da quello prospettato da Gianfranco Miccichè col Partito del Sud, bocciato da Silvio Berlusconi.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.