L’Eni di Gela ferma gli impianti
Preoccupazione fra i sindacati

“Impianti temporaneamente fermi alla Raffineria di Gela. Dopo l’evento incidentale del 15 marzo 2014, che ha coinvolto alcune tubazioni presenti presso l’Isola 7 Nord al fine di evitare un’intempestiva interruzione della marcia degli impianti, Raffineria di Gela ha deciso di procedere alla fermata programmata”. E’ quanto si legge in una nota dell’Eni. “Infatti, vista l’impossibilita’