giovedì - 06 agosto 2020

 

Archivio

Approvato con 121 sì e 91 no

Destinazione Italia adesso è legge
L’ultima ‘scossa’ del governo Letta

Il decreto Destinazione Italia adesso è legge. Decisiva l’approvazione del Senato che ha detto sì con 121 voti a favore e 91 contrari. Obiettivo principale del provvedimento, l’ultima eredità del precedente governo Letta, è quello di rendere più facile creare un’impresa nel nostro Paese.

0 condivisioni

incontro romano alal ricerca di 300 milioni di euro

Alla ricerca di 300 milioni di euro
Il piano di Crocetta per il giorno della verità

E’ cominciato il vertice romano che potrebbe salvare i conti della Regione siciliana. Il presidente presenterà un piano in tre punti al sottosegretario Garofalo, al vice premier Alfano e al sottosegretario Cabras e ai ministri Delrio e D’Alia

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News,
Oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (28  gennaio) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

Dura la Cisl, preoccupata la Cgil attendista la Uil

Sicilia a rischio default, Crocetta: “Roma intervenga su Aronica”

Critiche, seppure diverse, da Cgil e Cisl. Bernava: “Governo e Parlamento proseguono a tentoni”. Pagliaro: “Serve la dignità di impegni seri”. Preoccupazione anche dalla Uil

0 condivisioni

In corso incontro con i sindacati a Palazzo d'Orleans

Conti a rischio, Crocetta rassicura:
“Bilancio in ordine, lo dimostreremo”

Alla vigilia della missione romana il governatore cerca di tranquillizzare i siciliani ma, al tempo stesso, torna ad attaccare il Commissario dello Stato

0 condivisioni

Gli scenari

Crocetta e l’autonomia a corrente alternata
Ecco perché il governatore rischia la decadenza

Il premier Letta – sostiene il governatore della Sicilia Rosario Crocetta – potrebbe incontrarlo mercoledì, vale a dire domani, per discutere dell’emergenza sociale causata dalla bocciatura da parte del commissario dello Stato di una trentina di articoli della Finanziaria regionale che di fatto hanno bloccato mezzo miliardo di euro di spesa dalle casse regionali. Mercoledì,

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News,
Oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (27  gennaio) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

Sos del governatore al premier Letta

Sicilia in ginocchio, Crocetta lancia l’allarme:
“Oltre 26mila lavoratori a rischio”

Era pronto a partire in giornata per incontrare a Roma Enrico Letta, ma impegni istituzionali del premier hanno fatto saltare la riunione che dovrebbe comunque avvenire in settimana. Il governatore Rosario Crocetta lancia l’allarme dopo l’impugnativa di due terzi della legge Finanziaria da parte del Commissario dello Stato.

0 condivisioni

dopo l'impugnativa del commissario

Finanziaria, l’unica salvezza è Letta
Da oggi 40 mila stipendi a rischio

Il governo Crocetta comunque chiederà aiuto a Palazzo Chigi dopo che il commissario dello Stato ha impugnato 33 articoli su 50 della Finanziaria regionale, lasciando di fatto senza stipendio tra i 30 e i 40 mila i lavoratori di teatri, enti, consorzi e varie associazioni in Sicilia.

0 condivisioni

Tiene l'immagine del premier

Sondaggio elettorale, per Demopolis
crolla il consenso del governo Letta

Si è ridotto in modo significativo, nelle ultime settimane, il consenso dell’opinione pubblica verso il governo Letta. La conferma giunge dall’indagine condotta dall’Istituto Demopolis per il settimanale l’Espresso. Il 42% degli italiani esprime fiducia personale in Enrico Letta. Molto più negativo è invece il giudizio sul Governo: appena 3 italiani su 10 ne promuovono oggi l’operato.

0 condivisioni

L'appello della Uilm: "Letta faccia cambiare idea a Fiat"

Assemblea lavoratori Fiat su Termini
Partecipa il governatore Crocetta

Circa cinquecento operai della Fiat e delle ditte dell’indotto hanno partecipato all’assemblea indetta da Fim, Fiom e Uilm davanti ai cancelli della fabbrica a Termini Imeresechiusa da due anni con tutti i lavoratori in cassa integrazione in deroga. Anche il governatore della Sicilia Rosario Crocetta ha preso parte alla riunione.

0 condivisioni

Il segretario Pd al Corriere della Sera

Renzi: “Governo durerà tutto il 2014,
Letta sbaglia a non fidarsi di me”

”Andare avanti significa non stare fermi. Quindi, sì, certo, il governo proseguirà per tutto il 2014. Ma non può andare avanti cosi’. Piu’ decisi, piu’ concreti”. Lo dice il segretario Pd, Matteo Renzi.

0 condivisioni

La riforma del voto sara' discussa in aula il 27 gennaio

Governo, Letta: “Non accetto diktat”
Incontro fra il premier e Renzi

Slittato l’ atteso incontro tra Renzi e Letta, il premier chiede un “cambio di passo”, ma avverte che non accettera’ “diktat” ne’ un governo che “tiri a campare”.

0 condivisioni

Giornate di possibili incontri in vista del rimpasto

Governo, ancora tensioni su Letta
Renzi lancia il Jobs Act

Oggi o domani l’incontro tra il premier e il segretario del Pd che annuncia: ”Presentazione entro 8 mesi di un codice del lavoro che racchiuda e semplifichi tutte le regole esistenti”

0 condivisioni

L'annuncio del premier Letta

Governo, approvato il Milleproroghe
“Pronti 800 mln per l’occupazione”

“Il governo stanzia 800 milioni per misure a sostegno del lavoro e dell’occupazione”. Lo ha annunciato il premier Enrico Letta, spiegando che 150 milioni vanno per le decontribuzione dell’occupazione giovanile, 200 per l’occupazione femminile e per i più anziani e 350 per interventi a sostegno della ricollocazione dei disoccupati.

0 condivisioni

Buon Natale a chi crede agli annunci

Le incombenze prenatalizie sono finite. Fatti i regali, pazientato in anacronistiche file per pagare alla cassa i doni, smaltiti i malumori delle commesse isteriche alle prese con le richieste contemporanee di decine di avventori dell’ultim’ora. Un rito a cui, nonostante il fastidio, nonostante le dichiarate ostilità nei confronti dei supercenoni in famiglia, non ci si

0 condivisioni

La manovra diventa legge

Legge di stabilità, via libera definitiva
Al Senato 167 sì, 110 contrari

L’Aula del Senato ha approvato in via definitiva il ddl di bilancio, con 158 voti a favore, uno contrario e un astenuto. La manovra finanziaria, dopo la fiducia votata poco prima sulla legge di stabilita’, diventa cosi’ legge.

0 condivisioni

Il premier alla conferenza stampa di fine anno

Letta: “Fra un anno riforme
e dati economici migliori”

La conferenza stampa di fine anno del premier Letta. GUARDA LA DIRETTA SU Sì24

0 condivisioni

Aperture sul doppio turno ipotizzato da Renzi

Schifani avverte il Pd: “Non possono esistere maggioranze variabili”

Lo afferma il presidente di Ncd, Renato Schifani, in un’intervista al quotidiano “La Repubblica” in edicola oggi. Sulla legge elettorale Schifani spiega: “Noi siamo disponibili a discutere di doppio turno”.

0 condivisioni

Aperture dalla Fiom del segretario Landini

Il Job Act del segretario Renzi
Sussidio di 2 anni a chi perde lavoro

Nel 2014 il premier “si chiamerà Letta”, qui “parla il segretario del Pd”. Matteo Renzi, che continua nella trattativa a trecentosessanta gradi sulla legge elettorale e torna a rassicurare il presidente del consiglio sulle sue intenzioni nei confronti del governo.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.