Archivio

le reazioni

Caso Nicole, la politica regionale chiede chiarimenti e avanza proposte

Pugno di ferro con chi ha sbagliato. E’ la presa di posizione trasversale della politica siciliana sulla vicenda della neonata morta  in ambulanza, mentre veniva trasportata a Ragusa dopo la ricerca di un ricovero a Catania.

0 condivisioni

Il nuovo soggetto politico

Nasce Pdr, l’evoluzione dei Drs vicina al Pd di Renzi

I Drs terminano il proprio percorso e nasce un nuovo soggetto politico il Patto dei Democratici per le Riforme (Pdr). Il documento politico è sottoscritto dai deputati regionali: Michele Cimino, portavoce Pdr, Beppe Picciolo, Edy Tamayo, Marcello Greco, Salvo Lo Giudice, Pippo Gianni, Antonio Venturino. ”Si va verso la naturale evoluzione del progetto che ha

0 condivisioni

acque agitate nel megafono ma in serata torna la calma

Via libera al mutuo da 1 miliardo
Patto di desistenza con le opposizioni

Con 42 sì, 16 no e 10 astenuti nelle opposizioni che hanno così garantito il via libera al ddl pagamenti l’Ars ha approvato la legge pagamenti “salvaimprese”. Restano le tensioni in casa Pd mentre torna il sereno nel Megafono.

0 condivisioni

oggi la presentazione all'ars di una giunta ancora incerta

Crocetta fa il bis, oggi il debutto
I dubbi sul futuro del governo

Nella migliore delle ipotesi si è impantanato. Il presidente della Regione, Rosario Crocetta che oggi pomeriggio  dovrà presentarsi in aula a sala d’Ercole per presentare la nuova giunta bene che vada, si è perso nei mille rivoli della sua stessa strategia

0 condivisioni

polemiche sul neo assessore ai beni culturali

Regione, accuse su Fiumefreddo
Crocetta: “Lui è contro la mafia”

A Fiumefreddo viene contestato di avere sostenuto in passato l’ex governatore Raffaele Lombardo e di aver provocato il buco di bilancio del teatro Bellini di cui era soprintendente. Nel 2008 fatturò un appalto alla ditta Geotrans della famiglia mafiosa Ercolano confiscata dalla Dia un mese fa.

0 condivisioni

Tensione anche con il Pd

L’ultimatum dell’Udc, 48 ore per la giunta
Ma Crocetta accelera con Cardinale e Lumia

Crocetta accelera e lascia filtrare da Palazzo d’Orleans una indiscrezione sull’imminente nomina della giunta ma fra gli alleati nessuno ci crede. Si va, comunque, verso il governo del presidente e la spaccatura con l’Udc appare sempre più profonda. Tensione crescente anche con il Pd.

0 condivisioni

Tensione fra gli alleati ma crocetta prosegue

Vertice convocato a mezzo stampa
Gli alleati disertano il tavolo

“Per noi il vertice di maggioranza di oggi pomeriggio non c’é” annuncia il segretario del Pd Fausto Raciti confermando la spaccatura evidente

0 condivisioni

L'assessore all'energia prerogativa del presidente

Crocetta accelera sulla nuova giunta
Scontro su Ingroia assessore

Il presidente dell'Udc Gianpiero D'Alia definisce l'eventuale nomina di Ingroia incompatibile con la presenza in giunta del suo partito ma Crocetta conferma che la scelta dell'assessore all'Energia spetterà solo a lui

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News
Il video riassunto della giornata

La giornata siciliana in breve. E’ on line l’edizione odierna  (3 aprile) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

Crocetta dialoga ma spacca tutto
Pd, torna la commissione di garanzia

Voci di campagna acquisti di deputati in arrivo da Mpa e Ndc. il presidente gioca una partita a scacchi con tutte le forze che lo sostengono facendo promesse ma dando anche avvertimenti a tutti

0 condivisioni

i tre del gruppo misto si federano con i Drs

Tre moschettieri per la maggioranza
Nasce il patto federativo per la Sicilia

Tre voti in più per la maggioranza che rischia, però, di perdere pezzi ben più importanti

0 condivisioni

l'attacco del leader ella Cisl siciliana

Bernava a Crocetta: “Fermi questa incredibile giostra del rimpasto”

“Il Presidente Crocetta fermi o dia un senso a questa giostra del rimpasto. E’ una vergogna, un indecente spettacolo della politica siciliana”. E’ durissimo il segretario generale della Cisl in Sicilia Maurizio Bernava che interviene sugli ultimi sviluppi nel balletto del rimpasto “Perdiamo ancora della già debole credibilità e fiducia nel paese e nel mondo

0 condivisioni

in settimana il crocetta bis

Rimpasto, Crocetta: “I partiti propongano ma alla fine decido io”

“I partiti dovrebbero avere maggior rispetto del ruolo del presidente della Regione. io sono stato eletto dal popolo non da loro e dunque alla fine decido io”. Il Presidente della Regione non  manca di mostrare, ancora una volta, i muscoli quando si parla di rimpasto. Lo fa a margine della direzione regionale del Pd che

0 condivisioni

Maggioranza ancora in alto mare
Trattative sospese fino a lunedì

Nel fine settimana i partiti riuniscono i propri organi interni per affrontare le questioni poste da due giorni di confonto. Trattativa rinviata a lunedì pomeriggio

0 condivisioni

Vertice maggioranza parte seconda
Alla ricerca dell’accordo perduto

Convocato a mezzogiorno il vertice è già slittato. Forzese insiste: “pronto a dimettermi da deputato” ma i Drs puntano su un altro nome: quello di Maurizio Croce.

0 condivisioni

vertice riconvocato in serata

Sospeso il vertice di maggioranza
Udc minaccia di lasciare Crocetta

Lo scudocrociato non cede un assessore così come gli era stato richiesto e annuncia la possibile uscita dalla maggioranza. Nuovo vertice in serata alla ricerca di una ricomposizione ma Crocetta ribadisce. “Nessun azzeramento e no a parlamentari assessori”

0 condivisioni

Il governatore sul rimpasto: "Solo qualche ritocco"

Crocetta ringrazia Luca Bianchi
“Ha scongiurato rischio default”

Posta sul suo profilo Facebook una foto che lo ritrae insieme all’assessore dimissionario all’Economia e gli tributa parole di elogio e ringraziamento. Così il governatore Rosario Crocetta reagisce alle dimissioni di Luca Bianchi.

0 condivisioni

le difficili maggioranze variabili della Regione siciliana

Finanziaria bis, sanità e rimpasto
I nodi che adesso vengono al pettine

Con l’approvazione della legge di Riforma delle Province ieri sera poco dopo le 21,30, si chiude un’era della stagione Crocetta ed il Presidente porta a casa un risultato spendibile mediaticamente ma ora si aprono partite complesse e sopite per mesi

0 condivisioni

bagarre dopo il nuovo flop

Province, governo di nuovo sotto
Percorso ad ostacoli in aula

Governo nuovamente battuto in aula come accaduto ieri sera. Stavolta è un emendamento 5 stelle a far saltare la procedura per l’approvazione della Riforma. Con 37 si a fronte di 36 no, è stato approvato il ricorso al referendum consultivo per l’adesione ai Libero consorsi da parte dei Comuni. Un altra norma che allunga i

0 condivisioni

vertice di maggioranza alla ricerca di una soluzione

Province, finanziaria e rimpasto
Acque agitate per il governatore

Oggi tavolo di maggioranza convocato dal Presidente della Regione che annuncia una “strigliata” ai deputati che dovrebbero sostenerlo

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui